Migliori router fibra ottica • Guida all’acquisto (2020)

Migliori-router-fibra-ottica-Guida-allacquisto

La tecnologia è padrona incontrastata del nuovo millennio, ed internet è la chiave di volta per l’accesso al mondo moderno.

Ad oggi, il numero di persone non connesse al web è relativamente basso e la facilità per accedere a questo servizio è aumentata esponenzialmente nel corso degli anni. A partire dal 4G dei telefoni alla connessione di casa tramite ADSL o fibra ottica, le possibilità di entrare in internet sono incrementate come la velocità con cui si naviga.

A tal proposito, potresti esserti imbattuto in questo articolo perché vorresti sfruttare la massima velocità disponibile per navigare sul web e creare una tua rete di dispositivi, ed hai bisogno di conoscere quali siano i migliori router fibra ottica in circolazione.

Ebbene, i servizi e le comodità a cui abbiamo accesso grazie alla fibra sono eccezionali. Ad esempio, potresti approfittare dei nuovi servizi streaming di giochi offerti da Google Stadia e GeForce Now (evitando di assemblare un PC potente), oppure guardare i video in 4K online senza temere il fastidioso buffering. Questi sono solo alcuni dei motivi per cui vale la pena concentrarsi sulle proprie connessioni e su come vengono gestite.

Prima, però, di poter passare alla stesura dei migliori router fibra ottica, ti consiglio di prestare attenzione ad un’ultima cosa. Si tratta di fare un’attenta lettura delle informazioni, riguardo router e connessioni, necessarie per comprendere al meglio le caratteristiche del prodotto che stai cercando e se quest’ultime facciano proprio al caso tuo.

Migliori router fibra ottica • Quale comprare?

Non tutti i prodotti in circolazione sono adatti alle tue esigenze, e spesso potresti rischiare di incombere in qualche articolo di qualità molto scadente. Per fortuna, internet è un mondo pieno di informazioni utili, e proprio grazie a questo mondo ti sei imbattuto nella nostra guida.

All’interno dell’articolo troverai ottimi consigli, che ti guideranno ad acquistare finalmente il tuo router (differente dal modem) per la fibra ottica, in maniera coscienziosa e responsabile.

Adesso ci concentreremo su una parte delicata dell’articolo, ossia quella in cui comprenderai le caratteristiche principali dei router ad oggi disponibili, da non confondere con i modem di cui non tratteremo in questo articolo.

Ancora una volta ti consiglio di prestare molta attenzione alle informazioni riportate qui sotto perché saranno essenziali, ma fondamentali per la tua scelta e di sicuro potranno esserti di aiuto anche in situazioni future.

Detto questo, non dilunghiamoci oltre e passiamo al dunque partendo proprio dalla differenza che c’è tra le varie connessioni.

Tipo di connessione

Partiamo col dire che non andremo ad elencare le differenze tra tutti i tipi di connessione esistenti, bensì solo quelle riguardo le classiche connessioni di casa, ottenute dai contratti con i diversi operatori.

In particolare, cerchiamo di capire la principale differenza tra l’ADSL, diffusa in tutte le abitazioni fino a poco tempo fa, e la fibra a cui tanto teniamo.

La principale caratteristica che differenzia le due connessioni, e che ci interessa maggiormente, è la velocità. C’è poco da dire riguardo questo dato, ti basti solo sapere l’abissale differenza che c’è tra i due servizi nello scaricare o caricare sul web file di grandi dimensioni.

Infatti, per operare su grandi file con l’ADSL avresti atteso numerose ore, mentre grazie alla fibra ottica impiegherai pochissimi minuti per compiere le medesime operazioni. Infine, i prezzi a cui questi servizi vengono venduti sono grosso modo simili, anzi, a volte potresti addirittura ritrovarti a risparmiare dei soldi con dei contratti per la fibra.

Connettività

Per connettività si intende il tipo di connessione che un dispositivo mette a disposizione per far connettere un PC, uno smartphone e così via, alla propria linea.

In particolare, quando si parla di Wi-Fi, potresti esserti imbattuto in una dicitura del tipo 802.11, ossia quest’ultima non è altro che un codice standard Wi-Fi. Ebbene, il codice è presente in diverse forme, che distinguono diverse tipologie di connettività.

Se il codice è del tipo 802.11b, vuol dire che la connessione avrà una frequenza di 2.4 GHz, con velocità pari a 11 Mbps. Mentre, se parliamo di un 802.11g, la velocità aumenterà fino a 54 Mbps.

Detto questo, iniziamo a parlare di dispositivi più importanti ed avanzati se ci troviamo di fronte ad un 802.11n, la cui frequenza è di 5GHz, con una velocità che può raggiungere i 300 Mbps. Inoltre, se si presenta la dicitura con “ac” possiamo raggiungere oltre i 1000 Mbps di velocità.

Infine, se il prodotto che vogliamo acquistare presenta il codice 802.11ax (il cosiddetto WiFi 6) siamo in grado di affermare di aver trovato il Santo Graal della connettività, oppure che abbiamo gli strumenti necessari per andare anche sulla luna. Stiamo parlando, infatti, di una velocità che va ben oltre i limiti delle versioni 802.11ac, anche se quest’ultima sarà difficile da sfruttare a pieno.

Attenzione, però, i dati appena forniti a volte non coincidono con la connessione vera e propria, questo perché la velocità effettiva dipende da molti fattori che prescindono dallo standard Wi-Fi.

Bande di frequenze radio

In precedenza, abbiamo accennato al concetto di bande di frequenze radio, senza specificarne i dettagli e le caratteristiche. Infatti, quando abbiamo indicato le connettività a 2.4 GHz e 5 GHz avete notato che la velocità del dispositivo è rispettivamente aumentata.

Il motivo è da attribuire al fatto che alcuni dispositivi hanno differenti bande di frequenze, a partire dal Single Band, Dual Band, Tri-Band e così via, i quali indicano il numero di frequenze su cui un dispositivo trasmette.

Il principale ed il più utilizzato è il Dual Band, ossia quello in cui il router in questione ha la possibilità di trasmettere in due frequenze diverse (2.4 Ghz e 5 GHz), evitando eventuali interferenze ed aumentando l’affidabilità delle connessioni.

Differenze modem e router

Nel corso dell’articolo abbiamo menzionato una differenza tra modem e router, i quali sono due dispositivi utilizzati per le proprie connessioni, ma che presentano differenti funzioni.

Il modem si occupa di mettere a disposizione un accesso al web ai rispettivi dispositivi connessi. Il tutto avviene collegando l’Internet Service Provider (ISP), ossia i segnali che arrivano tramite la linea telefonica, con il proprio modem che si occuperà di trasferire e far comprendere le informazioni ricevute, tramite la linea, agli apparecchi collegati.

Il router, invece, si occupa di gestire la circolazione dei dati tra le rispettivi reti collegate e tra i dispositivi a cui il router è connesso. In poche parole, il router non si occupa di fornire una connessione internet, bensì di gestire le varie reti e strumenti che vogliamo far comunicare.

Quindi, quando si acquista un router, bisogna sapere che per accedere ad internet bisogna possedere un modem, che tramite la nostra linea telefonica ci dia l’accesso al mondo di internet.

Di conseguenza, il router verrà collegato al modem in cascata in modo tale da poter fornire un accesso di rete, in maniera sicura ed affidabile, a tutti i nostri apparecchi.

I dispositivi indicati soltanto come router non potranno pertanto essere utilizzati per sostituire il modem del provider internet. Avranno pur sempre bisogno di un modem alle loro spalle. Non sono quindi indipendenti.

Collegamenti hardware

Un’ultima, ma non meno importante, precisazione da fare è quella sui tipi di collegamenti che un router può supportare tramite un ingresso esterno. In pratica, grazie al router hai la possibilità di collegare tramite USB (che nei più recenti è USB 3.0) i tuoi dischi di memoria o le tue chiavette USB. Quest’ultimi possono contenere dei file da condividere nella tua rete e renderli disponibili a tutti i dispositivi connessi tramite LAN e WiFi.

Migliori router fibra ottica – FTTC/FTTS/FTTH

Ci tengo a precisare che la fibra non fornisce sempre la massima velocità disponibile, perché esistono diversi fattori che incidono sul segnale in arrivo nelle nostre case.

In particolare, se la fibra è del tipo FTTC (Fiber To The Cabinet) significa che la connessione arriva nelle nostre case tramite un collegamento di rame presente all’interno di una cabina (posta a massimo 200 metri dall’edificio) a cui è collegata la fibra.

Il tipo FTTS (Fiber To The Street) estrapola la connessione della fibra ottica presente nelle strade, tramite un collegamento di rame, il che la rende leggermente più veloce del precedente caso.

Infine, la dicitura FTTH (Fiber To The Home) significa che la fibra arriva in maniera diretta, tramite un cavo di fibra ottica, senza passare per intermezzi o fili di rame. Quest’ultima è ovviamente la situazione ideale per chi cerca un’elevatissima velocità sicura ed è più indipendente da altri fattori esterni.

Raggiungiamo adesso la parte più attesa della guida dei migliori router fibra ottica, ossia quella in cui ti indicherò una lista di ottimi prodotti da poter acquistare facilmente online.

TP-Link Archer C6 Gigabit (router)

migliori-router-fibra-ottica-tp-link-archer-c6

Il primo prodotto dei migliori router fibra ottica che ti andrò ad indicare è un TP-Link Archer C6 Gigabit, ossia un router di ottima qualità, venduto ad un prezzo molto economico.

Il dispositivo supporta il Dual Band, ossia le connessioni a 2.4 GHz e 5 GHz, da mettere a disposizione in maniera stabile e a lungo raggio, grazie alle 4 antenne montate (una interna e quattro esterne) ed alla tecnologia Beamforming.

Supporta quattro porte LAN ed una porta WAN, inoltre permette di creare un Access Point, ossia una nuova rete WiFi su cui collegare i tuoi dispositivi. Infine, lo Standard WiFI supportato è il 802.11ac (oltre a b/g/n).

TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi Dual Band AC1200 Wireless, 5 Porte...
  • Connessioni simultanee 2.4GHz e 5GHz rispettivamente a 300Mbps e 867Mbps per un totale di banda totale disponibile fino a 1.2Gbps
  • 4 antenne esterne e 1 antenna interna forniscono connessioni wireless stabili e copertura ottimale
  • Porte LAN 4 10/100 / 1000Mbps, porta WAN 1 10/100 / 1000Mbps

AVM FRITZ Box 4040 (router)

migliori-router-fibra-ottica-avm-fritz-box-4040-ac-1300

Anche per il router AVM FRITZ Box 4040 parliamo di un dispositivo Dual Band che supporta le connessioni a 2.4 GHz e 5 GHz.

Presenta la possibilità di collegare un modem per avere accesso ad internet sia tramite LAN che tramite penna USB.

Infatti, il router in questione supporta due ingressi, ossia una porta USB 2.0 ed una USB 3.0. Quest’ultime possono servire per collegare non solo il modem, ma anche un Hard Disk, delle stampanti ed altri dispositivi. Inoltre, la connessione WiFi è del tipo 802.11ac, ma supporta anche gli standard 802.11a, 802.11b, 802.11g, e 802.11n.

Offerta
AVM FRITZ Box 4040 AC 1300 International Router Wi-Fi, Dual Band, Rete Mesh,...
  • Router wireless per il collegamento ad una rete già disponibile come un modem ADSL, Fibra (VDSL, FTTH), WLL (internet via...
  • Wireless AC+N fino a 1300 Mbit/s con Band Steering
  • 1 USB 3.0 e 1 USB 2.0 per collegare Modem 4G-3G, Hard Disk e Stampanti

AVM FRITZ!Box 7530 (modem/router)

migliori-router-fibra-ottica-avm-fritzbox-7530

Passiamo adesso ad un prodotto più completo ed interessante. A differenza del modello introdotto poco fa, il router AVM FRITZ!Box 7350 è un particolare tipo di router.

Quest’ultimo, infatti, è utilizzabile anche come modem a cui potrà essere collegata la fibra ottica per la tua copertura internet.

Il dispositivo possiede quattro porte LAN ed un ingresso USB 3.0 per collegare gli apparecchi in possesso.

La connettività Wireless è 802.11ac, quindi ad alta velocità, ma supporta anche le connessioni precedenti (a,b,g,n). Infine, il Dual Band permette di utilizzare le frequenze radio a 2.4 GHz e 5 GHz per il WiFi.

Offerta
AVM FRITZ!Box 7530 International Modem Router, Wireless Veloce AC+N 1266 Mbit/s,...
  • Router WiFi AC + N (866 MBit/s + 400 MBit/s), Mesh, per una maggiore velocit? ed una migliore copertura
  • Modem Vdsl / Profilo 35b, porta WAN per la connettivit? con modem via cavo o terminale a fibra ottica
  • 4x LAN Gigabit per il collegamento di computer e console di gioco, 1x USB 3.0 per stampanti, dispositivi di archiviazione di rete,...

Netgear RAX40 (router)

migliori-router-fibra-ottica-netgear-rax40

Alziamo ancora una volta il livello e la qualità dei prodotti illustrati, parlando del Netgear RAX40, un router potente ed affidabile.

Il modello in questione presenta la connettività WiFi 6, quindi ci troviamo di fronte ad un 802.11ax che permette di raggiungere velocità elevatissime e, grazie alla tecnologia beamforming+, di superare le prestazioni e la potenza di un router ‘ac’.

Il Dual Band permette un collegamento tramite connessione a 2.4 GHz e 5 GHz ed una porta USB 3.0 permette di connettere i nostri dispositivi al router.

Nighthawk è un’app realizzata appositamente da Netgear che ti aiuterà a settare rapidamente il router, basterà collegare il telefono, su cui userete l’applicazione, e la rete del dispositivo.

Offerta
Netgear RAX40 Router WiFi 6 Nighthawk AX4, Velocità Wireless AX3000, WiFi a 4...
  • Prestazioni WiFi 6: aumenta la capacità della tua rete domestica per gestire fino a 25 dispositivi contemporaneamente; modem non...
  • WiFi a 4 Stream: larghezza di banda maggiore e minore congestione del traffico dati lo rende adatto per la tua casa smart e...
  • Tecnologia WiFi 6: questo router supporta lo standard AX (WiFi 6) compatibile con modelli di smartphone quali iPhone 11 e Samsung...

Asus ROG Rapture GT-AX11000 (router)

migliori-router-fibra-ottica-asus-rog-rapture-gt-ax11000

Per terminare in bellezza la guida dei migliori router fibra ottica, non potevamo escludere il router Asus ROG Rapture GT-AX11000, sinonimo di grandi prestazioni ed elevate velocità.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una connettività 802.11ax (WiFi 6), che ti permetterà di raggiungere una velocità maggiore della versione ‘ac’. Inoltre, supporta una connessione Tri-Band, ciò significa che potrete utilizzare la frequenza 5 GHz esclusivamente per giocare, senza temere eventuali interferenze e rallentamenti dovuti ad altri dispositivi connessi.

La copertura del router è molto ampia e quest’ultimo è stato ideato da Asus proprio per il gaming. Infatti, potrai raggiungere livelli di ping ancora più bassi, grazie al software di accelerazione della rete, che renderà la connessione l’ideale per chi ama giocare in competitivo online.

Infine, il dispositivo gode di una tecnologia VPN Fusion, ossia potrai utilizzare un VPN senza rinunciare alla velocità massima a tua disposizione. Inoltre, l’illuminazione Aura RGB regala un look accattivante da mostrare sulla tua scrivania.

Asus ROG Rapture GT-AX11000 802.11ax Tri-band Gigabit Gaming Router WiFi-6, Aura...
  • Mu-mimo with ofdma tech, embedded with 3 level
  • Game boost
  • Gamers private network
Migliori router fibra ottica • Guida all’acquisto (2020) ultima modifica: 2020-03-10T02:46:39+01:00 da Raffaele Tamigi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *