Recensioni

Eufy HomeVac S11 Go • Recensione dell’aspirapolvere by Anker

Eufy-HomeVac-S11-Go-Recensione-dell'aspirapolvere-by-Anker

Caro lettore, oggi ho il piacere di presentarti l’HomeVac S11 GO di Eufy by Anker: un’aspirapolvere senza fili tra le più acquistate su Amazon.

Scopriamo insieme ogni dettagli riguardo questo prodotto che abbiamo testato in lungo ed in largo!

Eufy HomeVac S11 Go • Contenuto confezione

Eufy-HomeVac-S11-Go-Contenuto-confezione

L’Eufy HomeVac S11Go è dotata di un buon numero di gadgets. All’interno della confezione troviamo infatti molti strumenti interessanti che vedremo successivamente a cosa possano tornarci utili.

All’interno della scatola troviamo:

  • Il blocco motore con batteria removibile allegata.
  • Stazione di ricarica a muro con caricabatterie
  • Asta di prolungamento del blocco di aspirazione
  • Blocco di aspirazione per pavimento
  • Aspiratore con tubo
  • Mini spazzola motorizzata
  • Lungo tubicino per l’aspirazione
  • Piccolo aspiratore con spazzole esterne
  • Manuale di istruzioni

Eufy HomeVac S11 Go • Specifiche tecniche

Eufy-HomeVac-S11-Go-Specifiche-tecniche

L’Eufy HomeVac S11 Go può essere acquistata ad una cifra orientativamente vicina ai 250 euro in genere.

A questa cifra troviamo molta concorrenza, perciò è bene assicurarci che le specifiche tecniche di questa aspirapolvere ci soddisfino in pieno:

Capacità batteria2500mAh 63Wh
Capacità contenitore polvere0.65L
Potenza massima di aspirazione120AW/20kpa 33AW/12kpa 15AW/7kpa
Numero di velocità selezionabili3
Montaggio a muroSi
Durata batteria (velocità minima)40 minuti
Durata batteria (velocità media)25 minuti
Durata batteria (velocità massima)8 minuti
Specifiche tecniche Eufy HomeVac S11 Go

Come abbiamo già visto in precedenza questa aspirapolvere è dotata di un gran numero di accessori differenti.

Diversi aspiratori di formati e dimensioni differenti.

La durata della batteria a regime medio, quindi di 25 minuti è accettabile, quella a velocità massima scende addirittura ad 8 minuti ed inizia ad essere limitante.

L’aspirapolvere si attiva tramite l’utilizzo di un grilletto nell’impugnatura del corpo motore, e la pressione di quest’ultimo dev’essere mantenuta costante durante l’aspirazione.

Il cambio di velocità avviene cliccando un bottone. Questa operazione dev’essere effettuata mentre il grilletto che aziona l’aspirazione è premuto.

Nel corpo motore sono presenti due filtri per l’aria in uscita, che possono essere facilmente estratti e per il lavaggio.

Eufy HomeVac S11 Go • L’aspirapolvere senza fili con molti gadgets

Come visibile dall’immagine questa Eufy HomeVac S11 Go è davvero ricca di gadgets molto funzionali.

Infatti è proprio questo il punto forte di questa aspirapolvere senza fili: la numerosità di apparecchiature compatibili per l’aspirazione.

Queste varie spazzole o tubi rendono la Eufy HomeVac S11 Go davvero estremamente versatile.

E’ infatti difficile trovare in commercio prodotti che offrano così tanti gadgets per l’aspirazione, specialmente su questa fascia di prezzo.

Eufy HomeVac S11 Go • Esperienza d’uso

Eufy HomeVac S11 Go L'aspirapolvere senza fili con molti gadgets

L’esperienza d’uso con questa Eufy HomeVac S11 Go non lascia particolarmente soddisfatti: se il comparto gadgets è davvero da paura, ciò che riguarda l’esperienza d’uso è certamente migliorabile.

Iniziamo dalla durata della batteria, che risulta davvero striminzita.

Sarebbe davvero comodo poter acquistare una seconda batteria, dato che quella equipaggiata è removibile. Tuttavia non sembrerebbe sia stato preventivato dall’azienda di dare questa possibilità.

Potrebbe infatti talvolta essere preferibile un minor numero di strumenti ed una maggiore durata della batteria.

Il meccanismo di accensione è scomodissimo: il grilletto che va mantenuto premuto durante l’utilizzo è forse la scelta peggiore che abbiamo mai visto implementare in qualunque elettrodomestico finora.

Talvolta se rilasciamo appena la pressione l’aspirazione si interrompe e questo risulta talvolta fastidioso.

E’ inoltre molto scomodo modificare la velocità di aspirazione, perché questo va fatto mentre il grilletto viene mantenuto premuto, con l’altra mano.

L’aspirapolvere senza fili non può quindi essere accesa in maniera permanente. Sarebbe ad esempio bastato implementare che con un doppio click sul grilletto l’aspirapolvere non avrebbe interrotto l’azione di aspirazione, molto banalmente.

L’aspirapolvere inoltre non registra l’ultima velocità inserita, quindi se come spesso succede lasciamo leggermente andare la presa del grilletto, quando premeremo nuovamente dovremo altrettanto rifare il procedimento per cambiare velocità tramite il bottone.

Inoltre la ricarica a muro non avviene semplicemente ad incastro con un meccanismo di ricarica a contatto, molto comune in questi prodotti: bisogna infatti collegare la batteria col cavo manualmente.

La cosa incredibile di questa aspirapolvere è che avrebbe un potenziale pauroso e potrebbe spaccare il mercato.

Ed è altrettanto incredibile che queste pecche siano talmente stupide che si potrebbero correggere abbastanza facilmente riprogettando parzialmente il prodotto.

Per quanto concerne l’aspirazione poi il prodotto ha potenza sufficiente ed i gadgets fanno il loro lavoro.

E’ un vero peccato che l’Eufy HomeVac S11 Go abbia queste determinate pecche, ma è risaputo che talvolta l’esperienza d’uso abbia un peso molto rilevante nell’utilizzo giornaliero di questi prodotti.

Ci auguriamo che con la prossima serie Eufy by Anker capisca di aver toppato su delle cose basilari.

E’ anche piuttosto strano che questo prodotto non splenda particolarmente, vista l’esperienza di Anker che da anni produce articoli infallibili e di altissima qualità.

Eufy HomeVac S11 Go • Design e Materiali

In quanto a design l’Eufy HomeVac S11 Go è davvero molto elegante.

Sia nella sua versione nera, che bianca, appare davvero moderna e molto minimal.

Non sfigurerebbe neanche se appesa al muro in una delle stanze principali dell’appartamento.

I materiali costruttivi sono di ottima qualità ed altrettanto vale per i gadgets forniti in confezione.

L’aspirapolvere restituisce un feedback di solidità costruttiva e questo è molto importante per un prodotto che nell’utilizzo giornaliero rischia inevitabilmente di subire degli urti.

La stazione di ricarica a muro è fatta in plastica e non di qualità particolarmente elevata.

Uno dei pregi di questa stazione a muro è che si possono attaccare ad essa anche le spazzole e gli strumenti di aspirazione secondari.

Il difetto invece è che non ha un funzionamento a contatto per la ricarica della batteria, bensì bisogna collegare il cavo manualmente all’aspirapolvere.

Eufy HomeVac S11 Go • Conclusioni

Eufy-HomeVac-S11-Go-Design-e-Materiali

Purtroppo non possiamo esprimerci pienamente a favore di questo modello di Eufy, che si perde in cose che avremmo dato per scontate, come la comodità di utilizzo.

Nonostante il design, i materiali ed i gadgets siano assolutamente promossi, rimane il fatto che delude tanto l’aspettativa sulla comodità dell’utilizzo e la durata della batteria.

Ci auguriamo che la prossima serie di prodotti simili da parte di Eufy non presenti queste problematiche.

Il prodotto è consigliabile a questo punto esclusivamente per chi cerca uno strumento versatile, per pulire non solo casa, ma anche automobili, spazi angusti e comunque ambienti dove i gadgets possano fare la differenza.

Luca Storia

Luca Storia è un professionista a tutto tondo, Co-Founder di MiglioriPc.it, al quale si dedica a tempo pieno da ormai diversi anni. Oltre a dirigere il programma editoriale dell'intera redazione è anche abile nelle pubbliche relazioni ed è uno specialista della Search Engine Optimization (SEO). Si destreggia anche magistralmente nella creazione di contenuti grazie alle sua preparazione in fotografia, grafica tradizionale o vettoriale e video-making.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button