Assemblare pc

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one

Serve un dissipatore a liquido All in one?

La tua CPU ha una temperatura instabile e troppo elevata? Montare un buon dissipatore a liquido potrebbe essere la soluzione al tuo problema!

Eppure in commercio ci sono tantissimi modelli perciò: quale scegliere?

Non temere, sei capitato nel posto giusto: il nostro team ti suggerirà i migliori dissipatori a liquido AIO per la tua build.

Ma prima vediamo insieme quali sono i paramentri più importanti da tenere in considerazione quando si vuole acquistare un prodotto di questo tipo.

Senza perderci in ulteriori chiacchiere vediamo subito cosa ci aspetta!

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one

Come ben saprai quando acquisti un processore non ti verrà fornito in scatola in dissipatore dalle grande prestazioni.

Infatti qualora tu abbia acquistato un processore AMD Ryzen o un Intel con moltiplicatore sbloccato (per overclock), il dissipatore stock che ti verrà fornito non potrà aiutarti se vuoi spingere di più la tua CPU.

Perciò cosa fare?

Perché non acquistare un dissipatore a liquido All in one?

Per chi non lo sapesse AIO (All-in-one) è una sigla che indica che questo tipo di articolo è fornito già montato e non necessita di particolare bravura nel montaggio.

Gli Allà-in-one inoltre non necessitano assolutamente di alcun tipo di manutenzione e cambiamento di liquido.

Semplicemente una volta che l’avrai montato basterà cambiare la pasta termica ogni tanto per evitare che dopo troppi mesi vada a male e non faccia più il suo dovere.

Dissipatore a liquido AIO • Come funziona?

Come funziona un dissipatore a liquido AIO e da quali parti è esso composto?

Fondamentalmente questo tipo di prodotti sono costituiti da 3 macro sezioni che adesso “studieremo” insieme:

  • Waterblock: è il blocco da posizionare sulla pasta termica e quindi sulla CPU. Funziona grazie alla conducibilità termica che permette di trasferire il calore dal processore al liquido passante nei tubi. Negli AIO spesso il waterblock contiene anche la pompa che fa girare il liquido. Nei sistemi custom invece i waterblock non svolgono questa funzione.
  • Radiatore: questo elemento svolge lo stesso compito di un qualuque radiatore persino per auto. Una volta giunto al suo interno il liquido sarà raffreddato dalla struttura di asticelle metalliche del radiatore le quali a loro volta avranno bisogno del prossimo elemento per funzionare a dovere.
  • Ventole: infine per completare il tutto si ha bisogno delle ventole. Queste “inietteranno” un flusso d’aria tra le alette del radiatore dissipandole e tenendo la temperatura bassa nel sistema.

Dissipatore a liquido AIO • Come scegliere un All-in-one?

Vediamo in base a quali parametri bisognerà adesso lanciarsi nel mercato dei dissipatori a liquido AIO!

Vediamo insieme i più importanti:

  • Dimensioni: è più un parametro che interessa i dissipatori ad aria poiché questi se sono troppo alti potrebbero non entrare nel case, tuttavia bisogna a volte tenerne conto anche per questi “liquidi”. Nello specifico ciò che ci interessa particolarmente in questo caso sono le dimensioni del radiatore.
  • Dimensioni del radiatore: tramite questo parametro potremo sapere se il nostro dissipatore del sistema a liquido entra all’interno del nostro case.
    Le misure standard sono quelle da 120mm, 240mm, 360, 480mm, ma potresti anche trovare dei radiatori delle dimensioni di 140mm o 280mm ecc.
    Perciò cosa fare?
    Verifica che nel tuo case ci siano slot per le ventole della misura del radiatore per poterlo collocare al suo interno.
    Per non sbagliare leggi anche la nostra guida sui migliori case da gaming.
  • Dimensioni ventole: per dissipare a dovere il radiatore e per poter essere montate su esso le ventole devono avere esattamente le stesse dimensioni.
    Ad esempio se acquistiamo un radiatore da 120mm avremo bisogno di una ventola da 120mm o se ne acquisteremo uno da 240mm avremo bisogno di due ventole da 120mm.
  • Compatibilità: questo parametro indica se il waterblock può o meno alloggiarsi su un determinato socket (strutture su cui si montano le CPU).
    Verifica perciò che il dissipatore che vuoi acquistare supporti il socket della tua scheda madre.
  • CFM: il seguente valore sta ad indicare la quantità che le ventole riescono a spostare. Può interessarti se stai acquistando delle nuove ventole, mentre se nel bundle del tuo prodotto sono già incluse allora potrai utilizzare quelle.
  • RPM: velocità di rotazione delle ventole. Più sale più aumenta la rumorosità proporzionalmente. E’ sembre bene acquistare delle buone ventole se si vuole avere una build silenziosa.

Ebbene abbiamo visto insieme quali sono i parametri più importanti per acquistare un dissipatore All-in-one!

Adesso dedichiamoci effettivamente ai prodotti e valutiamo insieme quali siano i migliori sul mercato!

Dissipatore a liquido AIO • I migliori All in one

Ecco i migliori dissipatori a liquido All-in-one per prestazioni, costo, estetica ed affidabilità!

Abbiamo come al solito suddiviso i nostri prodotti in ordine crescente in base al prezzo e alle prestazioni.

Iniziamo subito!

Cooler Master MasterLiquid Lite 240

Cooler-Master-Masterliquid-Lite-240

Il primo dissipatore a liquido che ti proponiamo è il Cooler Master MasterLiquid Lite 240, un AIO davvero molto economico ma che svolge discretamente il suo lavoro.

Siamo davanti ad un prodotto dal valore di 50 euro che non eccelle nelle prestazioni ma può farti avvicinare al mondo della dissipazione a liquido.

In ogni caso, se non ci devi abbinare un processore di fascia alta, può essere un ottimo compromesso per chi vuole una build minimal ma senza troffpi fronzoli.

Le ventole montate sono due Masterfan Pro da 120 mm, un modello piuttosto basilare ed economico, buone per un utilizzo casalingo del pc, un po’ meno in caso di oveclock.

DeepCool Gammaxx L240 RGB V2

DeepCool-Gammaxx-L240-RGB-V2

Come secondo migliore AIO in questo 2021 che sta volgendo al termine, ti consigliamo di dare un’occhiata al DeepCool Gammaxx L240 RGB V2.

La nuova serie di dissipatori DeepCool offre delle notevoli migliorie rispetto alla prima versione, più importante tra tutte un drastico calo delle temperature che le posiziona in un’ottima posizione nel mercato attuale.

Ancora una volta le ventole sono RGB, perfette se hai già una configurazione che può gestire l’illuminazione sincrona delle componenti, mentre il radiatore, come si intuisce dal nome, è della dimensione standard di 240 mm.

Tirando le somme si tratta di un bel prodotto dalle prestazioni rispettabili e per il prezzo a cui lo puoi trovare su Amazon è praticamente un best buy.

Arctic Liquid Freezer II 240

ARCTIC-Liquid-Freezer-II-240

Altro giro, altra corsa per i dissipatori AIO da 240 mm con questo bellissimo Arctic Liquid Freezer II 240.

Ormai conosciamo bene Arctic e sappiamo quanto sia brava ad andare controcorrente.

La serie Liquid Freezer è sempre stata tra le più particolareggianti nel mercato e la seconda versione mantiene le aspettative passate.

Un look molto elegante, senza RGB ma fa la sua sporca figura anche in una configurazione di alto livello.

Il dissipatore tra l’altro, presenta un radiatore un po’ insolito per i competitors di questa taglia, infatti è decisamente più spesso, per incrementare le prestazioni nonostante mantenga un profilo piuttosto sobrio.

Anche la pompa, a sua volta è diversa dal consueto: c’è a chi può non piacere ma sicuramente non è difficile distinguerla dalla massa!

SilentiumPC Navis Evo ARGB 360 AIO

SilentiumPC-Navis-Evo-ARGB-360-AIO

Giungiamo al primo della categoria 360 mm proprio con il SilentiumPC Navis Evo ARGB 360 AIO, un dissipatore piuttosto entry level che abbiamo già recensito qui.

Pochi probabilmente conosceranno il brand SilentiumPC e non mi stupirei se nemmeno tu lo conoscessi, tuttavia, devi sapere che da un qualche anno è entrato a gamba tesa nel mercato delle componenti hardware con prezzi davvero competitivi.

Anche se, come abbiamo già potuto testare dalle nostre prove sul campo, non si tratta di un dissipatore estremamente efficiente, a volte un paio di gradi non valgono 150 euro di differenza con i competitors più rinomati.

Se contiamo che con circa 100 euro abbiamo tra le mani un dissipatore con radiatore da 360 mm e tre ventole ARGB, non c’è motivazione che tenga per snobbarlo.

Arctic Liquid Freezer II 360

ARCTIC-Liquid-Freezer-II-360

Si torna in casa Arctic con il nuovo Liquid Freezer II 360, un AIO davvero imponente, che prende le caratteristiche del fratellino e le porta su scala maggiore.

Come per la versione da 240 mm infatti, presenta un radiatore più spesso del solito, che, assieme alle nuove ventole proprietarie, ti consentono di rimanere a temperature davvero contenute anche in full load.

C’è un’osservazione da fare su questo tipo di dissipatore: se lo monti in top dovrai fare attenzione che le RAM non low profile potrebbero cozzare!

Tuttavia, proprio come già detto in precedenza, non perde il fascino del total black senza illuminazione, compromesso che tiene basso il prezzo ma non intacca le prestazioni che sono davvero incredibili per soli 115 euro!

DeepCool Castle 360 RGB V2

DEEP-COOL-Castle-360-​​RGB-V2

Il secondo per la categoria dei dissipatori da 360 mm è proprio questo DeepCool Castle 360 RGB V2, il top di gamma del brand Cinese.

Devo essere sincero: l’ho preso in considerazione per la mia prossima build ed è tutt’ora nella lista dei desideri di Amazon.

Si tratta di un bellissimo AIO con radiatore da 360 mm e ventole RGB, così come la pompa, che ingloba un design davvero molto affascinante a mio parere.

Anche in termini di prestazioni se ne parla bene, tanto da paragonarlo a brand ben più conosciuti, il che giova al mercato consumer.

L’illuminazione è probabilmente altro pilastro fondamentale di questo prodotto, in quanto, tramite il software dedicato si possono creare delle bellissime coreografie di luce sincronizzate con tutto il resto della build, da far invidia agli amici.

Il prezzo in questo caso lievita leggermente perché stiamo parlando di circa 140 euro a Novembre 2021, anche se ogni tanto va in sconto sotto i 120 euro!

Corsair iCUE 150I RGB Pro

Corsair-Icue-H150I-Rgb-Pro

Primo ed ultimo prodotto di casa Corsair che vedrai in questa guida all’acquisto è il nuovo iCUE 150I RGB Pro.

Probabilmente è uno dei dissipatori più comuni che possiate trovare nelle configurazioni di tech youtuber e non a caso.

Come ci ha sempre abituato Corsair, anche questo iCUE 150I RGB Pro non lascia rimpianti a chi se ne impossessa, grazie alle sue eccellenti performance ma soprattutto al suo grado di implementazione in un sistema di gestione delle periferiche.

Essendo un prodotto della nuova serie iCUE, è totalmente integrato e supportato dal software da cui si può gestire la velocità delle ventole e l’illuminazione della pompa.

Il prezzo, però, non è per tutti: 160 euro.

Siamo comunque davanti ad un AIO con radiatore da 360 mm e tre ventole Corsair ML 120, una delle serie migliori di questo brand, il che ovviamente, ne fa salire il valore complessivo.

NZXT Kraken X73 360 mm

NZXT-Kraken-X73-360mm

Un’altra chicca che non potevamo fare a meno di consigliarti è il nuovo NZXT Kraken X73 360 mm, un dissipatore dal design davvero unico.

Se per un attimo accantonassimo test e prestazioni su questo prodotto, direi che sarebbe il miglior dissipatore da acquistare per questo 2021 ma c’è un’opzione ancora migliore di cui ti parlerò in seguito.

Ancora una volta abbiamo in esame un dissipatore All In One con radiatore da 360 mm, una chicca che non è da molto che è uscita nel mercato, in quanto, per molto tempo, NZXT si è curata solo di taglie più piccole.

Le prestazioni comunque sono di altissimo livello e, anche se non ci è ancora capitata l’occasione di provarlo, il web è nostro amico e ci si siamo fatti un’idea concreta di cosa possa offrire.

Integrato con il software CAM, inoltre, ti consente di gestire le tre ventole proprietarie, ad esclusione dell’illuminazione, visto che questo Kraken X73 non ne è dotato.

Tutto molto bello ma il prezzo forse è il primo ostacolo, ma per chi ne ha la possibilità e vuole avere le migliori componenti è sicuramente un pezzo da aggiungere al carrello.

Cooler Master Master Liquid ML360P

Cooler-Master-MasterLiquid-ML360P

Ultimo, ma non per importanza, bensì per il prezzo, è il nuovo Cooler Master MasterLiquid ML360P, uno dei migliori dissipatori All in One in commercio.

Anche se porta un nome simile al primo MasterLiquid analizzato, non ha nulla a che vedere con esso, né dal punto di vista delle prestazioni né per le funzionalità.

Innanzitutto potrai notare la particolarità di essere l’unico prodotto in versione bianca che calza a pennello con il design che si porta appresso, inoltre devi sapere che si integra perfettamente con il software proprietario per la gestione dei led RGB Addressable.

Nella confezione viene fornito anche un controller dedicato per il raggruppamento e la gestione di tutte le ventole integrate e periferiche per concederti un’esperienza utente delle migliori.

Il tutto però ha un costo non proprio irrisorio ma considerando che mira ad essere il top di gamma di Cooler Master una giustificazione gliela possiamo dare.

Luca Storia

Luca Storia è un professionista a tutto tondo, Co-Founder di MiglioriPc.it, al quale si dedica a tempo pieno da ormai diversi anni. Oltre a dirigere il programma editoriale dell'intera redazione è anche abile nelle pubbliche relazioni ed è uno specialista della Search Engine Optimization (SEO). Si destreggia anche magistralmente nella creazione di contenuti grazie alle sua preparazione in fotografia, grafica tradizionale o vettoriale e video-making.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button