Classifica processori desktop – Consigli acquisti (Agosto 2019)

Guida all'acquisto dei processori

Classifica processori desktop: migliori CPU

Vuoi acquistare una CPU e sei confusi a causa della vasta scelta a disposizione sul mercato?

In questa guida all’acquisto dei processori analizzeremo insieme le migliori offerte per fascia di prezzo prestazioni.

 

Voglio però anteporre a questa guida alcune indicazioni base per l’utente che sta per leggere l’articolo:

  • L’assemblaggio di un PC è un operazione abbastanza complessa se si è alle prime armi, perciò acquista questi prodotti solo se sei in grado di montarli autonomamente. A tal proposito ti proponiamo la nostra guida ufficiale su come assemblare PC nella quale sono spiegate passo per passo tutte le operazioni da compiere.
  • I processori riportati nell’elenco sono calcolatori eccelsi perciò acquistali in modo proporzionato alle prestazioni ed al prezzo che li caratterizzano.
  • Verifica che il socket della CPU e il socket disposto sulla tua scheda madre (mobo) siano compatibili prima di effettuare eventuali ordini.
  • I prezzi di riferimento sono solo indicativi poiché soggetti alle alterazioni del mercato.
  • La performance del processore devono essere equilibrate al resto del sistema per non causare bottleneck ovvero “collo di bottiglia”, uno spiacevole evento che castrerà le prestazioni complessive della macchina.
  • Eventuali informazioni potrebbero non essere state riportate poiché non specificate chiaramente dall’azienda produttrice.

 

Una cosa che era ormai stata constatata con certezza è che i processori Intel siano più indicati (o per lo meno finora) per l’ambito gaming a causa di una “concentrazione di potenza” maggiore sui core singoli.

Con l’uscita di Ryzen da parte di AMD tuttavia sembra proprio che l’azienda abbia ripreso la giusta via producendo dei processori in grado di competere con i rivali intel.

E’ anche vero che Intel resta più prestante in ambito gaming com’è vero che AMD lo è ancora in ambito “produttività” ma le distanze tendono ad accorciarsi.

 

Per tanto se il tuo unico intento è quello di giocare e non ti pesa pagare i processori Intel un poco di più allora dirigiti su quelli.

In alternativa se sei pronto a sacrificare una manciata di FPS per avere prestazioni in multi-core più “spinte” allora AMD resta il top per “produttività” e soprattutto per rapporto qualità/prezzo.

In tal caso se sei una persona particolarmente interessata al video-editing, alla grafica tridimensionale o bidimensionale ti consiglio di puntare su AMD prendendo visione del nostro articolo sui migliori processori AMD.

 

Per aiutarti nella navigazione del seguente articolo ho costruito appositamente un indice del quale potrai usufruire:

 

Potrebbe anche interessarti sapere come funziona un processore? Miglioripc.it ha scritto una guida al funzionamento dei processori proprio per te!

 

Processori economici | Classifica processori desktop

Nella suddetta sezione potrai trovare delle componenti estremamente economiche con una potenza di calcolo molto contenuta.

In genere è cosnigliabile acquistare dei prodotti migliori risparmiando qualcosa ma per chi non avesse bisogno di potenza eccessiva e vuole fare un pc con veramente pochissimi soldi questa è la proposta migliore.

Al bando le ciance iniziamo subito!

 

AMD Athlon 200GE

AMD Athlon 200GE migliori processoriUna delle uscite più incredibili degli ultimi tempi da parte di AMD è sicuramente quella dei processori Athlon che vanno a ricoprire una fascia di prezzo veramente inaspettabile.

Questo processore specialmente, ma anche il prossimo, saranno infatti disponibili ad un prezzo imbarazzante.

Ovviamente sono processori ove la potenza di calcolo è piuttosto limitata e possono essere usato in ambito desktop per navigazione, visione di film o quant’altro non implichi l’utilizzo di una CPU potente.

Questa CPU è inoltre incredibilmente dotata di scheda grafica Vega integrata che ci permetterà perfino di giocare a qualcosa di leggerissimo!

Ovviamente entro tutti i limiti che sicuramente immaginerete visto che questo processore costa meno di 50 euro.

E’ una proposta eccellente per una build super economica!

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.3 GHz Frequenza Turbo: –
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 2/4 TDP: 35 W
Grafica Integrata: Radeon Vega 3

 

AMD Athlon 240GE

AMD Athlon 200GE migliori processoriQuesto è il fratello maggiore dell’Athlon 200GE, non aspettatevi nulla di eclatante anche in questo caso.

Se ciò che cercate è il processore potentissimo a meno di 100 euro siete folli.

Eppure a noi piace crederlo, ed in effetti questa CPU AMD non fa mica brutta figura all’interno delle proposte economiche.

Ha delle prestazioni migliorate rispetto alla precedente e che possono essere ulteriormente migliorate tramite dell’overclock su entrambi i prodotti.

In entrambi i casi reputo queste CPU non abbiano un ruolo fondamentale nel mercato attuale. Sono poche le persone che pretendono di assemblare un pc con così pochi soldi.

Sono proposte interessanti ma fin troppo deboli per rappresentare un’idea per chi col pc vuole diversi o lavorarsi.

Per il semplice utilizzo desktop sono invece consigliatissimi. Ed inoltre costano meno della concorrenza Intel Pentium.

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.5 GHz Frequenza Turbo: –
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 2/4 TDP: 35 W
Grafica Integrata: Radeon Vega 3

 

Processori di fascia medio-bassa | Classifica processori desktop

All’interno di questa breve sezione andremo a vedere quali sono i migliori processori di fascia bassa.

I seguenti prodotti sono ottimi per configurazioni da ufficio e per utilizzo quotidiano.

Per puntare a qualcosa di migliore altrimenti bisognerà lanciarsi su un i5 oppure un Ryzen5.

 

 

 

Intel i3 8100

Intel-i3-8100Per la fascia medio bassa del mercato Intel ha deciso di aggiornare il suo precedente i3 7100 con una CPU che possegga circa lo stesso prezzo e qualche feature in più.

Il processore intel di ottava generazione infatti possiede ora 4 cores ma pur sempre 4 thread.

Possiede una scheda grafica integrata Intel UHD Graphics 630.

Effettivamente il processore è più veloce del precedente e queste prestazioni in più consentono ad Intel di presentare un buon articolo per fronteggiare la proposta di AMD.

L’8100 si monta su socket 1151 esattamente come il suo predecessore.

E’ un attimo processore consigliato per chi ha un budget ridottissimo e non può puntare a nulla di meglio.

Tuttavia il nostro consiglio è sempre quello di rinunciare e puntare piuttosto almeno ad un i5 oppure ad un Ryzen 5.

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 2400 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: /
Socket: FCLGA1151 Cache: 6MB SmartCache
Core/Thread: 4/4 TDP: 65 W
Grafica Integrata: intel UHD Graphics 630

 

Ryzen 3 2200G

 

amd-r3-2200g

La proposta più interessante per queste fasce di prezzo prende il nome di AMD Ryzen 2200G.

Stiamo parlando appunto di una delle nuove uscite di AMD che con Ryzen 2 hanno portato importanti novità sul mercato delle APU.

Per chi non le conoscesse le APU, ovvero Accelered Processing Unit sono delle GPU con una scheda grafica integrata di discreta qualità.

A differenza dei modelli intel queste APU offrono per davvero qualche prestazione importante nei giochi e non sono solo dei sistemi di base per la visione di video, la navigazione ecc.

Si tratta di veri e propri chip in grado di permettervi di giocare a qualche titolo a dettagli contenuti.

Il nostro consiglio nonostante tutto è di lasciar perdere il 2200G e di dirigersi verso il 2400G, processore che con la sua scheda video integrata ci ha veramente deliziato con le sue prestazioni.

Questi chip sono il top per chi si vuole assemblare un PC senza spendere un occhio della testa ed ovviare al problema delle schede video troppo costose.

Di seguito puoi verificarne il prezzo in tempo reale:

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.5 GHz Frequenza Turbo: 3.7 GHz
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 4/4 TDP: 65 W
Grafica Integrata: SI  Dissipatore: Wraith Stealth

Processori di fascia Media | Classifica processori desktop

Giunti a questo punto della guida si iniziano ad intravedere già dei processori da gaming e anche per editing decisamente più interessanti.

Un i5 o un Ryzsen 5 possono essere ottimi per chi vuole giocare al pc senza però strafare.

Se invece fai uso di programmi che richiedono l’utilizzo di molti core potrebbe essere preferibile slittare alle sezione che seguirà.

Un i5 o un Ryzen 5 sono comunque ottimi in ogni ambito e sono appunto la proposta mainstream di entrambe le aziende.

 

Intel – i5 9400F

 

intel core i5L’i5 9400F è stato presentato da parte di Intel al CES 2019. E’ uno dei più nomi che entreranno a fare parte del mercato nel brevissimo tempo.

Il suo prezzo non eccessivo e le sue prestazioni lo rendono di fatto la proposta migliore lato Intel per i gamers entro un budget limitato.

Offre prestazioni molto simili ad un Ryzen 2600X per quanto concerne il gaming ove questa CPU Intel ha un leggero vantaggio.

Il processo produttivo è a 14nm e il prodotto utilizza il socket FCLGA1151.

Il processore è tuttavia sprovvisto di scheda grafica integrata.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 2.9 GHz Frequenza Turbo: 4.1 GHz
Socket: FCLGA1151 Cache: 9MB SmartCache
Core/Thread: 6/6 TDP: 65 W
Grafica Integrata: –

 

AMD Ryzen 5 2400G

amd-r5-2400g

Secondo il nostro modesto parere una delle migliori uscite di quest’anno!

Si tratta del modello che succede al 2200G che abbiamo analizzato precedentemente.

Quindi pur sempre un’APU che possiede ben 4 core 8 thread.

 

Questo chip è il compromesso prestazionale che può accontentare tutti: per quanto a potenza bruta 4 core a 3,6 Ghz di frequenza di clock di base possono andare più che bene per un normale utilizzo del vostro PC.

Se ci aggiungiamo inoltre che grazie al lavoro fatto dall’azienda di Sunnyvalle sarà possibile giocare a tutti gli eSports e giochi non troppo dispendiosi allora abbiamo trovato un prodotto bilanciatissimo che per rapporto qualità/prezzo non ha rivali.

Questi chip vanno però accompagnati da banchi di RAM a frequenze piuttosto alte poiché la memoria RAM verrà utilizzata dall’APU anche come memoria video perciò si consiglia di utilizzare dei banchi di RAM almeno da 2933 mhz per ottenere delle prestazioni più alte.

E’ stato inoltre dimostrato che questo 2400G se overclockato un poco può regalare ulteriori performance in tutta serenità.

Dobbiamo proprio ammettere che AMD ha fatto un gran lavoro con lo sviluppo di questi chip di fascia media.

Essi sono la risposta per chi vuole assemblare un PC senza spendere troppo e ovviare al problema delle schede video introvabili.

Il 2400G va accompagnato ad una scheda madre X470 dotata di socket AM4, vi è inoltre anche la retro-compatibilità con le mobo X370.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: 3.9 GHz
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 4/8 TDP: 65 W
Grafica Integrata: SI  Dissipatore: Wraith Stealth

 

Proccessori di fascia medio-alta | Classifica processori desktop

 

All’interno di questa breve sezione potrai trovare i processori i5 intel con moltiplicatore sbloccato che ti permetteranno di avere prestazioni al limite!

Stiamo parlando di processori i5 da overclock che possiedono un prezzo più elevato rispetto ai precedenti ma con i quali l’utente medio potrà svolgere la qualunque attività.

 

Ovviamente bisognerà affiancare a un CPU simile anche un buon dissipatore (possibilmente a liquido) per raggiungere il massimo in overclock.

Per concludere invece analizzeremo le alternative valide di AMD per le quali vale comunque quanto abbia già detto.

 

Intel I5 9600K

migliori processori Intel I5 9600KL’intel 9600K, successore del precedente 8600K si presenta con un processo produttivo a 14 nanometri.

E’ assicurato ormai come per i precedenti il supporto per le memorie RAM DDR4.

L’i5 9600K possiede ben 6 core e 6 threads nonché anche una velocità di clock più elevata del predecessore.

Il prezzo è al momento dell’uscita più elevato del precedente, bisognerà aspettare magari un poco affinché le acque si calmino.

Il processore è dotato di scheda grafica integrataIntel UHD 630.

Con l’ottava generazione intel si presta ad affrontare le proposte di mercato di AMD che offre a parità di prezzo maggiori prestazioni in multi-core e ne consegue pertanto che l’azienda ha deciso di mettere a disposizione degli acquirenti un numero di core maggiore rispetto alla settima generazione.

E’ un ottimo processore, spinge poco in più degli AMD su single-core (il che significa qualche FPS in più in gaming), ma è dietro per quanto concerne la produttività, dove più core di Ryzen si fanno sentire.

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.7 GHz Frequenza Turbo: 4.6 GHz
Socket: FCLGA1151 CacheL3 9 MB
Core/Thread: 6/6 TDP: 95 W
Grafica Integrata: UHD 630

 

AMD Ryzen 5 2600x

processori amd amd-r5-2600x

Il R5 2600XAPU Ryzen 2 di seconda generazione AMD va a prendere il posto del predecessore 1600X.

Si tratta di un’ottima CPU dotata di ben 6 core e 12 threads che assicura ottime prestazioni in applicazioni multi-core e multi-thread.

Per quanto concerne le novità più importanti possiamo sicuramente evidenziare il lavoro fatto da AMD nel diminuire la latenza di cache DRAM di una buona percentuale il che ha comportato un aumento delle prestazioni di circa il 3% dell’IPC.

In altre parole è stato fatto un passo avanti per quanto concerne il gaming: infatti questi Ryzen 2 dovrebbero comportarsi meglio dei predecessori in game.

Inoltre AMD ha anche dichiarato di aver lavorato sull’XFR2 ovvero Extended Frequency Range, tecnologia già utilizzata nei precedenti chip che permette di spingere la CPU oltre il limite di frequenza turbo ove la dissipazione e le temperature lo permetteranno.

 

E’ stato inoltre rivisto il funzionamento delle velocità di clock con più cores attivi: infatti i nuovi Ryzen 2 riescono a tenere una velocità di clock mediamente più alta anche quando ci sono tanti core all’opera.

E’ stato fatto un ottimo passo avanti rispetto alle precedenti generazioni anche se non sono abissali le differenze è innegabile che sia stato fatto un buon lavoro.

Se possedete un Ryzen di prima generazione allora magari sarà superfluo aggiornare la vostra configurazione (nonostante le due piattaforme siano perfettamente retrocompatibili).

AMD ha assicurato che questo chip, come tutti i nuovi Ryzen 2 riesce a gestire le memorie RAM tranquillamente ad una velocità assicurata di 2933 mhz.

Di seguito puoi trovare il prodotto su amazon e verificarne il prezzo in tempo reale:

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 2933mhz Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: 4.2 GHz
Socket: AM4 CacheL3 16 MB
Core/Thread: 6/12 TDP: 95 W
Grafica Integrata: -/-  Dissipatore: Wraith Stealth

 

 

Processori di fascia alta | Migliori processori PC

All’interno di questa sezione inseriremo i prodotti più costosi ma allo stesso tempo più prestanti di entrambe le aziende citate finora: AMD ed Intel.

Questi processori sono ottimi in ambito produttivo ed assicurano prestazioni da paura, tuttavia nonostante siano i migliori processori presenti in commercio ovviamente presentano prezzi esorbitanti!

In generale l’offerta da parte di AMD è più economica ed improntata sulla potenza in multi-core mentre quella Intel che costa leggermente di più punta maggiormente sulla potenza single-core, la cui conseguenza è un impatto prestazionale più marcato nell’ambito gaming.

Andiamo subito a vedere insieme però quali sono le ultime proposte delle aziende appena nominate e non perdiamoci in ulteriori chiacchiere!

 

Intel i7 9700K

intel core i7 8700kCon la nona generazione di processori intel ha sfornato una nuova CPU nella fascia degli i7 altamente competitiva.

Essa va a prendere il posto dell’ 8700K della precedente generazione e possiede una potenza di calcolo più elevata.

Possiede pur sempre il socket LGA1151 di Intel ma non sarà compatibile con qualunque modello di scheda madre con tale socket: bisognerà infatti prestare attenzione!

A tal proposito ti consiglio di visitare la nostra guida sulle migliori schede madri e di affiancare a questo processore una Z390.

 

Una delle scelte che ha fatto davvero tanto parlare di questo processore Intel è stato il fatto che è sprovvista di HyperThreading, infatti come potrete notare è dotata solo di 8 core e 8 threads.

Scelta piuttosto azzardata e che personalmente reputo clamorosamente errata da parte di Intel.

E’ un processore con buone prestazioni senza ombra di dubbio, un prezzo un tantino sopra le righe e molta arroganza nel togliere l’hyper threading.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: 4,9 GHz
Socket: LGA1151 Cache: 12 MB
Core/Thread: 8/8 TDP: 95 W
Grafica Integrata:Intel UHD 630

 

Intel i9 9900K

 

migliori processori Intel i9 9900K

Il fratello maggiore dell’i7 9700K con Hyper Threading attivo porta il nome di i9 9900K.

Come già detto in precedenza reputo poco onesto da parte di Intel differenziare due processori esclusivamente per l’Hyper Threading e fare pagare il secondo molto di più per una feature che già il primo dovrebbe possedere senza se e senza ma.

Tuttavia il processore ha ottime prestazioni in ogni ambito innegabilmente. E’ il miglior processore per gaming insieme al fratello minore.

Tuttavia per le applicazioni multi-core e la produttività risparmierei tanti soldi per comprare il prossimo prodotto la cui azienda produttrice reputo abbia avuto quanto meno in questi anni più onestà e rispetto del mercato.

Ottimo processore in quanto a prestazioni ma sovrapprezzato. La differenza di prestazioni non vale la differenza di spesa.

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: 5,0 GHz
Socket: LGA1151 Cache: 16 MB
Core/Thread: 8/16 TDP: 95 W
Grafica Integrata:Intel UHD 630

AMD Ryzen 7 – R7 2700

classifica processori AMD Ryzen 7 - R7 1700XIl Ryzen 7 2700 è un processore di fascia ormai quasi top di AMD. E’ un passo dietro al suo fratello maggiore 2700X sotto ogni punto di vista, ma è pur sempre un ottimo processore poiché è anche proporzionalmente più economico.

AMD si è impegnata perciò nell’occupare ogni fascia di prezzo possibile con prodotti differenti.

Ha una frequenza di clock molto più castrata rispetto al prossimo articolo che vedremo ma una potenza comunque da far tremare Intel in multi-core.

Per quanto riguarda le prestazioni gaming è invece di molto inferiore alla parte Intel top di gamma, ma si comporta meglio ad esempio di un i5 8400. Perciò se sei interessato anche al gaming col processore ti consiglio di acquistare il prossimo prodotto che tiene meglio testa alla controparte blu.

Sta a te adesso capire se può permetterti la migliore CPU di AMD o devi accontentarti di questa!

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 12 nm
Frequenza operativa: 3.2 GHz Frequenza Turbo: 4.1 GHz
Socket: AM4 CacheL3 20 MB
Core/Thread: 8/16 TDP: 65 W
Grafica Integrata: -/-

 

AMD Ryzen 7 – R7 2700X

processore amd r7 2700xIl nuovo Ryzen 2700X fino ad oggi è il processore di seconda generazione di AMD top di gamma.

E’ stato emozionante seguire l’uscita del 2700X in quanto a soli pochi giorni dall’uscita questo chip è stato portato a 6 Ghz sotto azoto liquido da un team di overclockers!

 

Sono innumerevoli le novità di AMD con la nuova generazione di Ryzen 2: è stato ottimizzato l’utilizzo dei core, frequenze, latenze, ma soprattutto il passaggio al processo produttivo a 12 nm ha consentito di ottenere frequenze di clock identiche ma con temperature più basse.

Quanto detto implica che i Ryzen 2 siano molto più facilmente overclockabili rispetto ai Ryzen di prima generazione (è stato scalato qualche punto sul Vcore).

Noi siamo dell’idea che portare i Ryzen 2 sopra i 4 Ghz non sarà assolutamente un problema (a patto che abbiate un dissipatore di buona qualità).

Il Ryzen 2700X va accompagnato ad una scheda madre X470 oppure anche una X370 con aggiornamento del bios può andare bene.

 

E’ un’ottima CPU per produttività e programmi che sfruttano molti core e thread, in gaming si dimostra ancora un pizzico indietro ad intel (compromesso dovuto alla maggiore potenza bruta disponibile per produttività varia).

Di seguito puoi trovare il prodotto su amazon.it:

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 12 nm
Frequenza operativa: 3.7 GHz Frequenza Turbo: 4.3 GHz
Socket: AM4 CacheL3 20 MB
Core/Thread: 8/16 TDP: 105 W
Grafica Integrata: -/-

 

Processori AMD Threadripper • Socket TR4 | Classifica processori desktop

 

In seguito all’uscita dei modelli di Ryzen 35 nonché i top di gamma Ryzen 7 l’anzienda Advance Micro Devices ha annunciato l’uscita di alcune CPU persino più potenti destinate per una fascia d’utenza ristretta che ha la necessità di entrare in contatto con calcolatori potentissimi e professionali: stiamo parlando dei Ryzen Threadripper!

Sono CPU studiata appositamente per il multitasking e per i creatori di contenuti dato che possiedono un gran numero di core e di threads.

Sono indubbiamente processori dalle grandi capacità e mettono alle strette i top di gamma intel in quanto possiedono un rapporto qualità/prezzo stupefacente!

Andiamo subito a vedere il primo articolo ovvero il modello 1920X tralasciando il fratello minore che scartiamo perché la differenza di prezzo tra i due prodotti è tutto sommato poca e il primo presenta prestazioni migliori.

 

AMD Ryzen Threadripper 1920X

migliore cpu AMD Ryzen ThreadripperEcco a voi il 1920X! Processore dalle prestazioni sensazionali e dal costo relativamente abbordabile per la fascia nella quale è collocato.

Basti pensare che questa belva possiede ben 12 core e 24 threads! E’ dotato di un’architettura nuova di zecca che ha consentito ad AMD di conseguire importantissimi passi avanti.

A prima vista questo processore è molto grande (quasi il doppio di una comune CPU che alloggia nei più tradizionali socket), inoltre AMD ha garantito per questi nuovi prodotti un’inscatolamento da paura!

Basti pensare che queste CPU sono contenute in un Box di plastica delle dimensioni di un trolley che al suo interno conterrà un box di dimensioni minori(quello visibile in figura) con all’interno il calcolatore e relativi fogli illustrativi.

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 2667 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.5 GHz Frequenza Turbo: 4.0 GHz
Socket: TR4 Cache(L2+L3) 20 MB
Core/Thread: 12/24 RAM max: 128 GB
Grafica Integrata: -/- TDP: 180 W

Si tratta di una CPU estremamente competitiva: la differenza di prestazioni con la successiva è non tanto marcata quindi potrebbe essere ottima per risparmiare qualche spicciolo.

Paradossalmente avendo una velocità di clock leggermente più alta della prossima questa CPU renderà benissimo in single core e quindi per il gaming (anche se il fine ultimo di questo articolo è tutt’altro che questo).

Di seguito puoi verificare il prezzo in tempo reale:

 

AMD Ryzen Threadripper 1950X

migliore cpu AMD Ryzen ThreadripperIl fratello maggiore del 1920X è proprio il 1950XCPU Regina!

Compare al primo posto perfino overclassando i top di gamma intel in molti benchmark il che fa di questa sicuramente la migliore CPU presente in commercio per un utilizzo multitasking (ovviamente in questa fascia di prezzo).

Questo processore fa parte della fascia HEDT ovvero “High-End DeskTop” e va a competere con i più potenti processori intel con ottime chance.

Queste CPU hanno avuto un incremento prestazionale superiore al 50% se paragonati ai vecchi processori FX grazie ad un IPC (Istruction per clock) decisamente più scattante.

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 2667 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.4 GHz Frequenza Turbo: 4.0 GHz
Socket: TR4 Cache(L2+L3) 40 MB
Core/Thread: 16/32 RAM max: 128 GB
Grafica Integrata: -/- TDP: 180 W

Ovviamente anche questa proposta possiede il moltiplicatore sbloccato il che significa che si potrà effettuare overclock con l’impiego di una buona scheda madre con chipset X399.

Le performance sono state incredibilmente incrementate. Il prodotto vanta grandissima stima da parte di tutti gli acquirenti. Semplicemente eccezionale!

Ecco a te l’AMD 1950X:

 

Hai fatto la tua scelta? Condividi i consigli per gli acquisti?

Sei riuscito a giungere ad una conclusione, hai scelto la CPU che fa per te? La guida è stata interamente  sviluppata dal Team Miglioripc.it. Continua a seguirci e prosegui la lettura sul nostro network! Non esitare a commentare e contattarci per informazioni e consigli!

Visita le migliori guide d’acquisto sul web per processori, schede madri, schede video, case e tanto altro!

Classifica processori desktop – Consigli acquisti (Agosto 2019) ultima modifica: 2019-07-27T02:23:56+02:00 da Luca Storia

60 Responses

  1. Marco ha detto:

    l mio PC comincia ad avere qualche annetto. L’ho comprato assemblato nell’ormai lontano gennaio del 2013 ed è conffigurato così:
    Computer

    ASRock Z75 Pro3
    Processor
    Intel® Core™ i7-3770K CPU @ 3.50GHz
    AMD Radeon HD 7700 Series
    Memory
    16 GB

    All’epoca lo pagai, acquistandolo in Internet presso una azianda nazionale, poco più di 700 euro.
    Ora sto cominciando a guardarmi in giro ma ho l’impressione che con la stessa cifra non comprerei niente di meglio… o sbaglio?
    Altra domanda, corollario della precedente,… questa mia macchina, per un uso non specialistico , è da considerarsi desueta ?

    Un grazie fin da ora a chi mi risponderà.

  2. martin ha detto:

    salve ragazzi, io ho un intel i5 dal lontano 2012
    intel i5 2500k
    scheda video amd radeon hd6850
    etc insomma per farvi un idea..

    volendo un pc che mi permetta di giocare di strategia e fare modellazione grafica 3d
    immagino per me sia maggiormente consigliabile un ryzen in quanto mi torvo spesso e frequentemente ad aver a che fare con migliaia di unità separate sia in ambito game che in work

    puntavo a:
    ryzen 7 2700x
    ram Gskill trident Z 16gb all’inizio, 32 dopo
    mobo MSi x470 gaming pro
    video MSI Geforce GTX 1060 (risoluzione 1980 -1080 massima e non pianifico di aumentare risoluzione in quanto non ne ho bisogno)
    il disco sarà quello del pc vecchio.. un samsung ssd 850 evo da 500gb

    il procio è estremamente potente in quanto ho a che vedere anche con matlab e simulink..

    mi servirebbe qualche dritta per bilanciare al meglio il pc, oltre che per l’alimentatore e il case

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Martin,

      sulla base di quanto ci ha suggerito posso confermarle che la sua attuale configurazione è estremamente valida.

      Affiancherei all’SSD comunque un tradizionale Hard Disk meccanico che possa essere utilizzato per l’archiviazione comune.

      Queste sono le componenti che le consiglio vivamente di acquistare:

      R7 2700X: https://amzn.to/2DQ48y2
      Processore ottimo per l’uso che devi farne, top di gamma AMD, in multi core e thread è una belva e in modellazione ti troverai benissimo. (Posseggo R7 1700).

      MSI X470 Gaming PRO: https://amzn.to/2E5yde4
      Una delle mobo più affidabili tra quelle economiche, doppia alimentazione ad 8 pin e 13 fasi di alimentazione.

      G.Skill Trident Z RGB 16GB: https://amzn.to/2Rq4Fea
      Le migliori RAM che possa acquistare su questa fascia di prezzo, 16 GB a 3200 Mhz con un design eccezionale.

      ZOTAC Gtx 1060: https://amzn.to/2AG52KC
      Ottima custom per una GTX 1060 da 6 GB.

      Samsung SSD 500 GB: https://amzn.to/2AEZRKE

      HD Western Digital 1 TB: https://amzn.to/2J3CSes

      EVGA G2 650: https://amzn.to/2Qpi4WJ
      Alimentatore di efficienza Gold di ottima qualità sufficiente per alimentare il sistema.

      Cooler Master Maker 5t: https://amzn.to/2Q3BaSM
      Case di ottima qualità, spazioso, con ottimo airflow e composto con materiali di buona qualità.

      Queste sono le componenti che ti consiglio di acquistare per la tua build.

      TI ringrazio per averci contattati e ti invito qualora tu voglia supportarci di aggiungere i prodotti al carrello tramite i nostri link.

      Per qualunque ulteriore dubbio non esitare a ricontattarci!

      Distinti Saluti
      Luca Storia (MiglioriPc.it)

  3. tyrchyus ha detto:

    Ma alla fine la mia domanda è:
    conviene comprare ste benedette CPU a 14 nm? o meglio aspettare il 2020 per le nuove uscite?
    Da quanto ho capito io ne stanno facendo a 10nm, ma sta risultando complicato. perchè è complicato?
    C’è modo di non dover ridurre i nanometri per poter migliorare i processori?
    Esistono tecnologie diverse per creare i processori?
    ed infine perchè i processori AMD sono meno performanti sul gaming ma sulla carta sembrano il martello di thor?

    Grazie

    • Luca Storia ha detto:

      Ciao, ti do il benvenuto e ti ringrazio per averci contattati.

      Mi hai posto tante domande a cui proverò a darti una risposta chiara ed esaustiva.

      Per quanto riguarda l’acquisto di una CPU non ti consiglio di aspettare troppo. Un processore attuale è sicuramente abbastanza prestante per fare la qualunque.

      Il problema dei nanometri è semplicemente sviluppo e ricerca tecnologica. Un processore a 10 nm è più difficile da creare perché si stanno lentamente raggiungendo i limiti di creazione di supporti sul silicio delle CPU.

      Diminuire le dimensioni in nm di una CPU significa creare molta più potenza in meno spazio, con molta più efficienza e temperature più basse.

      Ciò permetterebbe ad esempio di alzare ulteriormente le frequenze e migliorare l’IPC.

      Ovviamente non è un’impresa semplice diminuire sempre di più le dimensioni poiché ci stiamo avvicinando a dimensioni incredibilmente piccole.

      I processori si possono migliorare sicuramente senza ridurre le dimensioni ma non possiedo competenza sufficienti per spiegarti cosa avverrebbe.

      Esistono svariate tecnologie per la creazione dei processori: attualmente, da ormai decenni si lavora sul silicio.

      I processori AMD hanno generalmente molti più core e thread delle CPU Intel: motivo per cui le frequenze sono leggermente più basse.

      I giochi non sono ottimizzati per nulla bene: non riescono a sfruttare infatti tutti i core e i thread della CPU quindi lavorano su single core.

      In Single core le CPU Intel sono più veloci poiché hanno un IPC maggiore.

      In multi core e multi threading (grafica, modeling, produzione musicale, programmazione ecc.) invece le CPU AMD sono migliori perché hanno più forza bruta e core su cui fare affidamento.

      Un giorno forse con DirectX12 anche i giochi saranno ottimizzati per il multi core e allora avremo un ribaltamento della situazione.

      Anche se tuttora la differenza non è eclatante, parliamo di massimo qualche FPS di differenza tra CPU intel ed AMD.

      Ti invito infine a visualizzare un articolo sul funzionamento dei processori dove ti spiego meglio cos’è la CPU e come funziona.

      Questi sono discorsi piuttosto spinosi, spero di aver reso l’idea nella maniera più chiara e sintetica possibile.

      Ti ringrazio per averci contattato e ti invito a portare avanti la conversazione qualora tu abbia ulteriori dubbi.

      Luca Storia
      Co-Founder MiglioriPc.it

  4. alex ha detto:

    sto usando da pochi giorni un i7 7700, che dire ottimo processore, non scalda come si legge in giro su internet nemmeno se sottoposto a carichi pesanti l’unico mio dubbio è che oramai per un processore di questa fascia 4core cominciano ad essere un po pochini soprattutto se usato nell’ambito di software che trattano file di un certo peso ma per non sembra aver mostrato cedimenti.

  5. Maurizio ha detto:

    Ciao un buon consiglio per un buon pc con alcune premesse: uso il pc in media 7 ore al giorno sia per lavoro che per hobby; gioco poco ma “pesante” (simulatori di volo, F1, moto, avventure grafiche; NO a sparatutto, picchiaduro, guerra e simili); faccio editing audio e video, creo filmati da clip foto, elaboro foto, ritaglio film, uso molto excel, access, (documenti anche molto pesanti e con molti calcoli, funzioni ivi presenti); in futuro quando avrò internet Fibra ho intenzione di usare pc per streaming da web anche HD ed eventuale mirroring su smart-tv. Arrivo da uno sfortunato LGA 1366 che ha avuto vita breve e con cui ho perso dati su due HD da 1TB in raid. Attualmente ogni mese esce un nuovo prodotto, con caratteristiche sempre migliori e prezzo sempre più elevato; vorrei un pc veloce (multitasking) che mi permetta di tenere aperte almeno 6 pagine web contemporaneamente oltre a excel, e sw fotoritocco; ho provato anche un vecchio AMD 7 anni fa, e non mi ha deluso, ma poi ho sempre optato per un Intel che ho trovato più veloce di AMD, ma non so oggi se sia cambiato qualcosa; vorrei utilizzare questo nuovo pc per almeno 6 anni e che non scaldasse troppo.
    Valuo sia AMD che Intel, ma ottime configurazioni; non ho mai usato overclockong in quanto inesperto, uindi lascio a te un parere. Budget max: 1500 euro. Trovo interessanti gli SSD, ma ancora troppo cari e sapere che fra pochi anni dovrò cambiarli causa fine ciclo di vita, preferisco restare sui vecchi HD 7200 rpm seppure molto più lenti. PS: vorrei anche un ottimo masterizzatore di Bluray (tutti i formati e capacità) per salvare su di essi un archivio che ho preparato in tutti questi anni e tenerlo al sicuro a vita.
    Qui 2 mie configurazioni per Intel, da modificare con la tua esperienza:
    Professionale:
    Intel 1151v2 Core i7 Cofee Lake 8700 3.2GHz 12Mb 65W boxed
    LG 14X Blu-ray M-Disc CD DVD BDXL BD Burner + Cavi e viti di montaggio WH14NS40
    Asus ROG MAXIMUS X HERO (WIFI AC) Gaming ATX DDR4 USB3.1, z370
    G.Skill DDR4 Trident Z 16Gb (2x8Gb) 3200MHz CL16
    GPU Gigabyte Nvidia GTX1060 G1 Gaming 3Gb GDDR5 PCI-Ex
    Techmade – TECHMADE TASTIERA VKL-780 RETROILLUMINATA – 0000030739
    CSL – Mouse 2400dpi Gaming USB | design ergonomico | LED blu | 6 tasti | bianco

    Standard:
    Intel 1151v2 Core i5 Cofee Lake 8400 2.8GHz 9Mb 65W boxed
    LG 14X Blu-ray M-Disc CD DVD BDXL BD Burner + Cavi e viti di montaggio WH14NS40
    MSI 1151v2 Z370 Gaming Pro Carbon ATX DDR4 USB3.1
    G.Skill DDR4 Trident Z 16Gb (2x8Gb) 3200MHz CL16
    GPU Gigabyte Nvidia GTX1060 G1 Gaming 3Gb GDDR5 PCI-Ex
    Techmade – TECHMADE TASTIERA VKL-780 RETROILLUMINATA – 0000030739
    CSL – Mouse 2400dpi Gaming USB | design ergonomico | LED blu | 6 tasti | bianco

    Manca alimentatore (ne possiedo uno da 750W) e scheda grafica (molta indecisione al riguardo).

    Vorrei altresì fare un upgrade al mio notebook Samsung R519 sostittuendo i seguenti componenti:
    HGST HITACHI 2.5″ Travelstar HTS721010A9E630 7k1000 1Tb 7200rpm 32Mb SATA3
    PELTEC@ Premium – Batteria compatibile con laptop/notebook Samsung, 6600 mAh

    Chiedo un consiglio anche per un pc AMD similare e idoneo per il mio utilizzo (magari per risparmiare un po’ sul prezzo, ma che non mi lasci subito a piedi); sottolineo che gioco non più di 96 ore al mese!
    So che esistono anche desktop replacement, ma il loro prezzo (richiesto un display da 17,3″) è molto elevato per me, anche se ho trovato molto buono DELL Inspiron 17 7000 2in1.

    Interessato anche a un buon tablet da portare in vacanza sto optando per
    Huawei MediaPad M2 10.0 Ram 3Gb Rom 64Gb Wi-Fi+4G (opz. Penna Wacom)
    che te ne pare?
    Grazie per l’attenzione, è un acquisto che mi deve durare almeno per 5 anni senza lasciarmi mai a piedi e senza “scaldare” troppo, mi affido a te, grazie per tutto, a presto.

  6. salvatore ha detto:

    salve piacere a tutti specialmente a te luca ho letto il forum e mi piace la tua competenza
    io avrei pensato di acquistare un nuovo computer dato che avevo un i7 2600k da 5 anni e ho preferito vendere tutto il blocco apparte case ssd e hadisk da 3 tera prima che si ridicolizzasse il prezzo hai giorni nostri. alcune persone mi parlano di amd che a “parita” di prestazioni x come mi hanno riferito , il prezzo sicuramente e minore e vale la pena acquistare.
    siccome mi piace avere un buon pc x download anche se non rientra nella prestazioni. installazioni o compressioni varie avrei pensato come in tutti questi anni sono stato federe a intel di riprendere intel. ti detto la mia configurazione che facendo un calcolo abbastanza preciso ho raggiunto la somma di 2100 euro.

    i7 8700k
    x62 kryken
    8gb x 2 trident z rgb
    maximus x hero
    nvme pcie 240 gb pcie 3.0
    gtx 1080 ti gygabyte
    alimentatore penso da 850 tipo tx 850 corsair
    come case ho gia in casa un corsair air 540 + 1 ssd corsair gt 240 gb e hadisk 3tera
    cosa ne pensi di questa configurazione?facendo questa spesa sicuramente x qualche anno tipo 3 saro ancora avanzato mah… amd?
    generalmente faccio overclock mi piace giocare un po con le impostazioni di bios o altro
    tanto che per non avere problemi nei giochi bloccavo i multipli lasciandoli costantemente a 44 o 4.4ghz senza che scendessero a ide mi permetteva una velocita costante senza compromessi . ovviamente avendo il raffreddamento a liquido. aspetto notizie . grazie di tutto

    • Luca Storia ha detto:

      Ciao Salvatore,

      per quanto mi riguarda la configurazione che tu hai stilato è ottima lato intel.

      Amd è molto competitiva nel settore alto (ad esempio un R7 1700X è più potente in multicore, e in tutte le operazioni come editing video, foto, rendering ecc rispetto al rivale intel top di gamma i7 7700K. Mentre è invece un poco meno prestante dal lato gaming).

      La tua è sicuramente una configurazione che può restare in vita per più di 3 anni poiché è una top di gamma.

      Apprezzo il fatto che il nostro blog sia stato di tuo aiuto e ti invito qualora volessi supportarci ad aggiungere i prodotti al tuo carrello tramite nostro link d’affiliazione.

      In questo caso la scelta di intel piuttosto che AMD va più che bene, mi sono permesso di effettuare qualche modifica tuttavia.

      Processore: http://amzn.to/2wjDpDo
      CPU cooler: http://amzn.to/2mazOao
      RAM: http://amzn.to/2yoYflR
      Mobo: http://amzn.to/2zJ4SDY
      SSD m.2: http://amzn.to/2ylERq6
      GPU: http://amzn.to/2zvkEQ2

      Ti consiglio inoltre di cambiare case, poiché il tuo metterebbe a dura prova l’assemblaggio di tutto il resto poiché è di dimensioni troppo contenute (specialmente il dissipatore per la cpu o le dimensioni della scheda video potrebbero rivelarsi un problema):
      Case PC: http://amzn.to/2yLIud8

      Per quanto riguarda l’alimentatore mi sento di consigliarti il seguente: http://amzn.to/2zu7HYy
      Platimax ( certificazione 80 platinum e 750W più che sufficienti per la tua build che non consuma per nulla troppe risorse).

      Luca Storia
      Co-founder MiglioriPc.it

  7. Andrea ha detto:

    Salve , vorrei costruire un PC da capo , visto che il mio ha fatto già i suoi 7 anni di vita . Opterei per un i7 7700K , 16Gb di Ram , 500Gb di SSD , e una 1080Ti , però ,ho un dubbio sulla scheda madre e la CPU , perche a fine ottobre uscirebbe la nuova serie (cioè l’ottava ) intel , e la nuova scheda madre a chipset z370. non vorrei perdere delle prestazioni in piu che mi offrirebberò le nuove CPU . Mi conviene aspettare prima di fare la build?

    • Luca Storia ha detto:

      Caro Andrea,

      piacere di conoscerti.

      Per quanto mi riguarda ti consiglierei di acquistare comunque i prodotti che ti interessano per una moltitudine di motivi: i nuovi articoli potrebbero presentare un prezzo più elevato rispetto ai precedenti e dovresti comunque attendere che le varie aziende customizzino i chipset per le relative schede madri.

      Il tutto a che fine? Difficilmente sulla stessa fascia di prezzo si avrà un incremento prestazionale importante e qualora vi sia sicuramente le nuove CPU avranno un costo più elevato delle precedenti.

      Ecco quali sono i prodotti che ti consigliamo di acquistare attualmente per la tua build:

      GPU: http://amzn.to/2xVXPWV

      CPU: http://amzn.to/2wjDpDo

      Scheda madre:http://amzn.to/2xMX7M8

      Qualora volessi supportare la nostra redazione ti invitiamo a cliccare sui collegamenti diretti ad Amazon ed aggiungere i prodotti al carrello e poi pensarci su.

      Distinti Saluti
      Luca Storia (MiglioriPc.it)

  8. francesco ha detto:

    buonasera a tutti, sto preparando un computer che mi permette di fare mining..ho scelto come processore un i7-7700k e 2 schede video gtx-1080TI con alimentatore coolmaster 1000 watt e 32 giga di ram ddr4. può essere una buona configurazione o dovrei cambiare qualcosa? grazie per la vostra attenzione. Francesco.

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Francesco,

      piacere di conoscerti. Per quanto ci riguarda siamo perfettamente d’accordo con le tue scelte e non abbiamo nulla da aggiungere. Possiamo al limite consigliarti qual’è secondo il nostro parere il miglior brand da acquistare per la GPU 1080Ti.

      Processore: http://amzn.to/2wjDpDo

      GPU: a causa dell’attuale “carestia” di schede grafiche attualmente presenti sul web ti consigliamo di acquistare questo prodotto: http://amzn.to/2xEqCPj sia perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo nonché una buona dissipazione e soprattutto perché è una delle poche disponibnili a breve termine.

      Ti ringraziamo per averci contattato e ti invitiamo qualora volessi ad aggiungere i prodotti al carrello tramite i nostri link in modo tale da supportare la redazione.

      Distinti Saluti
      Luca Storia (CoFounder Miglioripc.it)

  9. Paolo Bianchi ha detto:

    Buongiorno e complimenti per l’ottimo articolo, ormai tra i primissimi risultati su google!
    Utilizzo da anni un i5-2500 3.30 GHz con una scheda video ATI Radeon HD 3600 e Windows 7.
    Il mio utilizzo principale consiste in programmi come Adobe Premiere, After Effects e Photoshop. Nessun gioco.
    Mi piacerebbe un vostro consiglio su un PC desktop possibilmente sotto i 1000 Euro (ma se necessario anche qualcosa di più) possibilmente già assemblato, magari acquistabile su amazon o cumunque facilmente online.

    Grazie mille

  10. Daniele ha detto:

    Salve, volevi porvi una domanda riguardo un processore di fascia bassa: a parer vostro qual’è il migliore tra questi tre come rapporto qualità/prezzo?
    – Pentium G4560
    – Pentium G4600
    -i3 7100
    Tenendo conto che il pc servirebbe solo per navigare, film e giochi non troppo elevati. Grazie

    • Caro Daniele,

      piacere di conoscerti intanto.

      Ti dico subito che questi 3 processori sono stati studiati appositamente per l’utilizzo che pensi di fare col tuo pc.

      Ovviamente, tra tutti, il più “potente” è l’i3 7100 che, con un prezzo superiore al secondo G4600, presenta prestazioni migliori.

      Ti consigliamo di acquistare il pentium G4560 se il tuo budget è decisamente ridotto mentre di prendere l’i3 se puoi raggiungere quella cifra.

      La via di mezzo (G4600) ovviamente va ad accontentare coloro che hanno la necessità di acquistare un prodotto intermedio tra i due, ma dato che la differenza di prezzo tra i due pentium è minima è consigliabile prendere il migliore dei due.

      Noi ci sentiamo di consigliarti tra tutti sicuramente l’i3 7100 che è ottimo per quanto riguarda il parametro qualità – prezzo.

      Ma, in realtà, in questo caso non è tanto sensato giudicare i prodotti in questa ottica in quanto l’unica differenza sta nel costo e nelle prestazioni. Il rapporto qualità prezzo sarebbe comunque pressoché identico.

      Per concludere ti consigliamo di acquistare questa CPU, budget permettendo, per un pc più potente: http://amzn.to/2sXG1sJ

      Oppure questo per configurazioni più economiche: http://amzn.to/2su7xMY

      Inoltre ti farei notare che il primo ha anche la piena garanzia Amazon in quanto venduto e spedito da Amazon.

      Avrai così: 30 giorni per rendere il prodotto ove non ti piacesse; 2 anni nei quali, in caso di malfunzionamenti, potrai renderlo e richiedere rimborso o sostituzione.

      Quali affiliati Amazon otteniamo il 3% circa sulle vendite generate partendo dai nostri link. Se vorrai, e senza alcun disagio, potrai partire da tali link.

      Restiamo a tua disposizione per ulteriori informazioni e, magari, per assemblare la restante parte del pc.

      Cordialmente,

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      founder MiglioriPc.it

  11. Tommaso Nopetti ha detto:

    Salve
    Un appunto avete scritto che l’I5-7600K ha 8 thread un turbo a 4,4Ghz e 8Mb di Smartcache però i dati del sito intel riportano solo 4 thread (come tutti gli i5)un turbo di 4,2Ghz e solo 6Mb di cache ( http://ark.intel.com/products/97144/Intel-Core-i5-7600K-Processor-6M-Cache-up-to-4_20-GHz )

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Tommaso,
      Innanzi tutto grazie della segnalazione!
      Il sottoscritto Luca Storia (co-founder miglioripc.it) ha provveduto alla correzione delle specifiche del prodotto da lei indicato.
      La ringraziamo e speriamo che la sua permanenza su blog sia stata piacevole.

  12. domenico ha detto:

    come mai manca la scheda intel g4560? non sono consigliate

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Domenico,
      ti ringraziamo per il feedback. Abbiamo aggiornato la guida inserendo l’ultimo modello di intel pentium consigliato.

      I miei migliori saluti,
      Luca Storia (Co-founder Miglioripc.it)

  13. Matteo ha detto:

    Salve volevo fare una domanda:
    L’Intel i5 è buono per giocare ai giochi più recenti? Ha una buona grafica?

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Matteo,
      Le posso assicurare che gli ultimi modelli di processori intel i5 e anche quelli di generazioni meno recenti sono assolutamente ottime scelte per giocare se non si necessita della potenza di un i7.
      Luca Storia (Co-founder Miglioripc.it)

  14. Federico ha detto:

    un i7 6850k da utilizzare per render e grafica può andare bene? Rispetto a un i7 7700k ne vale la pena?
    Grazie mille

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Federico,
      Innanzi tutto ci tocca ricordarti che tra le due CPU vi è una differenza di prezzo molto elevata e anche il target di acquirenti dei due processori è diverso.
      Ovviamente bisognerà capire effettivamente quale sia il livello di rendering che giornalmente spingi col tuo PC e capire se questi 200€ in più (circa) sono una spesa fattibile.
      Qualora tu sia un professionista allora questo vuoto si può colmare se dovessi anche avere guadagni grazie a questa tua passione/lavoro.
      Ti ricordo che l’i7 6850k è un processore pensato per workstation e ha un socket LGA-2011, differente dal rivale i7 7700k.
      Ovviamente l’i7 6850k avrà una potenza di calcolo maggiore. A stabilire se sia necessaria devi essere tu valutando quando ti vuoi spingere. Qualora il tuo non sia un lavoro/impiego professionale anche l’i7 7700k potrà andare bene.
      Grazie per averci contattati, faccia sapere qual’è stata la tua scelta!

      I miei migliori saluti,
      Luca Storia (Co-founder Miglioripc.it)

  15. Emanuele ha detto:

    Veolevo fare un piccolo appunto sull’FX-8350: ho letto varie rencensioni di persone che lo hanno affiancato a una GTX 1080 o a un Crossfire di RX 480 e si sono ritrovati a giocare in 2K tutto maxato a 70/80 FPS. Fortunati loro o forse è sottovalutato questo processore?

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Emanuele,
      generalmente un processore obsoleto come un Fx8350 dovrebbe causare bottleneck ad una GPU con una potenza di calcolo come la GX1080
      E’ pur vero che avendo dato un’occhiata in 1080p non sembra aver dato grossi problemi su titoli come the witcher 3 ma secondo noi comunque il 2k non è fattibile con questo processore.
      Escludiamo a priori infatti che qualcuno lo acquisti per roba simile. Come si legge in guida ne consigliamo l’acquisto solo se usato a scontatissimo.

      Grazie per averci contattati.
      Luca Storia (Co-founder Miglioripc.it)

  16. Diego ha detto:

    Buongiorno, non sono esperto in materia e avrei una domanda in merito: al momemto ho un mbp i5 quadcore 2,4ghz con 8gb di ram e vorrei passare ad un mac mini late 2012 i7 quadcore 2,3ghz con 16gb di ram (dovrebbe avere anche il turbo bost fino a 3,3ghz). Il mac mini è effettivamente più potente oppure la differenza non è così elevata? grazie per l’aiuto 🙂

    • Luca Storia ha detto:

      Salve caro Diego,
      innanzi tutto ci tenevo a precisare che secondo le nostre logiche di mercato solitamente non conviene mai acquistare un computer Apple se non si ha la necessità di farne un determinato utilizzo.
      Ci interesserebbe sapere pertanto innanzi tutto che attività sarai solito svolgere con il pc e poi quale sia il tuo budget.
      Purtroppo non è semplice stabilire quale dei due computer sia più efficiente dato che non emergono dati specifici. Basandoci esclusivamente sulle frequenze, la quantità di ram e l’architettura potremmo giudicare il secondo superiore al primo ma non saremmo in grado di determinare se il salto di qualità è effettivamente ampio o meno.
      Il nostro consiglio è tuttavia, se possibile, quello di ampliare gli orizzonti e di scartare le proposte di Apple.

      Ti ringraziamo per averci contattato.
      Luca Storia (Co-founder miglioripc.it)

  17. Carlo Verardi ha detto:

    Veramente un bellissimo articolo, complimenti!

    Domani mi arriva il mio 6700k … e leggendo l’articolo, direi che ho speso bene questi soldi 😀

    • Giovan Giuseppe Ferrandino ha detto:

      Caro Carlo,

      ti ringrazio, in qualità di founder del sito MiglioriPc, ed a nome di Luca, per i tuoi complimenti.

      Sono certo che abbia scelto bene, ma sarà mia premura riportare i tuoi ringraziamenti a Luca che ti risponderà quanto prima. Solo merito della sua passione, infatti, se il nostro sito è tra i più apprezzati per le guide d’acquisto.

      A presto,

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      founder MiglioriPc.it

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Carlo,

      come ha già detto il mio collaboratore abbiamo valutato personalmente ogni proposta di mercato prima di inserirla in questa guida!
      Ti ringraziamo per averci consultato e ti invitiamo a prolungare la tua permanenza sul blog.

      Cordialmente, Luca Storia.

  18. Kyoden ha detto:

    ho un processore AMD 68000 con 3800 MHZ è buono per gaming?

  19. Thuan ha detto:

    Il 6800k?

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Thuan, abbiamo sotto tuo consiglio inserito in guida la CPU Intel Skylake 6800k!
      Grazie per la segnalazione.
      Cordialmente.

  20. Adriano ha detto:

    Salve o una picola domanda:
    Se alle caratteristiche del cpu ce scritto che la ram supportata e fino a 2133.
    Questo significa che non posso montare la ram con una velocita superiore a 2133mhz ?
    Grazie

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Adriano, probabilmente se il supporto è è fno a 2133 Mhz stiamo parlando di un processore intel Skylake. Tutte le RAM fino a quella fascia sono supportate, mentre al di sopra di quella fascia si parla già di overclock e bisogna effettuare una modifica del parametro della frequenza dal bios e si otterranno velocità maggiori.
      Cordialmente.

      -Luca Storia

  1. 12 Marzo 2016

    […] Potrebbe anche interessarti: classifica dei processori desktop Marzo 2016 […]

  2. 8 Aprile 2016

    […] var wp_copy={tag:"Approfondisci su:",ex:0,url:"http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/copy-link",nonce:"0d02423652",ip:"5.135.189.166",save:0,save_content:0};@media (max-width : 640px){#crestashareicon{display:none !important}}#crestashareicon{position:fixed;top:10%;left:20px;float:left;z-index:99}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareicon .sbutton{clear:both;display:none}#crestashareicon .sbutton{float:left}#crestashareiconincontent{float:right}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareiconincontent .sbutton-total{border-right:2px solid #000000!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:after, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}#hide_fluid_notification_bar{background-image:url(http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/fluid-notification-bar/images/close.png);background-repeat:no-repeat;background-position:center} jQuery(document).ready(function(){ //Show notification after 5 second var notibar_delay = 5000; function shownotibar() { /*jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").show();*/ jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").css({"display":"block"}); jQuery("#fluid_notification_bar").css({"display":"block"}); jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").animate({"margin-top": "0px"},800, function(){ jQuery("#fluid_notification_bar").css({"visibility":"visible"}); jQuery('.fnbar_notification').textillate({ in: { effect: 'fadeInLeft', delayScale: 1.5, delay: 20, callback: function () { setTimeout(function(){ jQuery("#fluid_notification_bar .soc li").each(function(i){ jQuery(this).delay(300 * i).animate({ opacity: 1, marginTop: "0px" }, 400 , "linear"); }); },1000); jQuery('.fnbar_link').animate( { "opacity": 1 },0, function(){ jQuery(this).addClass("bounceIn"); }); } } }); }); } // use setTimeout() to execute setTimeout(shownotibar, notibar_delay) }); #fluid_notification_bar_wrapper{background:#3b8dbd}#fluid_notification_bar{font-size:16px;color:#fff}LEGGI la guida ai migliori processori per pc LEGGI […]

  3. 15 Maggio 2016

    […] var wp_copy={tag:"Approfondisci su:",ex:0,url:"http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/copy-link",nonce:"79ee22f9f7",ip:"5.135.189.166",save:0,save_content:0};@media (max-width : 640px){#crestashareicon{display:none !important}}#crestashareicon{position:fixed;top:10%;left:20px;float:left;z-index:99}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareicon .sbutton{clear:both;display:none}#crestashareicon .sbutton{float:left}#crestashareiconincontent{float:right}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareiconincontent .sbutton-total{border-right:2px solid #000000!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:after, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}#hide_fluid_notification_bar{background-image:url(http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/fluid-notification-bar/images/close.png);background-repeat:no-repeat;background-position:center} jQuery(document).ready(function(){ //Show notification after 5 second var notibar_delay = 5000; function shownotibar() { /*jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").show();*/ jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").css({"display":"block"}); jQuery("#fluid_notification_bar").css({"display":"block"}); jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").animate({"margin-top": "0px"},800, function(){ jQuery("#fluid_notification_bar").css({"visibility":"visible"}); jQuery('.fnbar_notification').textillate({ in: { effect: 'fadeInLeft', delayScale: 1.5, delay: 20, callback: function () { setTimeout(function(){ jQuery("#fluid_notification_bar .soc li").each(function(i){ jQuery(this).delay(300 * i).animate({ opacity: 1, marginTop: "0px" }, 400 , "linear"); }); },1000); jQuery('.fnbar_link').animate( { "opacity": 1 },0, function(){ jQuery(this).addClass("bounceIn"); }); } } }); }); } // use setTimeout() to execute setTimeout(shownotibar, notibar_delay) }); #fluid_notification_bar_wrapper{background:#3b8dbd}#fluid_notification_bar{font-size:16px;color:#fff}LEGGI la guida ai migliori processori per pc LEGGI […]

  4. 11 Ottobre 2016

    […] var wp_copy={tag:"Approfondisci su:",ex:0,url:"http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/copy-link",nonce:"4bc56e5cdd",ip:"5.135.189.166",save:0,save_content:0};@media (max-width : 640px){#crestashareicon{display:none !important}}#crestashareicon{position:fixed;top:10%;left:20px;float:left;z-index:99}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareicon .sbutton{clear:both;display:none}#crestashareicon .sbutton{float:left}#crestashareiconincontent{float:right}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareiconincontent .sbutton-total{border-right:2px solid #000000!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:after, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}#hide_fluid_notification_bar{background-image:url(http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/fluid-notification-bar/images/close.png);background-repeat:no-repeat;background-position:center} jQuery(document).ready(function(){ //Show notification after 5 second var notibar_delay = 5000; function shownotibar() { barshowingspeed = 700; /*jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").show();*/ jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").css({"display":"block"}); jQuery("#fluid_notification_bar").css({"display":"block"}); //Support for Bootstrap's fixed navigation (navbar-fixed-top) if(jQuery(".navbar-fixed-top").length) { var notibarheight = jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").height(); jQuery(".navbar-fixed-top").animate({"margin-top": notibarheight}, barshowingspeed); jQuery("body").animate({"margin-top": notibarheight}, barshowingspeed); } jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").animate({"margin-top": "0px"}, barshowingspeed, function(){ jQuery("#fluid_notification_bar").css({"visibility":"visible"}); jQuery('.fnbar_notification').textillate({ in: { effect: 'fadeInLeft', delayScale: 1.5, delay: 20, callback: function () { setTimeout(function(){ jQuery("#fluid_notification_bar .soc li").each(function(i){ jQuery(this).delay(300 * i).animate({ opacity: 1, marginTop: "0px" }, 400 , "linear"); }); },1000); jQuery('.fnbar_link').animate( { "opacity": 1 },0, function(){ jQuery(this).addClass("bounceIn"); }); } } }); }); } // use setTimeout() to execute setTimeout(shownotibar, notibar_delay) }); #fluid_notification_bar_wrapper{background:#3b8dbd}#fluid_notification_bar{font-size:16px;color:#fff}LEGGI la guida ai migliori processori per pc LEGGI […]

  5. 23 Ottobre 2016

    […] var wp_copy={tag:"Approfondisci su:",ex:0,url:"http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/copy-link",nonce:"b917a8be25",ip:"5.135.189.166",save:0,save_content:0};@media (max-width : 640px){#crestashareicon{display:none !important}}#crestashareicon{position:fixed;top:10%;left:20px;float:left;z-index:99}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareicon .sbutton{clear:both;display:none}#crestashareicon .sbutton{float:left}#crestashareiconincontent{float:right}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{color:#ffffff!important}.cresta-share-icon .cresta-the-total-count, .cresta-share-icon .cresta-the-total-text{color:#000000!important}#crestashareiconincontent .sbutton-total{border-right:2px solid #000000!important}.cresta-share-icon .cresta-the-count-content, #crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:before{background:#D60000!important}#crestashareiconincontent .sbutton a[data-name]:hover:after, #crestashareicon .sbutton a[data-name]:hover:after{border-color:#D60000 transparent !important}#hide_fluid_notification_bar{background-image:url(http://www.miglioripc.it/wp-content/plugins/fluid-notification-bar/images/close.png);background-repeat:no-repeat;background-position:center} jQuery(document).ready(function(){ //Show notification after 5 second var notibar_delay = 5000; function shownotibar() { barshowingspeed = 700; /*jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").show();*/ jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").css({"display":"block"}); jQuery("#fluid_notification_bar").css({"display":"block"}); //Support for Bootstrap's fixed navigation (navbar-fixed-top) if(jQuery(".navbar-fixed-top").length) { var notibarheight = jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").height(); jQuery(".navbar-fixed-top").animate({"margin-top": notibarheight}, barshowingspeed); jQuery("body").animate({"margin-top": notibarheight}, barshowingspeed); } jQuery("#fluid_notification_bar_wrapper").animate({"margin-top": "0px"}, barshowingspeed, function(){ jQuery("#fluid_notification_bar").css({"visibility":"visible"}); jQuery('.fnbar_notification').textillate({ in: { effect: 'fadeInLeft', delayScale: 1.5, delay: 20, callback: function () { setTimeout(function(){ jQuery("#fluid_notification_bar .soc li").each(function(i){ jQuery(this).delay(300 * i).animate({ opacity: 1, marginTop: "0px" }, 400 , "linear"); }); },1000); jQuery('.fnbar_link').animate( { "opacity": 1 },0, function(){ jQuery(this).addClass("bounceIn"); }); } } }); }); } // use setTimeout() to execute setTimeout(shownotibar, notibar_delay) }); #fluid_notification_bar_wrapper{background:#3b8dbd}#fluid_notification_bar{font-size:16px;color:#fff}LEGGI la guida ai migliori processori per pc LEGGI […]

  6. 1 Dicembre 2016

    […] Guida d’acquisto: migliori processori (CPU) […]

  7. 19 Gennaio 2017

    […] Guida d’acquisto: migliori processori (CPU) […]

  8. 29 Gennaio 2017

    […] la “serietà” di un alimentatore e maggiore la sua capacità di reggere a pieno carico CPU e GPU, le quali utilizzano quasi completamente solo questa […]

  9. 6 Aprile 2017

    […] il MAC potrebbe raggiungere le performance garantite dalla combinazione di case da gamging, processori desktop, schede video ed alimentatori per pc che ti abbiamo […]

  10. 18 Maggio 2017

    […] non è fatta, quindi, soltanto da scheda video dalle massime prestazioni, case illuminatissimo e processore o scheda madre di ultimo […]

  11. 11 Giugno 2017

    […] cosa potrebbe mai servire un pc con una GPU ed una CPU costosissime non accompagnate da un buon setup ordinato e […]

  12. 27 Giugno 2017

    […] Migliori processori per pc fissi […]

  13. 29 Giugno 2017

    […] avrete già acquistato componenti di primaria importanza come CPU, GPU, scheda madre, alimentatore per […]

  14. 17 Dicembre 2017

    […] Processori per pc […]

  15. 7 Gennaio 2018

    […] Processori per pc […]

  16. 11 Marzo 2018

    […] Processori per pc […]

  17. 27 Luglio 2018

    […] Processori per pc […]

  18. 20 Giugno 2019

    […] Processori per pc […]

  19. 20 Giugno 2019

    […] Processori per pc […]

  20. 20 Giugno 2019

    […] Processori per pc […]

  21. 27 Giugno 2019

    […] Processori per pc […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *