Migliori cuffie per musica • Guida all’acquisto 2019

MIGLIORI cuffie per ascoltare la musica - guida all'acquistoLa musica è una di quelle cose che mette d’accordo il mondo intero, ed avere le migliori cuffie per ascoltarla può decisamente cambiare la giornata.

Non esiste momento, o situazione, in cui una musica non possa cambiare radicalmente l’atmosfera.

La musica ha questa potenza: prendere delle emozioni, esprimerle e trasformarle in note.

Proprio per questo motivo, molte persone, desiderano avere sempre la loro musica preferita con loro.

Purtroppo però non sempre è possibile ascoltare le proprie note tanto amate in qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento. Il disturbo verso le altre persone è sempre dietro all’angolo.

In queste situazioni, però, possono venirti in aiuto le migliori cuffie in commercio.

Pensa come sarebbe bello potersi isolare per un momento dal mondo ed essere solo tu e la tua canzone preferita.

Bisogna anche ammettere, però, che i modelli in commercio sono davvero infiniti, e spesso anche con tecnologie e caratteristiche talmente diverse tra di loro che, capire quale sia quella perfetta per le tue esigenze, diventa quasi un’impresa titanica.

Ecco, quindi, che la nostra guida potrebbe davvero darti un enorme aiuto in tutto questo.

Prima di cominciare con l’esaminare questo interessante argomento, però, ci teniamo anche a farti presente che, in commercio, esistono due grandi gruppi per quanto riguarda le cuffie:

  • i modelli per ascoltare musica ed altri file multimediali
  • i modelli per il gaming

In questo articolo andremo ad esaminare le migliori cuffie specifiche per ascoltare la musica.

Abbiamo, però, anche create un’altra guida completa per le migliori cuffie da gaming.

Adesso tocca a te scegliere quali cuffie fanno al caso tuo!

Detto questo, cominciamo il nostro viaggio tra le migliori cuffie per l’ascolto di musica.

Ti consiglio di tenere sempre sotto mano questo comodo indice che ho creato appositamente per permetterti una scorrevole lettura.

Contenuti dell’articolo:

 

Migliori cuffie per musica • Guida all’acquisto 2019

 

Gli aspetti da valutare quando si va ad acquistare un modello di cuffie per la musica sono davvero molti.

Proprio per questo, la migliore cosa, è quella di soffermarci su ogni singolo aspetto in maniera approfondita per avere così, alla fine, un quadro completo ed esauriente.

Ci sono, infatti, molti aspetti tecnici, ma anche strutturali e pratici, da dover considerare.

Prenditi qualche minuto di calma e leggi con attenzione i seguenti paragrafi. Vedrai che dopo avrai già tutto più limpido e chiaro in testa.

 

Migliori cuffie per musica • Caratteristiche strutturali

migliori-cuffie wireless

Partiamo innanzitutto dall’ aspetto strutturale, che è anche quello che balza agli occhi immediatamente.

Se hai già dato un’occhiata al mercato, ti sarai sicuramente reso conto, di come potrai trovare una moltitudine diversa di modelli e varierà.

Onde evitare confusione ed incomprensioni spieghiamo fin da subito quali sono le caratteristiche che andranno a caratterizzare strutturalmente i prodotti che potrai trovare nei paragrafi successivi.

Le cuffie per ascoltare la musica possono sembrare pressoché tutte uguali se non si ha mai dato peso a determinati aspetti. Vediamoli insieme:

  • cuffie chiuse: sono cuffie con un’elevata capacità di isolamento dai diversi rumori esterni.
    Sono un po’ pesanti e se non sei abituato potrebbero, alla lunga, darti un po’ di fastidio. Come qualità del suono e dell’eliminazione dei diversi elementi fastidiosi dell’ambiente che ti circonda, però, non ha eguali, motivo per cui te le consiglio;

 

  • Cuffie aperte. Come potrai ben intuire, in questo caso, l’isolamento dai suoni esterno è davvero molto basso. D’altro canto però sono molto più leggere e compatte.
    Tutto dipende dall’uso che andrai a farne. Ci sono, a dire il vero, anche dei modelli semi-aperti che sono un ottimo compromesso tra la tipologia precedente e questa.
    Delle cuffie per ascoltare la musica di questo tipo potrebbero essere l’ideale nelle occasioni in cui la portabilità e la comodità hanno la precedenza su tutto il resto;

 

  • Cuffie on-ear. Forse le avrai anche sentite nominare con il termine “sovraurali“.
    In pratica, sono delle cuffie che, coprono solo l’area del padiglione auricolare. L’isolamento dai rumori esterni non è ottimale, ma sono molto compatte e pratiche anche se devi trasportarle con te da un luogo all’altro;

 

  • Cuffie over-ear. Sono, forse, le più grandi e voluminose in commercio e vanno a coprire tutto l’orecchio. Come avrai già intuito, in questo caso, l’isolamento dal mondo esterno è ottimale.
    Sono, però, abbastanza voluminose pesanti e quindi, forse, non così pratiche da portare in giro.
    Perfette per chi ha a cuore la qualità del suono e pretende di dedicarsi alla sua musica in maniera stazionaria;

 

  • Cuffie in-ear: sono le più comode, per certi versi o le meno comode se vogliamo mettersa sotto un altro punto di vista.
    Ebbene le cuffie in-ear sono quelli che siamo soliti chiamare auricolari e che personalmente tanto detesto. E’ vero, forse sono troppo cattivo, in determinate occasioni “hanno il loro perché”.
    Non le tratteremo all’interno di questa guida ma qualora stessi cercando degli auricolari leggerissimi e molto pratici da portare sempre con te allora prendi visione della nostra guida sui migliori auricolari;

 

Come vedi le scelte sono davvero moltissime e dirti quale sia la migliore o la peggiore non è facile in quanto tutto dipende dall’uso che tu andrai a farne e dalla necessità reale e tangibile che tu stesso hai.

Se desideri portarle sempre con te devi, per forza di cose, optare per un modello compatto e pratico.

Se invece la tua intenzione è quella di usarle solamente in casa, ecco che puoi optare anche per un modello più voluminoso e performante.

Migliori cuffie per musica • Cavo o Wireless?

 

Un altro aspetto importante, che a dire il vero potremo anche definire come un aspetto strutturale, è proprio la presenza o meno di un cavo.

La cuffia, deve necessariamente collegarsi ad una fonte esterna per poter diffondere musica.

Questo collegamento può avvenire in due modi:

  • con cavo
  • senza cavo

Il collegamento tramite cavo può avvenire tramite la tipologia USB, mini-jack ed altre micro tipologie del settore.

Il collegamento senza cavo, invece, può avvenire in diversi modi:

  • infrarossi. Hanno un costo molto basso, ma anche un raggio d’azione decisamente ristretto;
  • radiofrequenza (RF). Ti offrono un raggio d’azione di ben 100 metri, ma attenzione perché le interferenze sono sempre dietro all’angolo;
  • Bluetooth. Decisamente le più diffuse, ed anche le migliori per quanto riguarda la connessione senza cavo. Sono versatili e perfettamente funzionanti con qualsiasi dispositivo tecnologico con Bluetooth integrato.

Anche qui, la scelta tra cuffie con cavo cuffie wireless bluetooth è strettamente personale.

In genere le cuffie con cavo di fascia alta sono preferite dagli audiofili in quanto più attendibili per un’elevata qualità del suono.

Ovvio anche che, avere una cuffia senza cavo ti permette una maggiore mobilità e praticità nel suo utilizzo, motivo per cui le cuffie Bluetooth per ascoltare la musica hanno decisamente spopolato negli ultimi anni.

 

Migliori cuffie per musica • Specifiche tecniche

migliori-cuffie-per-musica-bluetooth

Passiamo ora al paragrafo più importante in assoluto, ovvero ai diversi aspetti tecnici che bisogna considerare quando si parla di cuffie per ascoltare la musica.

Qui i parametri sono davvero molteplici. Cominciamo con ordine.

  • Risposta in frequenza. Viene indicata con un numero seguito dal valore Hz. Ti starai chiedendo cos’è questo “Hz”. Altro non è che il numero di frequenze che la cuffia riesce a percepire e diffondere. È un dato importante che ti può far capire la varietà e la versatilità del modello che stai esaminando. Per darti un consiglio utile ti possiamo dire che, il nostro udito, può percepire da 20 a 20.000 Hz.

 

  • Impedenza. Altro termine difficile se non sei un vero esperto dell’argomento. In pratica, s’intende la resistenza che la cuffia ha verso il segnale del suono. Un po’ difficile vero? Tieni conto che, maggiore è l’impedenza, maggiore è la qualità del suono. Anche se, un’impedenza troppo alta porta ad un problema di volume. Un consiglio in più che ti possiamo dare è quello di controllare anche l’impedenza del dispositivo che utilizzerai maggiormente. Il valore delle cuffie e del dispositivo dovrebbe essere il più simile possibile.

 

  • Sensibilità. Forse il valore con cui hai maggiormente avuto a che fare in quanto viene espressa con i decibel, dB. In pratica, più è alto il valore dB, più sarà alto il volume della musica.

 

  • Canali audio. Senza andare troppo sul tecnico, tieni presenti che le diverse cuffie possono avere diversi numeri di canali audio. Per quanto riguarda la tipologia specifica per l’ascolto della musica sono più che sufficienti due canali audio, uno per auricolare. In pratica, le cuffie dette stereo.

Questi sono i parametri di riferimento che ti possono dare una chiara idea di come possa essere il modello di cuffie che hai di fronte senza il bisogno di usarle.

Non dimenticare tuttavia che l’esperienza d’uso è il primo parametro di giudizio e vale più di ogni qual si voglia specifica tecnica.

 

Migliori cuffie per musica • Quali acquistare?

 

Prima di procedere con i migliori modelli di cuffie per ascoltare la musica in commercio, ci teniamo a darti anche qualche piccolo consiglio in più.

Se hai deciso di optare per un modello senza cavo, ricordati sempre di controllare anche:

  • la modalità di ricarica
  • il tempo di ricarica della batteria
  • la durata temporale della batteria carica

Sono dettagli che poi possono davvero influire positivamente, o negativamente, sul loro utilizzo.

Altro consiglio è quello di pensare se optare per l’acquisto di una cuffia che abbia anche il microfono integrato o meno.

Una cuffia con microfono integrato ti dà, sicuramente, una versatilità maggiore in quanto ti permette anche di utilizzarle per parlare al telefono o via chat con il pc, ad esempio.

Infine, ma non perché meno importante, valuta anche la presenza o meno di una funzione di riduzione del rumore attiva.

Verifica inoltre se nel package che stai per acquistare è presente una custodia per le tue cuffie per ascoltare musica, ed eventualmente acquistane uno.

Ad esempio quello che ti sto per riportare di seguito potrebbe essere un’ottima scelta, ma occhio alle dimensioni!

Una custodia per il trasporto di cuffie potrebbe sempre tornare utile, specialmente ad un prezzo così esiguo.

 

Migliori cuffie per musica • Guida all’acquisto

 

Ora hai sicuramente un’idea più chiara di quello che puoi trovare nel mercato, ed anche di quello che tu necessiti realmente.

Tenendo conto di tutto quello che abbiamo detto fino ad ora, abbiamo selezionato solo le migliori cuffie per ascoltare la musica, sia con cavo che wireless.

Troverai diversi modelli delle diverse tipologie, ed il tutto in ordine crescente di prezzo.

Non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e vediamo insieme cosa ci aspetta!

 

 

Sony MDR-ZX110 – Cuffie

Sony MDR-ZX110 - migliori cuffieQuesto tipo di cuffie fa parte della categoria sovraurale, ovvero on-ear.

Ha un risposta in frequenza che va da 24 a 22.000 Hz ed una sensibilità di 98 dB.

Da sottolineare la loro grande compattezza e facilità di trasporto grazie alla possibilità di piegare su stessa la struttura.

I padiglioni sono ben imbottiti per darti un comfort ottimale.

È possibile scegliere tra la versione senza microfono, ed anche quella con microfono integrato.

Ha un cavo lungo 120 cm.

Il prezzo è di circa 15 euro.

 

OMORC Bluetooth Cuffie Stereo

OMORC Bluetooth migliori Cuffie StereoEcco ora un altro modello economico, ma questa volta che sfrutta la tecnologia Bluetooth per non avere nessun cavo di connessione.

A dire il vero, però, se lo desideri puoi sempre optare anche per l’utilizzo con cavo, e questo ti offre sicuramente una grande versatilità.

Anche questo modello è ripiegabile su se stesso per garantirti compattezza e facile trasportabilità.

Hanno una funzione attiva di riduzione del suono e la batteria ha una durata di ben 8 ore non stop.

Gli auricolati sono ben imbottiti per offrirti un ottimo comfort generale durante l’ascolto.

Il cursore è regolabile a seconda delle tue necessità.

Il costo è di circa 29,99 euro.

 

Cuffie stereo Bluetooth Aukey

cuffie-per-musica-aukey-bluetoothSpingiamoci leggermente più su con il prezzo ed avremo a che fare con delle ottime cuffie Bluetooth di Aukey.

Posseggo questo prodotto da molto tempo e lo utilizzo spesso per ascoltare la musica ed altre attività.

Il package contiene una custodia veramente ben fatta, cavetto di ricarica micro USB, un cavo AUX che permette di utilizzare le cuffie anche in modalità cavo ed infine manuale di istruzioni ed adesivo Aukey.

Il prezzo del prodotto è molto onesto: rispecchia a pieno quelle che sono le capacità dell’articolo, con circa 40 euro ci porteremo a casa delle cuffie per ascoltare musica con una buona qualità del suono ed estremamente versatili.

Una volta piegate e messe nella custodia non sarà un problema portarle a spasso. Ottime anche da utilizzare mentre si fa sport (non con particolari sollecitazioni ovviamente).

Una piacevole sorpresa ad un prezzo altrettanto sorprendente!

 

Sennheiser HD 4.20s

Sennheiser HD 4.20s Cuffia migliore Microfonica Circumaurale ChiusaEcco ora un modello un po’ più costoso, diciamo di fascia media che ben potrebbe rispondere alla maggior parte delle tue necessità.

Si tratta sempre di un modello con struttura pieghevole per garantirti comodità e compattezza allo stesso tempo.

Gli auricolari sono ben chiusi ed imbottiti e ti assicurano una perfetta riduzione dei diversi rumori esterni.

La cuffia ha anche un ottimo microfono integrato che serve sia per le chiamate che per gestire, via comando vocale, le diverse impostazioni della musica che si sta ascoltando.

Ha una risposta di frequenza che va da 18 a 20.000 Hz ed un’impedenza di 18 OHm.

Per quanto riguarda invece la sensibilità siamo sui 100 dB.

Il costo è di circa 69 euro.

 

Marshall Major III

Marshall, migliore cuffia Major IIIQuesto modello è, in pratica, una cuffia senza cavo che sfrutta la tecnologia Bluetooth.

È perfettamente compatibile con la quasi totalità dei diversi dispositivi tecnologici e ti offre una notevole versatilità.

La batteria è estremamente di alta qualità visto che ti assicura una perfetta esecuzione dell’ascolto per ben 30 ore non stop.

Ha una risposta di frequenza che va da 20 a 20.000 Hz.

Ottima anche la sensibilità visto che siano sui 99 dB.

Nella confezione troverai anche un comodo telecomando per gestire le diverse impostazioni anche da remoto.

Ha il microfono integrato ed è anche un modello piuttosto compatto e comodo da portare anche in giro ed ascoltare la musica con ottima qualità del suono e pochissimo disturbo dai rumori dell’ambiente esterno.

È anche richiudibile su se stessa.

 

Sennheiser PXC 550 Cuffia Wireless

Sennheiser PXC 550 Cuffia migliore WirelessInfine ecco un modello davvero avanzato. Sicuramente non economico, ma se cerchi un tipo di cuffie che ti dia un’alta qualità del suono questo è quello è giusto.

Cuffia wireless, ovvero che funziona anche senza il collegamento di un cavo.

Ha una batteria molto resistente che con solo 3 ore di ricarica di garantisce un’autonomia di 30 ore non stop.

Si collega ai diversi dispositivi grazie al Bluetooth.

Estremamente leggero visto che hanno un peso di solo 222 grammi.

Il tutto può essere comodamente piegato e trasportato con sé senza difficoltà o grande problemi di ingombro.

Ha una risposta di frequenza di che va da 17 a 23.000 Hz.

L’impedenza invece è di 460 hM e la sensibilità di 110 dB.

Migliori cuffie per musica • Guida all’acquisto 2019 ultima modifica: 2019-04-26T20:38:38+02:00 da Monia Uliana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *