Configurazione pc gaming 800 euro • Assemblare computer da gioco

Configurazione pc gaming 800 euro

Sei un gamer sfegatato appassionato di videogiochi? O magari uno youtuber promettente ed hai bisogno di una configurazione PC da gaming che ti permetta di svolgere tutte le attività giornalmente alla velocità della luce? Stai per scoprire nei minimi dettagli la migliore delle configurazioni pc gaming acquistabile con un budget di 800 euro.

Questa configurazione pc gaming è, peraltro, quella che ritengo migliore per rapporto qualità – prezzo, con il giusto equilibrio tra investimento e prestazioni di gioco: senza spendere un patrimonio, infatti, ci si potrà divertire con degli ottimi dettagli.

La scelta delle componenti per configurare il pc da gioco è stata ben ponderata, ma questo non significa che non possa propendere per altri prodotti. Al termine della guida, infatti, ti lascerò il link ad altre componenti hardware per assemblare un pc gaming da solo, ideale per le tue esigenze.

 

Configurazione pc gaming 800 euro • Assemblare computer da gioco potenti

 

Una configurazione da gaming ma non da overclock perché, nonostante il budget sia piuttosto alto, vogliamo che i nostri lettori non rinuncino alla potenza dell’hardware grafico: si tratta, quindi, di una configurazione da gioco, mentre sul nostro blog potrete trovare altre idee per soddisfare le tue necessità se l’overclock è di tuoi interesse.

Le componenti fondamentali della build saranno i “nuovi” Intel Skylake, ovvero i processori più veloci del momento che possono offrire grandi prestazioni, sia in ambito da gioco che per rendering e altre applicazioni di una certa rilevanza.

Il loro prezzo sarà anche piuttosto contenuto: parliamo, infatti, di componenti con un buon rapporto qualità-prezzo.

Da affiancare ad essi anche i nuovi Ryzen di AMD!

Inoltre la nuova scheda grafica di AMD (la RX480) sembra essere una delle migliori proposte presenti al momento sul mercato.

Avevo escluso, quando ho iniziato questa guida, le GTX 1060 e 1070 in quanto, nel primo caso, meno prestanti e, nel secondo, troppo costose per questo budget. Col passare del tempo, però, la GTX 1060 è giunta ad un prezzo ragionevole.

componenti della build sono soggetti alle oscillazioni del mercato perciò il prezzo è destinato a variare, ma generalmente si manterrà anche leggermente al di sotto della cifra stabilita.

Innanzitutto vorrei ricordarti, come sono solito fare, che ci sono componenti sui quali non conviene mai risparmiare, come ad esempio l’alimentatore, il quale deve essere sempre di buona qualità. Difatti, generalmente, quando si spendono soldi per assemblare un pc, è meglio prendere tempo se non si ha un budget abbastanza corposo poiché spesso si rischia di rimanere delusi dalle scadenti prestazioni dei componenti economici acquistati per mancanza di fondi.

Ricorda infine che assemblare un computer è un’operazione complessa e, se sei alla prime armi, dovresti farti aiutare da qualcuno, ma il primo passo da compiere è leggere la più lunga e dettagliata guida del Web per l’assemblaggio del tuo personal computer, scritta interamente dalla redazione MiglioriPC.it .

Ecco come assemblare un PC essendo alle prime armi: guida dettagliata con consigli!

I prezzi di riferimento provengono all’affidabilissimo Amazon.it al quale ci affidiamo, per garanzia, fama ed affidabilità, al fine di consigliare i migliori prodotti tecnologici. Di seguito saranno inoltre riportati i link diretti allo shop!

Ma basta chiacchiere, veniamo ai fatti!

 

Componenti per la configurazione pc gaming 800 euro

Scheda madre – MSI B150 PC Mate

configurazione gaming 800 euro - msi b150 pc mate

Partiamo subito col botto con una ottima scheda madre prodotta da MSI, la quale sappiamo è leader nella produzione di periferiche, schede video, mobo e tanto altro…

Questo modello ovviamente dispone del completo supporto per i nuovi processori Skylake di Intel di ultima generazione. Parliamo per l’appunto del socket 1151chipset B150.

La versione è PC Mate, uno standard che dispone di ciò che è strettamente necessario per una configurazione di questa fascia e non possiede tutta quella serie di “app” e funzioni che altro non sono che delle semplici trovate di marketing per vendere più pezzi!

Il colore è interamente nero perciò, qualora doveste avere un case trasparente, una mobo semplice come questa dovrebbe fare comunque la sua modesta figura se accostata ad altri componenti colorati.

Passiamo invece ora all’aspetto prettamente specifico e tecnico della scheda madre in modo da chiarire quali siano i vantaggi di questo “nuovo” socket 1151.

Si possono collocare 4 banchi di RAM anche in overclock fino a 3600 Mhz, i quali disporranno di una funzione chiamata “DDR4 boost” la quale dovrebbe aumentarne le prestazioni, dovrebbe…

Sono presenti i connettori per Sata Express 16 Gb/s e uno per SSD M2 e, infine, 4 connettori USB 3.1 nella parte posteriore e due in quella frontale.

Sono disponibili due PCI Express con le quali è possibile utilizzare la tecnologia 2-way AMD Crossfire, mentre probabilmente NVIDIA non ha concesso il brevetto per questa serie di mobo, situazione che era avvenuta anche con la generazione precedente poiché la CPU non riusciva a gestire le schede in velocità x8 + x8 ma bensì x16 + x4!

Il formato è ovviamente standard ATX e le dimensioni della scheda sono le seguenti: 30.4 cm x 22.5 cm.

 

MSI B350 PC Mate

msi pc mate b350Questa è la proposta da affiancare all’AMD Ryzen che troverai di seguito.

Si tratta di una buona scheda madre con socket AM4. In genere le mobo con chipset b350 sono più economiche delle controparti per intel.

Si tratta di un prodotto semplice e che fa il dovuto nei limiti che gli sono posti.

Dal punto di vista estetico si ha qualche mancanza dovuta anche al “basso” prezzo dell’articolo.

La scheda è tutta nera ma possiede l’armor per la PCI express da 16x nella quale alloggeremo la nostra futura scheda video.

E’ dotata dello standard Usb 3.1 e dello slot per SSD di tipo M2.

Si tratta di una scheda madre di MSI del modello PC Mate. Noto per la qualità e sicurezza che offre a basso costo.

E’ un’ottima scelta per quanto concerne le nuove tipologie di mobo studiate per piattaforma Ryzen.

 

Quale processore acquistare?

Da quanto sono usciti i processori Ryzen di AMD il monopolio assoluto che aveva caratterizzato il mercato negli anni precedenti sembra essere (per fortuna) essersi dissolto.

La concorrenza assicura un abbassamento dei prezzi.

Per fortuna gli ultimi Ryzen di AMD si sono dimostrati pienamente all’altezza.

In linea generale i processori amd sono più potenti in multi core, in editing, ritocco foto, e applicazioni di modeling tridimensionale o quant’altro, mentre i processori intelò sono più forti in single core quindi spingono di più in gaming (si parla comunque di pochi FPS).

Pertanto fai la scelta che più ti si addice tra i due processori di seguito.

 

AMD – Ryzen R5 1500X

ryzen r5 1500xQuesto processore AMD si presenta molto bene e rispecchia a pieno quanto abbiamo sostenuto in precedenza.

A differenza del successivo questo processore possiede il moltiplicatore sbloccato e permette perciò di effettuare overclock.

Ovviamente bisognerà accostare questo determinato processore alla scheda madre per CPU AMD che abbiamo proposto in precedenza ovvero con socket AM4.

La CPU in questione possiede 4 core 8 threads e ben 16 MB di cache L3.

E’ un’ottima CPU “entry level” e funziona molto bene con applicazioni grafiche che richiedono la potenza di tutti i cores.

Ha un clock di base di 3,5 Ghz e un boost che invece sfiora i 3,7 Ghz.

Il procio in questione possiede esattamente lo stesso prezzo della proposta intel e merita di essere assolutamente preso in considerazione.

Di seguito è riportato il collegamento diretto ad Amazon per verificarne il prezzo in tempo reale.

 

Processore – Intel Skylake i5 7400

configurazione gaming 800€ - intel i5 6400 skylake

La CPU in questione è un I5 7400, già segnalata nella nostra guida ai migliori processori per pc fissi. Come detto precedentemente, non abbiamo preso un processore da overclock poiché questa è una configurazione da gaming e non è detto che chi giochi voglia anche effettuare a tutti i costi overclock.

In ogni caso toglietevelo dalla testa perché il moltiplicatore è bloccato, perciò neanche in un futuro remoto potrete dilettarvi in una pratica simile con queste mobo e CPU.

Si badi però a non sottovalutare le prestazioni del componente che sono anche eccessive per un “utente comune”.

Il processo produttivo è a 14nm, la frequenza operativa (base) è pari a 3,0 Ghz mentre il turbo boost porta il calcolatore fino a 3,5 Ghz.

TDP di 65W4 cores 4 threads6MB di cache e ovviamente il supporto per le memorie RAM DDR4.

Ricordiamo anche che il prodotto è dotato di una scheda grafica integrata per utenti che non hanno esigenze in ambito grafico anche se questo non è il nostro caso poiché il prossimo componente che andremo ad analizzare sarà appunto la GPU


Quale scheda video acquistare?

All’interno di questa configurazione da 800 euro abbiamo deciso di inserire entrambe le proposte di mercato lato GPU: ovvero sia AMD che NVIDIA.

Potrai pertanto scegliere tu personalmente quale delle due schede video sulla stessa fascia di prezzo non ché prestazioni ti si addice di più.

Scheda video – AMD Sapphire Rx480 Nitro 8GB

rx 480 nitro sapphireRicordate il “compromesso”? Bene, scordatelo!

Questa scheda sembra aver dato inizio ad una nuova “era” per così dire: il nostro parere è che abbia oltrepassato i rapporti qualità-prezzo precedentemente offerti con le vecchie generazioni! Cosa, questa, che sembra abbastanza ovvia ma non lo è, specialmente quando la concorrenza tra AMD e NVIDIA si fa sentire di meno.

Infatti se fino qualche mese fa con 300 euro il meglio che potevi acquistare era una 380X adesso la situazione è nettamente migliorata. Certo dovrebbe essere una cosa normalissima tra una generazione e l’altra, eppure come sappiamo il monopolio detenuto da Nvidia ha fatto male al mercato internazionale.

Le GPU con un processo produttivo a 14 nm hanno 2304 stream processors che forniscono una buona forza bruta (peraltro garantita e testata in alcuni dei migliori siti di benchmark).

Per quanto concerne la memoria video, questa scheda possiede ben 8 Gb di DDR5, i quali lavorano ad una frequenza operativa di 2000 MHz (Memory Clock) ed un bus di memoria a 256 bit.

Ovviamente la scheda supporta Directx12 Vulkan.

La AMD Sapphire Rx480 Nitro 8GB necessita di un unico connettore da 8 pin ed ha un consumo dichiarato di 225W.

Il sistema di raffreddamento è certamente uno dei migliori (per me resta indubbiamente il migliore) tra i vari modelli e brand di RX480 presenti sugli shop online. Anche il design è soddisfacente.

Alla seguente scheda potrebbero anche essere preferite le precedenti GTX 970 R9 390 poiché i prezzi sono persino inferiori e le prestazioni pressoché simili. Noi ci sentiamo di consigliarvi questa scelta ma, se volete giocare solo in 1080p e trovate le GPU a un prezzo conveniente a causa della svalutazione degli ultimi mesi, potreste farci un pensierino!

Con questa scheda potrete comunque giocare agli ultimi titoli a dettagli soddisfacenti ed Ultra con un framerate stabile!

 

Consigli sull’acquisto di schede grafiche e classifica migliori offerte proprio qui!

 

NVIDIA GeForce GTX 1060 con 3 GB di memoria GDDR5

Configurazione pc gaming 800 euro scheda videoCome già detto in precedenza, la scheda video in esame era stata esclusa dal sottoscritto nel mese di novembre, allorquando ho iniziato la presente guida, in quanto veniva offerta ad un prezzo troppo alto.

Oggi finalmente posso consigliarla per un’esperienza di gioco veramente ottima. Basata sull’architettura NVIDIA Pascal che ha introdotto un processo produttivo a 14 nm, la GeForce GTX 1060 offre prestazioni eccellenti strizzando l’occhio anche alla realtà virtuale.

Pure nel confronto con la versione da 6gb di RAM, attualmente la variante con meno memoria ne esce vincitrice consentendo di divertirsi senza alcun problema pure ai giochi più pesanti, con risoluzione Full HD, dettagli Ultra-Alti e fps costantemente sopra i 90.

Test effettuati su giochi molto comuni cosicché possiate prenderli come riferimento:

GTA V: 80-120 fps, full HD e dettagli ultra

Far Cry 4: 120-150 fps, full HD e dettagli ultra

Pure con monitor di risoluzione 2k i benchmark non hanno evidenziato particolari perdite di fps, fermo restando che, probabilmente, conviene pensare a schede video superiore per sfruttare monitor 4k.

Veniamo ai dettagli tecnici: questa scheda video, come anticipato; ha 3gb di memoria RAM GDDR5, un consumo veramente limitato riuscendo ad offrire prestazioni di livello assoluto con TDP di appena 120 watt; è dotata di un dissipatore integrato che, non appena la GTX 1060 raggiunge i 70 gradi centigradi, aziona le ventole.

Proprio grazie al buon equilibrio tra prestazioni e consumi, si può abbinare perfino ad un buon alimentatore da 450 Watt senza problemi.

La GTX 1060 funziona egregiamente anche in combinazione con configurazioni pc meno potenti.


Alimentatore: Thermaltake Hamburg 530W

configurazione 800 euro alimentatoreNon sono proprio certo che il vero “cuore”di un PC sia il processore… Direi piuttosto che l’alimentatore è il cuore mentre la CPU è la mente.

Quindi, se non volete avere “problemi di cuore”, vi sconsiglio vivamente di acquistare PSU economici e di strani brand.

Potrei spiegarvene il motivo in pagine intere e ne avrei anche voglia, ma purtroppo non è questo il momento giusto per farlo.

Il Thermaltake Hamburg è un alimentatore con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Acquistabile su Amazon.it e su tanti altri shop, ha un prezzo contenuto ma ottime specifiche.

La parte sottostante potrebbe essere di difficile comprensione per chi non ha certe competenze in ambito prettamente tecnologico perciò può anche essere saltata.

Innanzi tutto il picco energetico dell’alimentatore in oggetto supera i 650 watts di picco energetico, anche se l’unica rail che ci interessa veramente è quella sui 12V. 

Il rendimento in termini di efficienza raggiunge l’87%, il PFC è ovviamente attivo, la gestione dei cavi avviene in senza modularità e il PSU possiede il connettore per GPU da 6+2 pin.

L’articolo in questione è certificato 80 plus bronze.

Possono essere tralasciati fattori come l’estetica mentre vanno analizzati più a fondo rumorosità e temperature operative se siete dei maniaci del dettaglio.

Uno tra i migliori alimentatori presenti sul mercato per questa fascia di prezzo. Ottima la qualità e positive le recensioni!


Case – Aerocool Aero800

migliori case pcParadossalmente il nome di questo case contiene la cifra che dovremo spendere per tutta la build, ed è questo il motivo per cui ho deciso di inserirlo in guida… ma ovviamente no!

Piuttosto ho scelto di inserire questo cabinet perché ha molto da offrire ad un prezzo non eccessivo.

Ovviamente questa è una di quelle sezioni soggette alle preferenze personali perché qui entrano in gioco fattori estetici, preferenze di design, brand, stile e materiali. Quindi, se non siete convinti di questa opzione, potete scegliere tra un’immensità di case che abbiamo studiato insieme nell’ultima mastodontica guida di MiglioriPc.it

Guarda le altre proposte di mercato per i case da gaming

Tuttavia noi dobbiamo comunque inserire un componente dal quale partire e nel nostro caso questo è l’Aerocool Aero800.

Possono essere installati liquid cooler da 240mm e 280mm. L’Aerocool Aero800 supporta GPU della lunghezza massima di 390mm. Dispone sia di USB3.0 che di connettori USB2.0. Due ventole da 120mm e una finestrella laterale.

Possiede il separatore interno con l’apposito alloggio per alimentatore HDD o SSD per mantenere il tutto in ordine. Anche il cable management può essere effettuato e vi sono filtri antipolvere.

Il case è presente in diverse colorazioni ed è il successore del più economico Aero500.

 

 


RAM – HyperX Fury 2 x 4GB, 2400 MHz

ram fury hyper x 8 gb neroQueste sono le memorie RAM DDR4 che meglio si addicono per la nostra configurazione da gaming!

Ne sono presenti in vari colori, sono veloci da installare grazie alla classica funzione “Plug and Play”.

Ovviamente presenti sul mercato in formati da  4, 8, 16 e 32 gb. Per quanto ci riguarda possono bastare anche 8 gigabyte purché siano divisi in banchi da 4 l’uno per sfruttare la funzione Dual-channel (sempre che la vostra scheda madre ne è provvista).

Queste Random access memory necessitano esclusivamente di 1,2 V e si spingono fino 2666 Mhz i quali saranno raggiunti automaticamente con un overclock senza l’aumento del voltaggio.

Sono delle semplici memorie, economiche ed affidabili, low profile. Le recensi0ni su Amazon.it sono positive perciò non vale la pena dilungarsi più di tanto per ricercare un componente diverso dal seguente.


Hard Disk – WD 1 TB 7200 RPM

Hard Disk - WD 1 TB 7200 RPM

Questa è l’unità di archiviazione che utilizzeremo: Western Digital Hard Disk con 1 terabyte di storage.

Non c’è molto da dilungarsi su questi componenti poiché sono estremamente semplici da scegliere. Al massimo potreste preferire un Seagate Barracuda, unica alternativa gettonata per questa fascia di prezzo.

Il WB Blue possiede 64MB di cache e una velocità di 7200 RPM. E’ ottimale per memorizzare dati di grandi dimensioni come videogiochimusica e file di ogni genere.

Si può installare il sistema operativo anche su un dispositivo simile però è preferibile acquistare un disco SSD esclusivamente per software, dati più importanti ed OS in modo da rendere il tutto più fluido.

Le recensioni sono positive, il prodotto gode di una valutazione di 5 stelle su Amazon.it

 

Disco a stato solido “SSD” – Samsung 750 EVO 250 GB

Samsung 750 EVO 250 GBIl prodotto che abbiamo scelto è il più venduto nella sezione dischi rigidi di tutta Amazon!

L’utilità di questi componenti è indubbiamente importante, ma non strettamente necessaria, motivo per cui non abbiamo inserito nella guida un SSD preferendo stanziare più fondi per componenti di maggiore peso come GPU, CPU, MOBO e PSU.

All’interno di questi dischi di archiviazione si installa solitamente il sistema operativo e qualche programma che può beneficiare della velocità sia in lettura che in scrittura su disco come ad esempio applicazioni grafiche: Photoshop, programmi di modeling, drivers ecc.

Ricordiamo di non utilizzare questo prodotto come fosse un semplice Hard disk perché col tempo potrebbe usurarsi a furia di scriverci sopra.

Non installateci giochi sopra, l’unico vantaggio che potreste avere è l’abbattimento della durata dei caricamenti di esso stesso.

Il prodotto vanta di tantissime recensioni positive e 5 stelle su Amazon.it!

L’archiviazione complessiva è di 250 GB, la velocità di lettura è pari a 540 Mb/Sec mentre la scrittura avviene a 520 Mb/sec.

Masterizzatore (Opzionale) – LG GH24NSC0

31mxqqtoqflQuesto masterizzatore per CD e lettore è dal prezzo veramente contenuto e fa il suo lavoro. La marca in questione è LG.

Non abbiamo inserito nella guida questo prodotto in precedenza, ma come “opzionale” perché non è strettamente necessario per installare l’OS; infatti, quest’operazione si può effettuare anche con una chiavetta USB. Per collegare quest’unità dovete possedere un cavo SATA e uno slot disponibile sulla mobo.

Queste sono le specifiche tecnicheVelocità di scrittura CD: 24x Velocità di scrittura DVD R: 24x. Lettura CD Velocità: 48 ;DVD SuperMulti DL.

Il colore che abbiamo scelto è il nero poiché è quello più richiesto solitamente, altrimenti potrete trovare innumerevoli alternative su amazon di colore bianco!


Dissipatore CPU ( Opzionale) – Enermax liqmax II 120mm

Enermax Liqmax II 120Il dissipatore per CPU che abbiamo scelto è di marca Enermax, una delle aziende leader nella produzione di alimentatori, ventole ed appunto tanto altro.

Ovviamente, non avendo inserito un processore da overclock, non abbiamo consigliato alcun sistema di raffreddamento, ma, qualora siate interessati all’overclock basterà acquistare una mobo Z180, una CPU con moltiplicatore sbloccato e questo fantastico liquid cooler.

La versione in questione ha un radiatore da 120mm ma è presente anche una da 240mm, la quale costa circa 15 euro in più, perciò, qualora il vostro case ve lo possa permettere, vi consigliamo di acquistare il liqmax II con radiatore da 240mm e doppia ventola.

Il prodotto ha fatto un incredibile boom sul web andando a rimpiazzare i prodotti Corsair, molto più costosi.

L’Enermax ha creato un dissipatore impeccabile, con prestazioni buone e un gran bel design.

Le ventole incluse possono raggiungere una velocità di 2000 RPM ed essere settate in tre differenti profili operativi, per ridurne la rumorosità qualora non sia necessaria una grande dissipazione, anche se il cooler è già di per sé molto silenzioso.

Ovviamente sarà inclusa nel pack una pasta termica Dow-Corning, anche se consigliamo sempre di acquistarne una di qualità eccelsa per massimizzarne il rendimento!

Non sai quale pasta termica acquistare? Vuoi qualche consiglio per l’applicazione? Segui la nostra guida!

 

Configurazione pc gaming 800 euro – Tutto chiaro?

Questa è la migliore configurazione che il team miglioripc.it abbia potuto proporti con un budget di circa 800 euro.

Ricordate sempre che assemblare un PC da soli è un operazione complessa specialmente se siete alle prime armi e perciò vi invitiamo a visitare la nostra dettagliatissima guida cliccando qui!

Alcuni di questi componenti fanno parte delle migliori guide d’acquisto presenti sul Web marchiate miglioripc:

Una volta che hai valutato al meglio quale sia il computer ideale per il tuo divertimento, potrai migliorare la tua postazione di gioco così come abbiamo fatto noi scegliendo scrivania, casse e, soprattutto, la migliore sedia da gaming per estetica e comodità

Il team MiglioriPc ti ringrazia per la lettura e ti invita a lasciare un commento qualora dovessi avere dubbi o considerazioni da fare!

Visita qualche altro articolo e facci sapere se la tua permanenza sul blog è stata piacevole!

Shares
Configurazione pc gaming 800 euro • Assemblare computer da gioco ultima modifica: 2017-11-09T20:13:59+00:00 da Luca Storia

15 Responses

  1. carlo ha detto:

    buongiorno , volevo un consiglio , dovrei fare un pc tra poco tempo , non essendo esperto volevo chiedervi che pc serve per fare la compressione video dei bluray e video 4k in futuro , in formato compresso in h264 e h265 cosa dovrei guardare come hardware ? grazie !!!!!
    buona giornata .

  2. carlo ha detto:

    aggiungo inoltre che volevo sapere se gli ssd quelli che vanno attaccati sulle schede con moltiplicatore sino a 4x poste sulle scheda madre sostituiscono hard disk solid state sata da 2,5 pollici ? o ne aumentano solo le prestazioni e servono comunque gli ssd solid state da 2,5 pollici ? , mi sono espresso come potevo spero di essere stato chiaro , buona giornata.

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Carlo,

      ha fatto un poco di confusione per quanto riguarda gli SSD (dischi a stato solido).

      Innanzi tutto la invito a leggere la nostra guida all’acquisto degli SSD: http://www.miglioripc.it/miglior-ssd/

      Una volta presa visione della seguente e avendone letto il contenuto avrà i suoi dubbi chiariti.

      Per quanto concerne piuttosto all’assemblaggio del suo futuro PC affinché possa aiutarla mi servirebbe che mi desse un budget. Si tratta per caso di 800 euro circa per tutta la build?

      Luca Storia
      Co-founder MiglioriPc.it

  3. carlo ha detto:

    stiamo da 600 a 800 euro , ho gia ssd da 400 gb !!! grazie

  4. carlo ha detto:

    certo che vado tramite i link che hai messo , appena posso farlo , però volevo dirti che si ssd è questo che ha gia sistema operativo installato ma vorrei mettere come primario un ssd m.2 quale e cosa mi consigli ?

  5. carlo ha detto:

    se puoi mettermi un’alimentatore piu potente e buono sarebbe meglio , grazie !!!

  6. carlo ha detto:

    anche un hard disk almeno da 2 tb !!!!

  7. Domenico ha detto:

    Se invece volessi un pc per elaborare grafica 3d, che windows?

  1. 7 febbraio 2017

    […] gran parte dell’utenza che vuole assemblare un pc da gaming acquisti mobo di chipset prevalentemente Z270 esiste un’altra categoria di schede madri […]

  2. 19 aprile 2017

    […] buona configurazione da gaming non è fatta, quindi, soltanto da scheda video dalle massime prestazioni, case illuminatissimo e […]

  3. 27 giugno 2017

    […] soprattutto per chi vuole vedere film di azione, partite o divertirsi con un pc da gaming, il tempo di risposta diventa importantissimo. Ma, ripeto, il tempo di risposta reale che si può […]

  4. 29 giugno 2017

    […] Configurazione pc gaming da 800 euro […]

  5. 8 luglio 2017

    […] d’ufficio per videogiocatori oppure per youtuber dopo avervi già presentato, invece, il pc da gaming ideale intorno agli 800 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares