Assemblare pc

Alimentatore pc: migliori acquisti PSU e consigli (Dicembre 2020)

alimentatore pc: guida d'acquisto

L’alimentatore per pc, chiamato spesso anche PSU (dall’acronimo inglese Power Supply Unit), ricopre un ruolo fondamentale nel computer: esso ha infatti il compito di erogare la giusta tensione alle componenti hardware permettendo loro di lavorare al meglio senza danneggiamenti.

L’alimentatore, inoltre, trasforma l’energia derivante dall’esterno in risorse utilizzabili dalle componenti interne e pertanto, ove non sia efficiente, provocherà un consumo inutile di elettricità.

Scegliere il miglior alimentatore per pc fisso serve, dunque, a dare stabilità e durevolezza all’intera macchina.

Ma quali sono i migliori alimentatori per computer fissi da acquistare?

E soprattutto quali sono le differenze fondamentali che distinguono un alimentatore per pc di buona qualità da uno pessimo?

Il team miglioripc.it è pronto a dare una risposta a tutte le tue domande, basterà seguire attentamente la nostra guida d’acquisto per individuare il migliore alimentatore per pc che si sposi a perfezione con la tua configurazione!

Alimentatore per pc: migliori acquisti e consigli

Innanzitutto andiamo ad analizzare a priori quali siano i fattori da tenere in considerazione durante la lettura di questo articolo:

  • Se state per assemblare un computer da soli e peccate in esperienza, ricordate di valutare se farvi aiutare o incaricare dell’assemblaggio dell’alimentatore un tecnico esperto in materia. In alternativa seguite la nostra guida che vi aiuterà a capire come assemblare un pc fisso da soli!
  • L’alimentatore è il componente più importante di un pc, che si tratti di un semplice computer da ufficio o uno da gaming.
    Poiché quest’ultimo deve gestire le tensioni elettriche in uscita dirette verso ogni “organo” della macchina, è anche l’unico pezzo sul quale non dobbiamo mai risparmiare, ovviamente entro certi limiti e nel rispetto delle esigenze economiche che si hanno a disposizione.
  • La guida d’acquisto è strutturata per fasce qualitative e di prezzo. Ovviamente all’aumentare del costo si avrà una migliore qualità e viceversa. Tenteremo in ogni caso di guidare i nostri lettori anche per l’acquisto di un alimentatore economico con buona qualità.
  • I prezzi inseriti all’interno della guida sono soggetti alle oscillazioni di valore di mercato perciò sono da considerarsi indicativi a lungo termine, anche se ci occuperemo dell’aggiornamento mensile della guida d’acquisto come di norma avviene sul nostro portale!
  • Gli alimentatori differiscono in qualità per una serie di parametri e valori come ad esempio efficienza, rumorosità, modularità, supporto per multi-gpu, protezioni e tanto altro ancora.  Tra i nostri alimentatori troverai esclusivamente PSU (Power supply unit) con PFC attivo.
  • Ricorda di verificare, quindi, quale wattaggio vi sia necessario tramite l’utilizzo di semplici strumenti online come ad esempio questo o tanti altri che si possono trovare sul Web!
  • Nella guida saranno presenti i migliori brand che popolano il mercato e ovviamente scarteremo quelli scadenti e di cattiva reputazione.
  • Ricordiamo inoltre che il wattaggio massimo di un PSU non è il parametro più importante da considerare per effettuare una comparazione: infatti potrebbe verificarsi che alimentatori con maggiore potenza abbiano qualità più scadente rispetto ad altri con potenza minore.

Ma adesso senza perderci in ulteriori chiacchiere andiamo a vedere quali sono i migliori alimentatori per pc fissi presenti sul mercato con allegata descrizione e recensione marchiata MiglioriPc!

Alimentatore pc: certificazioni 80 PLUS

Prima di procedere con la guida d’acquisto vera e propria, meglio chiarire alcuni punti circa l’efficienza energetica degli alimentatori e la relativa certificazione 80 PLUS.

La certificazione 80 PLUS si può inquadrare all’interno di un programma di incentivi finanziato dalle società elettriche per integrare alimentatori energeticamente efficienti nei computer desktop e nei server.

Come già detto in epigrafe, l’efficienza costituisce uno dei parametri più importanti per un alimentatore per pc e, siccome non è di semplice comprensione, proverò a spiegarvelo con termini a-tecnici: un alimentatore per computer trasforma l’energia che assorbe dalla presa in risorse disponibili per il computer.
Per misurare l’efficienza di un alimentatore si calcola una percentuale pari alla quantità di energia disponibile in uscita (nel computer) rispetto al totale in entrata (dalla presa). Tutta l’energia non resa disponibile alla macchina diventa calore liberato nel processo di conversione.

Pertanto, in relazione alla loro efficienza, misurata nell’ambito del programma di cui sopra, abbiamo certificazioni di diversa categoria suddivise in ordine crescenza per efficienza.

Nella tabella tutto ciò che c’è da sapere circa le diverse certificazioni ufficiali 80 Plus efficiency.

 Efficienza al 20% di caricoEfficienza al 50% di caricoEfficienza al 100% di carico
80 PLUS80%80%80%
80 PLUS Bronze82%85%82%
80 PLUS Silver85%88%85%
80 PLUS Gold87%90%87%
80 PLUS Platinum90%92%89%
80 Plus Titanium92%94%90%

Alimentatore pc: migliori consigli per alimentatori economici (circa 50€)

Come avrai certamente intuito dal titolo soprastante, andremo ad analizzare dapprima degli alimentatori economici che abbiano un costo intorno ai 50 euro circa o leggermente inferiore.

Perciò non si potrà pretendere il massimo della qualità da questi alimentatori per pc fissi quanto, piuttosto, le funzioni di protezione basilari ed un wattaggio discreto.

Consigliamo l’acquisto di questi articoli solo ed esclusivamente a chi volesse assemblare un pc estremamente economico e che non abbia grandi pretese o un budget ampio!

EVGA 500W B1

migliori alimentatori gaming EVGA 500W B1

Un alimentatore che sicuramente fal il suo dovere: l’EVGA B1 disponibile in vari Wattaggi in base alla potenza necessaria.

Questo alimentatore è di OEM HEC, non ha una qualità da lasciare a bocca aperta (come d’altronde qualunque prodotto che si acquisti con pochi spicci).

Tuttavia nonostante l’efficienza Bronze, che è un discreto punto di partenza, il prezzo a cui viene immesso nel mercato è veramente competitivo per le configurazioni da gaming economiche.

A tal proposito ti consiglio di valutarne l’acquisto anche in base alle proposte successive.

Cooler Master MWE 500W

migliori-alimentatori-pc-cooler-master-mwe-500

L’articolo che intendo ora presentarti è un buon Cooler Master MWE da 500W, adatto a quelle configurazioni di base che non pretendono nulla di estremo.

L’efficienza di cui dispone questo pezzo è un 80 plus standard. Ciò significa che l’efficienza sulla corrente consumata è dell’80%.

Il prezzo è davvero conveniente e si aggira intorno ai 50 euro, non è un PSU modulare. Per quanto riguarda la silenziosità, l’alimentatore in questione non risulta fastidioso per piccoli carichi.

Solo laddove necessario inizia a farsi sentire, ossia per carichi di lavoro pesanti. Le dimensioni dell’articolo sono 14x15x8.6 cm.

Alimentatore pc: migliori consigli per la fascia media (da 50€ in su)

All’interno di questa sezione troveremo alimentatori per pc già migliori, che possiedono perciò un maggiore wattaggio, una migliore efficienza o funzioni come la semi-modularità, ma forse è troppo presto per spingerci sulla modularità completa.

Ancora una volta, saremo pronti ad aiutarvi in questa scelta consigliandovi esclusivamente i prodotti migliori!

Cooler Master MasterWatt 550W

migliori-alimentatori-pc-cooler-master-masterwatt-550

Parliamo adesso di un altro prodotto realizzato da Cooler Master, ossia il MasterWatt da 550W, disponibile anche in diversi wattaggi.

Si tratta di un alimentatore semi modulare, quindi non abbiamo una piena libertà sui cavi, ma in compenso possiede un’efficienza 80 Plus bronze.

Utilizzando un pezzo simile è già più plausibile pensare di utilizzare il computer per svolgere qualche compito più oneroso.

Inoltre, con la funzione Semi-Fanless la ventola da 120mm del PSU eviterà di attivarsi a meno che non venga superato il 15 % del carico di lavoro. Il prezzo si aggira intorno agli 80 euro.

Antec NE500G Zen ECO 500W

migliori-alimentatori-pc-antec-ne500g-zen

Ad un prezzo molto simile al prodotto precedente possiamo portarci a casa un Antec NE500G Zen ECO da 500W.

Si tratta di un PSU con efficienza 80 Plus Gold, ciò significa disporre di un’efficienza pari al 90% sull’energia sfruttata.

Si tratta di un pezzo adatto a delle configurazioni di fascia media che pretendono una quantità di lavoro non indifferente.

Purtroppo, non si tratta di un alimentatore modulare, ma abbiamo in ogni caso uno dei pezzi più validi venduti intorno agli 80 euro.

Corsair TX650M 650W

migliori-alimentatori-pc-corsair-tx650m

Aumentiamo un po’ il tiro e iniziamo a parlare di alimentatori tosti, adatti a grandi richieste di lavoro e ad alte prestazioni.

Il prodotto in questione è il Corsair TX650M da 650W, disponibile anche nella versione da 750W. L’efficienza di questo PSU è un 80 Plus Gold, ossia del 90%.

Per la realizzazione di un computer di fascia medio-alta, si tratta certamente di un pezzo molto valido ed è venduto ad un costo di circa 95 euro.

L’alimentatore è un semi-modulare che permette una gestione parziale dei cavi a disposizione. La ventola è da 120mm.

Sharkoon WPM Gold Zero 750W

Sharkoon WPM Gold Zero 550W migliori alimentatori pc

Se quello che stai cercando è un buon alimentatore, con ripple contenuti, piattaforma affidabile e ben strutturata allora uno Sharkoon WPM 550W potrebbe decisamente fare al caso tuo!

Questo alimentatore uscito nei primi mesi del 2019 è un ottimo alimentatore che possiede un’efficienza 80 plus Gold.

Esistono tre differenti varianti da 550W, 650W, 750W.

Il nostro consiglio è quello di acquistare questo alimentatore se si punta a qualcosa di affidabile e con una buona efficienza ma che non costi un occhio della testa.

I modelli dei rinomati Seasonic, marchio competitor, costano infatti di più ma il già presentato Sharkoon WPM Gold Zero non si lascia impaurire tanto facilmente!

Il PSU è compatibile con Ryzen ed è semi-modulare. Possiede inoltre la funzione ZERO RPM che lo trasforma in un alimentatore semi-fanless.

Vengo e mi spiego: quando questa funzione è attiva l’alimentatore non avrà bisogno di attivare la ventola per carichi bassi e moderati, così facendo si guadagnerà in rumorosità.

E vi posso assicurare, dato che ho avuto il piacere di provarlo, che è veramente estremamente silenzioso!

Per un semi-modulare, quasi fan-less con efficienza 80 PLUS Gold sono soldi veramente ben spesi.

Ottimo rapporto qualità/prezzo!

Alimentatore pc: migliori consigli per la fascia alta (da 100€ in su)

In questa sezione vedremo soli i migliori alimetatori per pc presenti sul mercato!

Solo i modelli con efficienza, stabilità, affidabilità migliori possono godere del privilegio di trovarsi qui!

In genere questi alimentatori hanno ripple veramente contenuti, una potenza sulla rail da 12V aggressiva e piattaforme ben studiate che non permettono si verifichino fenomeni di coil whine né surriscandamenti.

Molti di questi alimetantori sono perfino capaci in caso di sovratensione di erogare più di quanto dichiarato: ciò vi garantisce un certo range di “tranquillità” anche quando le cose potrebbero andare male.

Seasonic Focus Gold 650W

Seasonic-FOCUS-Gold-GX650W-migliori-alimentatori-pc

Parliamo di uno dei prodotti più conosciuti ed affidabili per quanto concerne l’alimentazione di un computer. L’articolo in questione è un ottimo Seasonic FOCUS Gold GX650W, frutto di un’azienda già ben nota per la qualità delle sue PSU.

Si tratta di un alimentatore modulare per PC, ideale per qualsiasi computer e configurazione di gioco di fascia alta. La versione scelta è quella da 650 Watt, ma si può tranquillamente risparmiare qualche euro scegliendo quella da 550 Watt.

Essendo modulare, potrai gestire al meglio la quantità dei cavi di cui avrai bisogno. Inoltre, una grande nota positiva va alla silenziosità della PSU, quando il carico di lavoro è inferiore al 30%. In realtà, anche superando quest’ultimo, i rumori sono decisamente minimi.

Il merito va alla progettazione e alle componenti utilizzate che offrono grande efficienza e temperature molto contenute. Infine, parlando di efficienza non dimentichiamo che si tratta di un 80 Plus Gold.

Ciò significa che l’efficienza sarà maggiore (pari al 90%), il calore prodotto sarà inferiore e di conseguenza la ventola girerà meno velocemente per abbassare le temperature. Il prezzo, di solito, si aggira intorno ai 120 euro.

Sharkoon Silent Storm Cool Zero

Sharkoon-Silent-Storm-Cool-Zero 850W

L’alimentatore che sto presentarti prende il nome di Sharkoon Silent Storm Cool Zero, che abbiamo approfondito maggiormente nella nostra recensione specifica.

Una piattaforma uscita nel primo trimestre 2019 da parte di Sharkoon con piattaforma OEM proprietaria della stessa azienda.

La qualità costruttiva interna è assolutamente di alto livello. L’efficienza dell’alimentatore Sharkoon è 80 plus gold.

Il prodotto possiede ottimi condensatori giapponesi top tier.

E’ dotato inoltre delle funzioni Fan delay e ZERO RPM: la prima continua a raffreddare le componenti del PSU anche dopo lo spegnimento per circa un minuto, la seconda invece permette di rendere l’alimentatore semi-fanless non utilizzando la ventola quando i carichi su di esso saranno lievi.

Ad esempio nel momento in cui sto scrivendo questa guida, la ventola è immobile.

Ottimo alimentatore con rapporto qualità/prezzo invidiabile!

Seasonic PRIME Platinum 750W

Seasonic PRIME Platinum 750W migliori alimentatori pc

Un altro importante pezzo prodotto da Seasonic è il Prime PX-750 da 750 Watt. La serie PX ha sempre dimostrato le ottime prestazioni dei suoi prodotti e con il modello in questione non è stata da meno.

In questo caso, parliamo di un alimentatore con efficienza 80 Plus Platinum, ciò significa che quest’ultima è di circa il 92%! Inoltre, la silenziosità ed il calore prodotto vengono ridotti incredibilmente, il che rende il Prime PX-750 ideale anche per un utilizzo incessante.

Si tratta di un alimentatore modulare che permette di gestire perfettamente i nostri cavi ed il sistema di protezione assicura l’integrabilità del nostro PC anche in situazioni di balzi di tensione e surriscaldamento.

Il costo di questo articolo è di circa 220 euro, purtroppo o per fortuna, la cifra non è mai fissa. Non si tratta di un pezzo economico, ma come sempre consigliamo di spendere qualche cosa in più quando si tratta di un componente così importante per la lunga durata di un computer.

Alimentatore pc: migliori consigli per la fascia extreme (da 200€ in su)

Per chi cerca il top assoluto e vuole assemblare un computer avido di risorse, la proposta di alimentatori di fascia estrema è un must di una guida come la presente.

Di seguito vi propongo nella nostra guida d’acquisto alimentatori per pc fissi che non scendono a compromessi, capaci di garantire efficienza, affidabilità e stabilità all’intera macchina.

Mai come in questo caso, per quanto già detto cento volte, l’investimento su un alimentatore di altissima qualità può portare, nel lungo periodo, ad una grande resa dell’hardware e della sua longevità con un risparmio di energia elettrica sempre gradito a fine mese.

Corsair AX850

migliori-alimentatori-pc-corsair-AX850

Ottenere il massimo delle prestazioni non è mai una cosa economica. Anche in questo caso per il Corsair AX850 da 850W parliamo di un investimento non da poco.

Il tutto giustificato da un alimentatore molto affidabile e potente.

Dotato di un’efficienza 80 Plus Titanium, ossia pari al 94%, offre la possibilità di spingere al massimo un computer di fascia extreme.

Ovviamente, ad un costo così elevato, intorno ai 240 euro, non potevamo che puntare su un completamente modulare, con una ventola da 135 mm a bassa rumorosità (soprattutto con bassi carichi).

Corsair – AX1200i

migliori alimentatori pc guida Corsair - AX1200i

Confermiamo quanto detto in precedenza: Corsair avrebbe dato il meglio giunti alla fine della guida d’acquisto! E lo sta proprio facendo con questo alimentatore Corsair per pc fisso.

L’AX1200i è stato probabilmente il primo alimentatore Corsair ad ottenere una certificazione 80 plus titanium!

E’ il top di gamma dell’azienda ed è presente persino in versione da 1500W.

Potrete collegare tranquillamente 4 GPU in modalità SLI Crossfire senza alcun problema. Inoltre la ventola da 140mm resterà immobile con carico medio e basso.

L’alimentatore per pc ha le funzionalità interattive di controllo digitale e una distribuzione perfetta del carico sulla linea a 12V!

Semplicemente eccezionale! Nessuna pecca! Costa comunque più dei precedenti e pertanto bisogna valutare se l’uso che ne farete sarà adeguato alla spesa.

EVGA – T2 1600W

EVGA T2 migliore alimentatore pc

Chiudiamo questa guida a dir poco titanica con uno dei migliori alimentatori per pc fisso che siano mai stati progettati!

Stiamo parlando di un altro prodotto EVGA, modello T2, il quale possiede 1600W di wattaggio. E’ stato classificato 80 plus Titanium.

Tra questo e il precedente vi sono poche differenze se non per la forza bruta che differisce. Pertanto consigliamo di acquistare il precedente alimentatore Corsair qualora non vi servisse molta potenza o in alternativa è preferibile l’EVGA alla versione da 1500W dell’AX.

Non avrete limiti con mostri simili in cameretta!

Questo è il sogno di ogni utente!

Alimentatore pc: quale comprare?

In questa mastodontica guida d’acquisto abbiamo consigliato i migliori alimentatori (PSU) selezionando alcune tra le migliori proposte presenti sugli shop.

Saremo sempre felici di rispondere alle tue domande: perciò non esitare a lasciare un commento!

Visita inoltre il nostro gruppo Facebook ufficiale per offerte e quant’altro possa esserti utile.

Il team MiglioriPC ti ringrazia per la permanenza e ti invita a visitare nuovi articoli restando attivo sul portale!

Luca Storia

Luca Storia è un professionista a tutto tondo, Co-Founder di MiglioriPc.it, al quale si dedica a tempo pieno da ormai diversi anni. Oltre a dirigere il programma editoriale dell'intera redazione è anche abile nelle pubbliche relazioni ed è uno specialista della Search Engine Optimization (SEO). Si destreggia anche magistralmente nella creazione di contenuti grazie alle sua preparazione in fotografia, grafica tradizionale o vettoriale e video-making.

Articoli correlati

35 Commenti

  1. Ciao Luca, mi chiamo Cristian,
    se posso vorrei consigliare di valutare un Lepa Maxbron B1000M, 80 bronze che attualmente si trova a meno di 100€… pagato il 02 gennaio 2016 116€ quindi decisamente stabile nel corso del tempo come prezzo, indice indiretto che è rimasto qualitativamente valido anche 4 anni e mezzo dopo aver subito l’incalzare di nuovi prodotti; 996 Watt nel rail 12V, semimodulare, con la piccola chicca di usare un ‘involucro’ siliconico per ridurre ancora di più le vibrazioni sul case, le altre caratteristiche prettamente tecniche le si legge anche dai dettagli di Amazon ad esempio. posso solo dire che ormai ci ho fatto di tutto: dall’alimentazione di workstation, di configurazioni di test per pc in assemblaggio, configurazioni incrociando le tensioni (giallo 12V con rosso 5V per erogare 7V dalla differenza di potenziale) per alimentare altre circuiterie non necessariamente interne al pc…. davvero di tutto! attualmente e solitamente alimenta 12 dischi fisici (11 magnetomeccanici ed 1 ssd) più le chiavette tra usb 2 e 3.0 come storage; alimenta una Nvidia Quadro 4000 ed una 2070 (ci gioco pure, mica solo lavoro), una scheda audio Asus Xonar D2X, schede interna 8x sata per i dischi aggiuntivi, dissipatori e ventole varie (1 aio, ventole per ram, ventole aggiuntive esterne per convogliare l’aria calda prodotta dal pc al di fuori della stanza nelle giornate estive), 32 GB di ram su I7 4770K overclockato… non avrei finito ancora con le componenti ma mi fermo… dicevo, tutto questo ed altro ancora sorretto da anni senza alcun problema e, tra l’altro, estremamente contenuto nei costi elettrici anche sotto stress.
    Con meno componenti connessi un In…CoolerMaster da 750 (sicuramente anomalo se non prima in seguito alla caduta da parte del corriere, capita…) mi ha fatto partire per mancata stabilità nel rail 12V una Amd 7870XT a cui ho sopperito prima con una Nvidia 970, poi con la 2070.
    Visto il prezzo attualmente sotto i 100 e la potenza sostenibile posso solo dire che è assolutamente da valutare.
    Ciao e complimenti per il vostro lavoro!

    Cristian

  2. Ma che senso ha mettere articoli (fascia bassa) che risultano non disponibili, come tutti gli EVGA di media potenza.
    A me serve un alimentatore decene da 550w-600w, senza gli EVGA i prezzi salgono. C’e qualcosa di decente tra
    65 e max 80 euro ?

    1. Salve Alberto,

      non so dove abbia vissuto lei negli ultimi due mesi ma qui da noi in Italia per via della quarantena tutte le scorte di componenti tecnologiche sono andate a ruba ed i magazzini di Amazon si sono svuotati in pochissimo tempo.

      Purtroppo non essendoci più rifornimenti arrivano pochi pezzi che scompaiono in fretta.

      Mi piacerebbe avere la bacchetta magica per far tornare tutto alla normalità ma non è così.

      Comunque tutti gli alimentatori in guida sono affidabili, non inseriamo brutti prodotti.

      Quindi può comprare il primo che troverà disponibile su Amazon o da venditori terzi tramite amazon.

      Distinti Saluti
      Luca Storia (Co-Founder MiglioriPc.it)

  3. Ma perchè il testo allineato al centro? Ma vi sembra una buona pratica per un lungo testo da leggere? Ho abbandonato solo per quello.

    1. Salve Marco,

      le confermo che il testo è allineato a sinistra fin dal giorno 0 in cui questo sito web è stato fondato.

      Noi siamo di MiglioriPc.it, per risolvere questo problema la posso indirizzare dai colleghi di MiglioriOculisti.it

      DistAnti Saluti
      Luca Storia (Co-Founder MiglioriPc.it)

  4. Salve, grazie per la guida.
    Se possibile vorrei un vostro consiglio su quale alimentatore comprare intorno ai 70 euro.
    Diciamo che per me 550W sono più che sufficienti ed anche se il pc starà molte ore acceso molto raramente andrà sotto sforzo.
    Le cose che mi interessano di più sono la protezione che può offrire l’alimentatore e la qualità costruttiva, piuttosto che l’efficienza energetica.
    Ho trovato questi quattro alimentatori:
    – Seasonic S12II-620 Bronze a 67 euro
    – EVGA 550 B3 80+ bronze a 70 euro
    – Sharkoon WPM Gold Zero 550W a 73 euro
    – CORSAIR TX550M 80+ gold a 77 euro
    Io sarei orientato sull’EVGA visto che ha anche 5 anni di garanzia ma sono convinto che voi saprete consigliarmi al meglio anche eventualmente proponendo altro.
    Grazie

    1. Salve Giorgio,

      io onestamente per quella cifra mi accontenterei di un 550W se effettivamente questi possono bastare puntando sulla qualità e l’efficienza.

      Quindi punterei in questo caso sullo Sharkoon WPM.

      Noi l’abbiamo tra l’altro recensito nel dettaglio e la piattaforma è comunque molto affidabile.

      Luca Storia
      Co-Founder MiglioriPc.it

    1. Salve Manuele,

      allo stato attuale mi risulta che solo il corpo introduttivo del testo sia rimasto pressoché identico anche perché ci sarebbe ben poco da aggiungere.

      Ciò che viene aggiornato costantemente è la guida all’acquisto dove i prodotti vengono continuamente modificati quando necessario.

      Di conseguenza l’articolo non è proprio per nulla quello di 2 anni fa.

      Distinti saluti
      Luca Storia (Co-Founder MiglioriPc.it)

    1. Caro Paride,

      piacere di conoscerti. Intanto ho accorciato il link che era veramente lungo e brutto da vedersi.

      Ti chiedo poi un po’ di pazienza affinché Luca Storia, mio collega ed esperto di alimentatori, possa intervenire e dirti la sua sul prodotto in oggetto.

      A presto,

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      founder MiglioriPc.it

    2. Salve Paride,
      Tra i due alimentatori che hai selezionato sicuramente questo https://www.amazon.it/EVGA-100-W1-0600-K2-Alimentazione-600W-Colore/dp/B0100QRRTK?tag=teltut-21 è superiore per qualità delle componenti interne che per affidabilità. Tuttavia ha una pecca: non è un alimentatore di grande efficienza poiché è soltanto una certificazione 80 plus. Si potrebbe puntare a qualcosa di migliore spendendo qualche soldo in più e puntare ad un 80 plus gold, ma dipende dalla tua disponibilità economica.
      E’ comunque un buon alimentatore e possiede ben 588W nella rail da 12V.

      Distinti Saluti
      Luca Storia (Co-Founder MiglioriPc.it)

  5. Caro Giacomo,

    piacere di conoscerti intanto.

    Il tecnico non ha avuto modo di aggiornare in maniera importante l’articolo da tempo. I tuoi consigli saranno, però, spunto per farlo quanto prima e nella maniera migliore possibile.

    A tal proposito, se ti va di mettere la tua esperienza al servizio dei tanti lettori, potresti anche scriverci tramite Whatsapp al 3923294553 per un confronto.

    Spero di risentirti presto,

    Giovan Giuseppe Ferrandino
    founder MiglioriPc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button