Monitor 24 pollici per pc • Migliori da gaming tra FullHD e 4K • Guida 2019

Monitor per pc 24 pollici • Migliori da gaming tra FullHD e 4K

Stai cercando un monitor da 24 pollici per il tuo PC e sei confuso per via delle innumerevoli offerte presenti sul mercato?

Non temere, sei giunto nel posto giusto: oggi potremo insieme esplorare il mondo dei monitor da 24 pollici per pc  di tutti i tipi e risoluzioni!

 

Prima di iniziare con la guida vera e propria mi tocca però anticiparti alcune considerazioni importanti senza le quali difficilmente riusciresti ad orientarti nell’acquisto se non conosci abbastanza a fondo il mercato dei monitor da 24 pollici!

Non perdiamoci in ulteriori chiacchiere ed iniziamo quindi subito!

 

Monitor 24 pollici per pc • Migliori da gaming tra FullHD e 4K

Il tuo monitor ha iniziato a dare problemi? O magari non ti piace più la resa dei colori? O forse possiedi un monitor troppo piccolo e datato?

Beh oggi daremo risposta a tutte queste domande consigliandoti i prodotti che vantano la migliore reputazione nel mondo del gaming e della produttività.

 

Innanzi tutto è importante stabilire le necessità e le esigenze di cui si dispone: il punto di partenza è stabilire un budget ben definito e capire a cosa ci servirà il prodotto che stiamo per acquistare.

Se sei tuttora indeciso e non sai qual’è la scelta migliore per completare il tuo setup ti consiglio allora di prendere visione della nostra guida ai migliori monitor per pc!

La migliore e più completa guida sul web per la scelta di un qualunque tipo di monitor:dalle dimensioni più svariate, elencati per risoluzionetecnologie supportatevelocità di refresh.

In essa potrai trovare abbondanti consigli e considerazioni, generali dapprima, e più specifiche successivamente che ti aiuteranno a scegliere il prodotto che fa per te.

 

Mentre, qualora tu sia convinto al 100% di comprare un monitor da 24 pollici allora puoi trovare qui stesso numerose informazioni utili.

Vediamo insieme come sarà impostata la seguente guida!

 

Monitor 24 pollici per pc • Che risoluzione scegliere?

Un monitor da 24 pollici è tuttora un classico per chi utilizza il PC per giocare e non solo!

Il 24 pollici è un formato comodo, non eccessivamente ingombrante e che fornisce una resa dell’immagine sempre soddisfacente e nitida.

Il motivo per cui il 24 pollici ha sempre funzionato è perché anche a risoluzioni ormai tradizionali e che si avviano a lasciare il podio scoperto, come il FullHD la densità dei pixels sul pannello è abbastanza sostanziosa da non sfocare nella resa.

Mentre infatti un monitor di dimensioni più importanti a risoluzione FullHD risulta piuttosto sfocato e non abbastanza definito un pannello da 24 pollici a parità di risoluzione offre un’esperienza d’uso certamente migliore, specialmente per chi con il PC ci lavora.

 

Quindi come ovviare al problema?

Beh, la risposta è semplice: basti acquistare un monitor 24 pollici FullHD oppure acquistarne uno più grande ma con risoluzione maggiore!

A tal proposito ti invito a leggere la guida sui monitor per pc da 27 pollici nella quale troverai abbondanti prodotti che potrebbero fare al caso tuo se cerchi un pannello più grande!

 

Monitor 24 pollici per pc • Tipologie di pannelli

Qual’è un’altra informazione di estrema importanza quando si acquista un monitor per pc?

Sicuramente la tipologia di pannello in uso sul tuo prodotto: esistono infatti 3 tipi di pannelli principali nei monitor per pc.

Vediamone le caratteristiche:

  • IPS: acronimo di “In-plane switching”. E’ la migliore tipologia di pannello per i content creators e per i grafici professionisti poiché offre un ampio spettro di colori, affidabile e preciso se tarato correttamente.
    La resa dell’immagine in questo caso è decisamente migliore che nei due casi che seguiranno, tuttavia si hanno generalmente anche dei tempi di risposta più elevati (ad esempio 4ms).
    E’ il pannello di migliore qualità e che soffre più raramente di problematiche come clouding ma può presentare IPS Glow in determinati pannelli fallati.
  • VAVertical AlignmentPannello che si propone di offrire una resa dell’immagine migliore di un TN e con tempi di risposta più bassi di un IPS.
    Inutile precisare che non ha né i colori di un IPS né i tempi di un TN. E’ solo una via di mezzo che può essere un’ottima scelta per molti.
    Presenta generalmente neri profondi ma può presentare problematiche come clouding e in certi casi scarsa uniformità dei grigi/neri.
  • TN: acronimo di Twisted Nematic. E’ la tipologia di pannello più economica e di conseguenza quella attualmente più diffusa in commercio.
    Offre tempi di risposta bassissimi (in genere 1ms) a discapito di una resa dell’immagine che non ha nulla a che vedere con quella di un IPS.
    Anche questi pannelli, in determinati casi difettosi possono presentare problematiche note come clouding o backlight bleeding.

Quindi qual’è il pannello che fa al caso mio?

Se lavori con il PC per la creazione di contenuti multimediali o pratichi grafica allora è meglio orientarsi su un IPS.

Mentre qualora tu sia un videogiocatore possono andare bene tutte e tre le tipologie in base alle tue esigenze: se non giochi a titoli frenetici e competitivi allora un IPS potrebbe farti godere maggiormente le tue ore di gaming per via dei fantastici colori.

Altrimenti qualora si vogliano avere tempi di risposta più bassi per giochi competitivi meglio provare un VA o un TN sacrificando la resa dell’immagine.

Il tutto dipende dalla sensibilità del giocatore e dalle sue esigenze.

 

Monitor 24 pollici per pc • Luminosità e contrasto

Di fondamentale importanza nella scelta di un monitor per pc da 24 pollici è il parametro relativo al contrasto.

Esso si promette di rendere bianchi più splendenti e neri più profondi all’aumentare di questo parametro.

Esistono due tipologie di contrasto principalmente: statico e dinamico.

Il contrasto statico è quello nativo del dispositivo, il contrasto dinamico invece è frutto di svariate ottimizzazioni software.

Il concetto di contrasto si sta tuttavia dirigendo verso la morte con l’avvento dei nuovi pannelli OLED nei quali quando un determinato pixel non è più chiamato in causa per la riproduzione delle immagini è quindi spento con un contrasto che sarà quindi effettivo.

Il costo dei monitor OLED è tuttavia piuttosto inaccessibile e si spera tra qualche anno di poter avere questa tecnologia a portata di portafoglio.

 

Anche la luminosità è un parametro di modesta importanza quando si sta per acquistare un monitor da 24 pollici per pc!

Essa viene misurata in cd/mq ed è un parametro piuttosto standardizzato al giorno d’oggi.

Non si ha bisogno in genere di luminosità particolarmente elevate poiché i pannelli sono solitamente utilizzati al buio.

Qualora si utilizzi spesso però il dispositivo in un punto ove è presente molta luce è preferibile avere un monitor con una luminosità più elevata.

 

Una funzione piuttosto interessante implementata sui monitor di fascia più alta attualmente è il local dimming, che per farla breve, consente di gestire i livelli di luminosità in uno schermo suddividendolo in dimming zones.

E’ chiaro che maggiore sarà il numero di dimming zones più appropriata sarà la gestione della luminosità nella riproduzione delle immagini.

 

Monitor 24 pollici per pc • Tempi di risposta e refresh rate

 

Entriamo adesso in un settore dei monitor per pc che sta spopolando negli ultimi anni: parliamo dei monitor da gaming, più dettagliatamente in questo caso le versioni da 24 pollici!

Quali parametri sono i più importanti quando si acquista un monito da gaming?

Due tra le principali caratteristiche di un monitor per pc sono il tempo di risposta e il refresh rate ovvero la frequenza di aggiornamento immagini.

Il primo si misura in ms: millisecondi. Il secondo invece trattandosi di una frequenza si conteggia nel range degli Hz: Hertz.

 

Ma quanto fanno la differenza in un monitor questi parametri?

Beh, in un monitor da gaming un pannello con tempi di risposta bassi (generalmente un TN) è più indicato per giochi competitivi e frenetici.

La frequenza di aggiornamento invece è possibile averla anche su pannelli più impegnativi come gli IPS e aiuta l’occhio a fare meno fatica poiché lo schermo sarà in grado di produrre più aggiornamenti d’immagine.

Ormai ci stiamo avviando verso tecnologie a 240 Hz ed oltre!

Ovviamente per sfruttare a pieno pannelli con refresh rate elevati bisogna possedere una certa potenza grafica che ci si può assicurare soltanto acquistando una tra le migliori schede video in commercio!

 

Monitor 24 pollici per pc • G-Sync o FreeSync?

 

Nell’acquisto di un monitor da gaming influiscono anche ulteriori considerazioni tra cui la scelta della tecnologia implementata nel pannello: G-Sync Nvidia o FreeSync AMD.

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare di queste features: esse promettono di eliminare problematiche come tearing e stuttering quando si è in gioco.

Questi due fenomeni avvengono poiché i frames per second generati dalla GPU non sono parallelizzati con la frequenza di aggiornamento del monitor da gaming!

Quindi per eliminare i due eventi basterà acquistare un monitor con G-Sync qualora si abbia una scheda video Nvidia o un monitor da gaming dotato di FreeSync in caso si possegga una scheda video AMD.

 

Le due tecnologie lavorano in maniera simile tuttavia sono presenti delle sottili differenze, una delle quali è il prezzo!

Nel caso di AMD il FreeSync, anche chiamato Adaptive Sync nello standard VESA esso viene implementato nei monitor e non comporta alcun aumento di prezzo.

Mentre il G-Sync Nvidia seppur sia una tecnologia più curata ed affidabile comporta l’installazione di un componente nel monitor che fa in genere lievitare il prezzo e non di poco!

 

Monitor 24 pollici per pc • 1080p (FullHD)

Passiamo adesso ad una selezione vera e propria dei migliori monitor da gaming e non solo tutti in formato da 24 pollici!

In questa prima sezione spolveriamo esclusivamente i prodotti con una risoluzione nativa pari a 1920 x 1080 pixels.

Iniziamo subito!

 

AOC G2460VQ6 • 24″, 75Hz, FreeSync, 1 ms, TN

AOC G2460VQ6 monitor pc 24 polliciIl primo monitor da gaming di cui andiamo a parlare è un AOC con risoluzione nativa a 1080p 75Hz di refresh rate.

Un monitor piuttosto standard, generalmente la soluzione più gettonata da chi non possiede un budget importante.

Ho scelto questo prodotto piuttosto che un altro magari più economico di qualche euro proprio perché questo monitor da gaming è oltretutto dotato di tecnologia FreeSync.

E’ infatti importante classificare i monitor per le tecnologie possedute e per come esse sono implementate e non solo per la risoluzione nativa.

Per il prezzo a cui è stato inserito nel mercato offre abbastanza: pannello TN con 1 ms di  tempo di risposta, ottimo prodotto.

 

Samsung C24FG73 • 24″, 144Hz, FreeSync, VA, 1 ms

Samsung C24FG73 monitor da gaming 24 pollici

Il secondo articolo che presentiamo è un Samsung dotato di pannello VA con tempo di risposta estremamente veloce: solo 1 ms!

La resa e la calibrazione del colore su  questo monitor da gaming è decisamente più affidabile rispetto al modello precedente.

Chiaramente il salto di qualità comporta anche una spesa più importante.

A fronte di questa spesa avremo però un pannello con 144Hz di refresh rate dotato di tecnologia FreeSync.

Il tutto sempre su una piattaforma dotata di risoluzione nativa 1920 x 1080 pixels.

Questo è il prodotto più interessante tra i modelli FreeSync FullHD.

Vediamo invece insieme adesso un monitor con G-Sync!

 

Acer Predator XB241H • 24″, 144Hz, G-Sync, TN, 1 ms

Acer Predator XB241H monitor da gaming 24 pollici g syncIl primo prodotto affiliato Nvidia di questa guida è un Acer Predator da  24 pollici con risoluzione nativa sempre fissa sui 1080p.

Il modulo del G-Sync contenuto all’interno del monitor ne causa un importante aumento di prezzo a differenza del FreeSync che è open source.

E’ questo uno dei punti deboli dei monitor G-SYNC, motivo per cui molti utenti non ne fanno uso.

C’è anche da dire che il G-Sync è più puntuale rispetto al FreeSync e l’implementazione seppur costi fior di quattrini funziona sicuramente meglio.

Il monitor da gaming con g-sync ha un refresh rate di 144Hz ed un tempo di risposta di 1 ms.

Tutto ciò è possibile grazie al pannello TN Twisted Nematic di Acer che si comporta tutto sommato bene anche per quanto concerne la resa dei colori.

Il prodotto ha un prezzo sicuramente più elevato rispetto ai precedenti ma è pur sempre qualitativamente valido e qualora si voglia a tutti i costi il G-Sync bisogna arrendersi all’idea che non sarà facile spendere poco.

 

Monitor per pc 24 pollici • 1440p (2K)

Vi prego innanzitutto di perdonarmi per il titolo fuorviante e scorretto, se ci seguite mi avrete già sicuramente sentito dire che “2K” è un termine del tutto scorretto per indicare i monitor per pc da 1440p.

Eppure sono “costretto” ad inserirlo in primo piano per aiutare le persone che stanno cercando proprio quel determinato prodotto e non conoscono questi dettagli sulle specifiche.

Da adesso potrai correggere i tuoi amici e dirgli che 2K e 1440p sono due risoluzioni distinte e separate. Difatti un 2K reale corrisponde a 2048 x 1080 pixels.

Avrai modo di ringraziarmi più tardi magari acquistando il tuo prodotto preferito tramite i nostri box Amazon !

 

Scherzi a parte, in questa sezione vedremo insieme infatti i migliori monitor da 24 pollici con risoluzione nativa pari a 1440p.

Procediamo!

AOC AGON AG241QX • 24″, 144Hz, FreeSync, TN, 1 ms

migliori monitor gaming 24 pollici AOC AGON AG241QXIl primo monitor da gaming 24 pollici con risoluzione 1440p è un AOC AGON dotato di ben 144Hz di refresh rate1 ms di tempo di risposta.

Sia per il marchio rosso che quello verde ci sentiamo di consigliare due monitor praticamente identici ma con una grande differenza: l’AG241QX è dotato di tecnologia FreeSync per le schede grafiche AMD, mentre il prodotto gemello possiede il G-Sync!

Dato il basso tempo di risposta e gli  elevati Hertz di refresh rate questo monitor è consigliato per il gaming di giochi piuttosto frenetici e in cui la fluidità possa fare la differenza.

Si tratta pur sempre di un pannello TN che ha una resa dell’immagine non all’altezza di un IPS. Per questo motivo adesso presenteremo anche un pannello IPS con risoluzione più elevata per gli amanti dei monitor con una resa dei colori mozzafiato!

 

AOC AGON  AG241QG • 24″, 165Hz, G-Sync, TN, 1 ms

monitor da gaming 24 pollici AOC AGON  AG241QGEsattamente come avevo anticipato ecco a voi il prodotto gemello del precedente: uguale in todo se non per il supporto della tecnologia G-Sync proprietaria del marchio verde.

E’ pur sempre un monitor da gaming TN con tempi di risposta ridottissimi ma il supporto al G-Sync permette di spingere il refresh rate fino a 165 Hz.

Ovviamente a differenza del precedente vi è uno scarto piuttosto evidente anche nel prezzo. Il G-Sync è bello, ma costa.

La luminosità proprio come nell’articolo precedente raggiunge le 350 cd/m2.

Inoltre i prodotti AOC sono estremamente affidabili e lato assistenza si è sempre molto cullati dall’azienda in caso di problemi.

 

Monitor per pc 24 pollici • 2160p (4K)

Mi dispiace mozzare il discorso nuovamente ma dobbiamo mettere in chiaro qualcosa di analogo a quanto abbiamo visto prima.

Anche in questo caso non è “eticamente” corretto definire un monitor “4k”, poiché la risoluzione 4K fa riferimento a 4096 x 2160 pixels.

Ciò che cerchiamo noi è invece una risoluzione 3840 x 2160 pixels che dovremmo chiamare Ultra HD per sfuggire ad ogni dubbio o errore.

In ogni caso sul mercato troverete milioni di monitor etichettati come 4K, questa è solo una denominazione di comune errore ma il succo della storia è sempre quello.

 

Andiamo adesso infatti a vedere i migliori monitor da gaming 4K o Ultra HD, chiamateli un po’ come vi pare!

 

LG 24UD5-b.aeu

LG 24UD5-b.aeu migliori monitor pc gaming 24 polliciIl primo monitor che presentiamo tra i monitor da gaming con risoluzione 2160p è un LG dotato di tecnologia FreeSync!

Il suo prezzo è tra i più facili sul mercato il che lo rende un best-buy. Generalmente chi punta ad un monitor 4K sceglie delle dimensioni del pannello leggermente superiori ai classici 24 pollici.

A tal proposito ti consiglio di prendere vista della nostra guida sui migliori monitor da gaming, qui potrai trovare una miriade di articoli! Fossi in te mi godrei un buon 4K su almeno un monitor da 27 pollici.

Non temere, in realtà potrebbero sembrarti tanti, ma ci si fa l’abitudine nell’immediato, o almeno, per me è stato così!

Tornando a noi: questo monitor da pc ha un refresh rate di 60Hz. Tradizionale per i monitor 4K attualmente in commercio.

Basti pensare che per raggiungere i 60 FPS in dettagli Ultra su monitor 4K perfino le ultime uscite nel mondo delle schede video fanno fatica

Per concludere: ottimo monitor, economico, con FreeSync integrato (meglio averlo che non averlo) e rapporto qualità/prezzo onesto.

 

Monitor 24 pollici per pc • Conclusione

Giunti al termine di questa guida sui migliori monitor per pc a 24 pollici possiamo dire di aver soddisfatto più o meno l’integrità del target di richiesta dell’utenza.

E’ anche vero che più saliamo di risoluzione meno monitors di questo tipo troveremo: è infatti più usuale un monitor da 27 pollici per risoluzioni come 1440p o 2160p.

Motivo per cui i produttori non si interessano più di tanto nella creazione di monitor da gaming in 4K a soli 24 pollici.

Ti invito quindi a prendere visione della nostra guida complessiva su ogni tipo di monitor da gaming in commercio: 24, 27, 32 pollici e tanto altro!

Ad ogni risoluzione e con le tecnologie FreeSync e G-Sync! Non lasciartela scappare: la guida sui monitor per pc più completa del Web ti sta aspettando!

 

Mi auguro che la permanenza sul nostro portale sia stata di tuo gradimento e ti invito a lasciare un commento qualora dovessi avere un dubbio o una domanda da sottoporci.

Il team MiglioriPc.it sarà tempestivo nel darti una risposta!

Monitor 24 pollici per pc • Migliori da gaming tra FullHD e 4K • Guida 2019 ultima modifica: 2019-02-23T17:08:22+00:00 da Luca Storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *