Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in oneServe un dissipatore a liquido All-in-one?

La tua CPU ha una temperatura instabile e troppo elevata? Montare un buon dissipatore a liquido potrebbe essere la soluzione al tuo problema!

Eppure in commercio ci sono tantissimi modelli perciò: quale scegliere?

Non temere, sei capitato nel posto giusto: il nostro team ti suggerirà i migliori dissipatori a liquido AIO per la tua build.

Ma prima vediamo insieme quali sono i paramentri più importanti da tenere in considerazione quando si vuole acquistare un prodotto di questo tipo.

Senza perderci in ulteriori chiacchiere vediamo subito cosa ci aspetta!

 

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one

Come ben saprai quando acquisti un processore non ti verrà fornito in scatola in dissipatore dalle grande prestazioni.

Infatti qualora tu abbia acquistato un processore AMD Ryzen o un Intel con moltiplicatore sbloccato (per overclock), il dissipatore stock che ti verrà fornito non potrà aiutarti se vuoi spingere di più la tua CPU.

Perciò cosa fare?

Perché non acquistare un dissipatore a liquido All in one?

 

Per chi non lo sapesse AIO (All-in-one) è una sigla che indica che questo tipo di articolo è fornito già montato e non necessita di particolare bravura nel montaggio.

Gli Allà-in-one inoltre non necessitano assolutamente di alcun tipo di manutenzione e cambiamento di liquido.

Semplicemente una volta che l’avrai montato basterà cambiare la pasta termica ogni tanto per evitare che dopo troppi mesi vada a male e non faccia più il suo dovere.

 

Dissipatore a liquido AIO • Come funziona?

Come funziona un dissipatore a liquido AIO e da quali parti è esso composto?

Fondamentalmente questo tipo di prodotti sono costituiti da 3 macro sezioni che adesso “studieremo” insieme:

  • Waterblock: è il blocco da posizionare sulla pasta termica e quindi sulla CPU. Funziona grazie alla conducibilità termica che permette di trasferire il calore dal processore al liquido passante nei tubi. Negli AIO spesso il waterblock contiene anche la pompa che fa girare il liquido. Nei sistemi custom invece i waterblock non svolgono questa funzione.
  • Radiatore: questo elemento svolge lo stesso compito di un qualuque radiatore persino per auto. Una volta giunto al suo interno il liquido sarà raffreddato dalla struttura di asticelle metalliche del radiatore le quali a loro volta avranno bisogno del prossimo elemento per funzionare a dovere.
  • Ventole: infine per completare il tutto si ha bisogno delle ventole. Queste “inietteranno” un flusso d’aria tra le alette del radiatore dissipandole e tenendo la temperatura bassa nel sistema.

 

Dissipatore a liquido AIO • Come scegliere un All-in-one?

Vediamo in base a quali parametri bisognerà adesso lanciarsi nel mercato dei dissipatori a liquido AIO!

Vediamo insieme i più importanti:

  • Dimensioni: è più un parametro che interessa i dissipatori ad aria poiché questi se sono troppo alti potrebbero non entrare nel case, tuttavia bisogna a volte tenerne conto anche per questi “liquidi”. Nello specifico ciò che ci interessa particolarmente in questo caso sono le dimensioni del radiatore.
  • Dimensioni del radiatore: tramite questo parametro potremo sapere se il nostro dissipatore del sistema a liquido entra all’interno del nostro case.
    Le misure standard sono quelle da 120mm, 240mm, 360, 480mm, ma potresti anche trovare dei radiatori delle dimensioni di 140mm o 280mm ecc.
    Perciò cosa fare?
    Verifica che nel tuo case ci siano slot per le ventole della misura del radiatore per poterlo collocare al suo interno.
    Per non sbagliare leggi anche la nostra guida sui migliori case da gaming.
  • Dimensioni ventole: per dissipare a dovere il radiatore e per poter essere montate su esso le ventole devono avere esattamente le stesse dimensioni.
    Ad esempio se acquistiamo un radiatore da 120mm avremo bisogno di una ventola da 120mm o se ne acquisteremo uno da 240mm avremo bisogno di due ventole da 120mm.
  • Compatibilità: questo parametro indica se il waterblock può o meno alloggiarsi su un determinato socket (strutture su cui si montano le CPU).
    Verifica perciò che il dissipatore che vuoi acquistare supporti il socket della tua scheda madre.
  • CFM: il seguente valore sta ad indicare la quantità che le ventole riescono a spostare. Può interessarti se stai acquistando delle nuove ventole, mentre se nel bundle del tuo prodotto sono già incluse allora potrai utilizzare quelle.
  • RPM: velocità di rotazione delle ventole. Più sale più aumenta la rumorosità proporzionalmente. E’ sembre bene acquistare delle buone ventole se si vuole avere una build silenziosa.

Ebbene abbiamo visto insieme quali sono i parametri più importanti per acquistare un dissipatore All-in-one!

Adesso dedichiamoci effettivamente ai prodotti e valutiamo insieme quali siano i migliori sul mercato!

 

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one

Ecco i migliori dissipatori a liquido All-in-one per prestazioni, costo, estetica ed affidabilità!

Abbiamo come al solito suddiviso i nostri prodotti in ordine crescente in base al prezzo e alle prestazioni.

Iniziamo subito!

 

Cooler Master Seidon 120V V3

Cooler Master Seidon 120V V3 In primis tra tutti forse per il prezzo abbastanza contenuto, sia per le buone prestazioni presentiamo un prodotto della Cooler Master: nota azienda produttrice di componentistica per PC sempre di ottima qualità.

Questo dissipatore a liquido supporta la maggior parte degli ultimi socket tra cui l’AM4 di più recente uscita tra tutti.

Raffredda tranquillamente la CPU ed è un 120mm dal prezzo tutto sommato molto contenuto.

E’ dotato di due ventole da 120mm e possiede un led che entra in funzione quando è attivo il waterblock.

Ottimo rapporto qualità/prezzo.

Consigliato a chi vuole un liquido non troppo costoso e che faccia il suo dovere su OC (Overclock) non troppo spinti.

Di seguito il collegamento ad Amazon per verificarne in tempo reale il prezzo.

 

Antec KUHLER H600 Pro

Antec KUHLER H600 Pro - migliori dissipatori a liquido AIOCome alternativa al precedente prodotto presentiamo un articolo questa volta dell’azienda Antec anch’essa nota per la produzione di alimentatori davvero ottimi.

Il prodotto possiede quasi lo stesso prezzo del precedente, o giusto qualcosina in meno.

E’ dotato di un’unica ventola con LED Blu.

Il prodotto sembra offrire delle buone prestazioni e può essere un’ottima alternativa al Cooler Master 120V.

Anche in questo caso si tratta però di un 120mm quindi qualora tu voglia spingere maggiormente la tua CPU fai particolare attenzione al prossimo prodotto che ti verrà presentato.

Di seguito puoi trovare il prodotto e verificarne il prezzo in tempo reale su Amazon.

 

Enermax Liqmax II 240mm

Diamo adesso inizio alla parte della guida che si dimostrerà la più interessante di tutte: introduciamo i più importanti e prestanti dissipatori AIO da 240mm e per iniziare vediamo subito il Liqmax II di Enermax.

Se hai già fatto qualche ricerca sul web avrai sicuramente incontrato questo prodotto: si tratta di un articolo di ottima qualità!

Vincitore del premio European Hardware Awards nell’anno 2015 perché si è dimostrato tra i migliori, se non il migliore dissipatore a liquido AIO con un rapporto qualità/prezzo semplicemente pauroso!

Abbiamo a disposizione infatti di due ventole dalle ottime prestazioni, una pompa di buona fattura e di un prodotto nel complesso impareggiabile.+Compatibile sia con i processori intel che con i nuovi AMD Ryzen.

Acquisto semplicemente consigliatissimo per chiunque.

In alternativa ad esso vedremo in seguito un Corsair però più costoso.

 

Corsair Hydro H100i

Corsair Hydro H100iAnche questo come il precedente è un dissipatore a liquido AIO dalle elevate prestazioni.

A differenza di Enermax in questo caso a primo impatto si può notare il design più semplice ed elegante dell‘H100i.

Anche l’articolo Corsair è da 240mm e fa abbondantemente il proprio dovere.

Nella maggior parte dei test compare sempre tra i primi posti per capacità di raffreddamento nonché anche per la bassa rumorosità e l’elevata affidabilità.

Certo il prezzo è decisamente più elevato del precedente perciò bisogna valutare se effettivamente vi è un GAP prestazionale (divario) abbastanza marcato che faccia valere la spesa.

Il bundle è dotato ovviamente da due ventole da 120mm PWM.

Prodotto top di gamma di Corsair!

 

Thermaltake Water 3.0 Riing RGB

Thermaltake Water 3.0 Riing RGBIn ultima analisi presentiamo questo fantastico Thermaltake da 360 mm: uno dei migliori dissipatori a liquido AIO in assoluto!

Il kit sarà dotato di ben 3 ventole RGB gestite perciò da un controller che permetterà di impostarne infinità di colorazioni e modalità.

Si tratta di un dispositivo di alta gamma che oltre a fare ovviamente il suo lavoro in termini di prestazioni di dissipazione fa anche un’ottima figura in quanto ad estetica.

Attenzione però alle dimensioni: si tratta di un radiatore da 360mm perciò verifica se potrai montarlo nella tua build o visita il nostro articolo sui migliori case per pc dove troverai tantissimi case nei quali poter montare questo CPU cooler.

Sistema automatico di regolazione velocità, doppio rivestimento per i cavi e compatibilità con tutti i processori AMD ed Intel.

Certo il prezzo non è tra i più abbordabili ma per chi avesse intenzione di fare overclock spinto oppure una build top di gamma questo potrebbe essere ciò che fa al caso suo!

 

 

 

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one ultima modifica: 2017-12-17T23:14:42+00:00 da Luca Storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *