Come resettare CMOS: Clear BIOS [GUIDA]

Che abbiate spinto ai limiti un overclock o semplicemente smarrito la password di accesso al bios, ciò che fa per voi è un clear del CMOS, ovvero il ripristino di una memoria situata nel southbridge della scheda madre. Nonostante le ridotte dimensioni, questa ha l’importante funzione di custodire impostazioni hardware e di configurazione, grazie all’alimentazione di una batteria tampone CR2023.

Clear CMOS: Cos'è e come eseguirlo.

Come resettare CMOS: Clear BIOS

Eseguendo questa operazione, riporterete infatti tutte le impostazioni del BIOS ad uno stato di fabbrica e potrete ritornare ad utilizzare il vostro PC in tutta tranquillità.

Resettare CMOS? Un’operazione non eccessivamente complicata e meglio nota come clear CMOS Clear BIOS.

Disclaimer:

Le operazioni descritte di seguito, in particolare quelle che coinvolgono l’hardware, vanno eseguite prestando attenzione: la redazione di MiglioriPc.it invita i lettori a maneggiare la componentistica con delicatezza scaricando sempre l’elettricità statica. Si esclude ogni responsabilità derivante dalla cattiva interpretazione della guida.

L’operazione di reset del BIOS può essere effettuata in tre modi differenti: andiamo subito a vedere come!

 

Problemi con i componenti del PC? Segui la migliore guida di assemblaggio sul web con consigli dettagliati e professionali!

 

Resettare CMOS dal BIOS

Il ripristino della memoria CMOS dalle impostazioni del BIOS, rappresenta l’unica possibilità eseguibile dal lato software per effettuare l’operazione. Che voi disponiate di un UEFI, dall’accattivante interfaccia grafica, o di un classico BIOS, l’interfaccia dovrebbe presentarsi abbastanza intuitiva e muoversi nel menù dovrebbe essere relativamente facile, in particolare nel primo caso. L’opzione in questione è solitamente indicata con la voce Setup DefaultsLoad Optimal Defaults ed è generalmente situata nella scheda Exit. Dopo avervi acceduto, vi basterà selezionarla con l’uso dei tasti direzionali o dei tasti associati (che normalmente sono F9 O F5), e dare conferma.

BIOS-Clear-CMOS

Tipica schermata di ripristino dal BIOS.

Resettare CMOS tramite il Jumper Reset

Qualora aveste effettuato un overclock troppo spinto delle frequenze del processore o più generalmente ottenuto errori continui all’avvio del PC,

jumper-cmos

Tipica posizione del Jumper CMOS, ai lati della batteria tampone

dovrete ricorrere al reset del BIOS attraverso l’ausilio di un piccolo jumper e con un po’ di pazienza tutto andrà al meglio.

Con questo metodo agirete sul Jumper CMOS, un piccolo componente hardware composto da due o tre pin, chiamati CLRTC e dediti al controllo del funzionamento del BIOS. Nonostante in linea teorica potrebbe mostrarsi come difficile, in realtà il reset del CMOS tramite l’apposito jumper è un’operazione semplice e composta da pochi step:

  • Per prima cosa bisogna spegnere l’alimentatore del PC e aprire il case: per operare in tutta sicurezza tra i circuiti della motherboard e svuotare i condensatori dalla carica residua. E’ necessario impostare l’interruttore dell’alimentatore, solitamente posto nella parte posteriore del PC, su OFF e successivamente premere il tasto d’accensione per circa dieci secondi. Al termine di ciò, grazie all’ausilio di un comune cacciavite, sarà possibile svitare le viti poste sul lato sinistro per poter rimuovere il pannello laterale.
  • Individuato il jumper CMOS dopo aver avuto accesso ai circuiti della motherboard è necessario localizzare la batteria tampone che si occupa dell’alimentazione del CMOS. Questa, infatti, sarà un importante riferimento per individuare il Jumper e scollegarlo. Un ulteriore indizio sono la presenza di diciture come CLR o CLEAR che indicano a tutti gli effetti la presenza del piccolo ponticello.
  • Scollega o sposta il Jumper: eccoci allo step più importante. Prima di procedere alla rimozione, è necessario anticipare che solitamente il numero di pin varia da due a tre, in rapporto alle esigenze dei produttori di alcuni brand: nel caso si trattassero solo di due, basterà rimuovere il ponticello, attendere circa 20″ e reinserirlo; nel caso fossero tre, sarà necessario
    reset-jumper-cmos-three-pins

    Operazione di reset su un Jumper CMOS a tre pin

    spostare il ponticello dalla posizione 1-2 alla 2-3, attendere circa 20″ per poi riportarlo a quella di default. Un’occhiata a questa immagine vi schiarirà le idee.

  • Avvia il PC ed imposta il BIOS: Dopo aver chiuso il case e riattivato l’alimentazione non resta che avviare il PC ed accedere al BIOS per impostare i parametri di configurazione oltre che la data e l’ora. Fatto ciò si potrà tornare ad utilizzare il proprio PC in tutta serenità.

Resettare CMOS tramite batteria tampone

Qualora la motherboard non fosse disposta del Jumper o più comunemente si volesse non mettere mano al chip, è possibile eseguire il clear del CMOS attraverso un altro importante componente: la batteria tampone CR2023. Le CR2023 sono delle piccole batterie dal diametro di 20mm che forniscono una tensione di 3V e hanno una principale caratteristica: la lunga durata, che si aggira intorno ai quattro anni, ed è inversamente proporzionale ai lunghi periodi di inutilizzo e alle alte temperature. Anche questo metodo, composto da quattro step, risulta molto semplice:

batteria-tampone-CR2032

Esempio di batteria CR2032

  • Spegni l’alimentatore del PC e apri il case per operare in tutta sicurezza tra i circuiti della motherboard e svuota i condensatori dalla carica residua. E’ necessario impostare l’interruttore dell’alimentatore: solitamente posto nella parte posteriore del PC su OFF e successivamente premere il tasto d’accensione per circa dieci secondi. In seguito come nel passaggio precedente basterà svitare le viti del portello laterale sinistro.
  • Individua la batteria tampone: individuare la batteria tampone è un’operazione molto semplice che si concretizza in poco tempo. Grazie alle sue caratteristiche: forma rotonda, superficie piatta e colore argentato sarà di facile riconoscimento. Vi basterà, infatti, un’occhiata superficiale dei circuiti per localizzarla.
  • Rimozione della batteria: dopo aver individuato la batteria, sarà possibile rimuoverla agendo delicatamente sul fermo e prestando attenzione alla polarità e a evitare contatti accidentali tra essa e i circuiti della motherboard. Dopodiché sarà necessario attendere circa un minuto.
  • Inserimento della batteria: dopo essersi assicurati sulla polarità della batteria e aver atteso i tempi necessari, sarà possibile procedere con l’inserimento della vecchia o di un’eventuale nuova batteria nell’apposito slot. Importante anche assicurarsi sul suo corretto innesto che non vada a consentire movimenti nel suo apposito slot i quali potrebbero causare contatti difettosi.
  • Avvia il PC ed imposta il BIOS: Dopo aver chiuso il case e riattivato l’alimentazione non resta che avviare il PC ed accedere al BIOS per impostare i parametri di configurazione oltre che la data e l’ora. Da qui potrete in seguito impostare quanto rientra nei vostri interessi.

Resettare CMOS – Tutto chiaro?

Abbiamo concluso il reset del CMOS e del BIOS.

Se avete riscontrato problemi durante l’esecuzione di tali operazioni non esitate a lasciare un commento. Saremo disponibili nell’aiutarvi!

Questa guida è stato sviluppata interamente dal Team Miglioripc.it. Continua a seguirci per altri articoli d’interesse e non esitare a commentare se hai dubbi in merito o richieste da fare.

Visita le migliori guide d’acquisto sul web per processori, schede madri, schede video, case e tanto altro!

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares