Monitor per pc da 27 pollici: migliori tra Full HD e 4K

MIGLIORI MONITOR DA 27 POLLICISe stessimo considerando l’acquisto di un nuovo monitor per pc da 27 pollici, è importante sapere che esistono valutazioni cui dobbiamo per forza far capo.

La guida che segue avrà lo scopo di riassumere molto brevemente le caratteristiche tecniche che andranno vagliate e presentare, inoltre, quei modelli che le sfruttano appieno.

L’errore più grossolano che comunemente si commette, infatti, è quello di ritenere tutti i monitor sostanzialmente uguali fra loro.

Proprio per questo vogliamo guidarvi nella scelta dei migliori monitor da 27 pollici ideali per voi consigliandovi, tuttavia, dapprima una guida generica riguardante non solo i migliori monitor per pc, ma anche le caratteristiche che questi devono avere.

 

Migliori monitor per pc da 27 pollici

 

In realtà ogni monitor è destinato ad un uso preciso, sarà quindi necessario che l’utente tenga conto dell’utilizzo che intende farne per ottimizzare il proprio acquisto.

Ad esempio i gamers dovranno affiancare alle loro build un monitor all’altezza della scheda video che posseggono: qualora la loro GPU sia indicata per giocare in 1080p ovvero FullHD allora bisognerà comprare un monitor a quella risoluzione mentre se si possiede una scheda video molto più potente allora bisognerà valutare il FullHD ad alti refresh rate (144Hz) oppure risoluzioni maggiori come quella comunemente ed erroneamente definita 2k(1440p) e il 4K(2160p).

Quali sono i parametri da tenere in considerazione quando si deve acquistare un monitor da gaming delle dimensioni di 27 pollici?

Oltre il prezzo, l’estetica e le preferenze personale bisogna andare incontro a determinate caratteristiche per trovare il prodotto che si addice maggiormente alla nostra configurazione.

 

Come abbiamo già detto bisogna acquistare un monitor da gaming di cui siamo sicuri che la nostra scheda video riuscirà a riprodurre i contenuti.

Il prezzo della GPU e del monitor devono quindi andare di pari passo.

Non avrebbe infatti senso utilizzare una GPU costosa su un monitor pessimo e viceversa.

 

Migliori monitor 27 pollici  Quali scegliere?

 

I monitor si possono classificare generalmente in tre categorie madre che li differenziano per via delle specifiche differenti.

I monitor che ci offre il mercato potranno sfruttare pannelli di 3 tipi: IPS, VA o TN.

Ognuno di essi si rivolge a una porzione del mercato che cerca prodotti differenti e con caratteristiche seppur apparentemente similari profondamente diverse.

Non perdiamoci però in ulteriori chiacchiere e vediamo insieme i vantaggi e gli svantaggi di questi tipi di pannelli.

 

Monitor per pc a tecnologia pannello IPS

I monitor per pc IPS (In Plaine Switching) risultano adatti al mondo della multimedialità e della produttività grazie alla resa dei colori, decisamente superiore, e gli angoli di visione.

In genere i monitor IPS sono protagonisti delle migliori calibrazioni di default di fabbrica, nonché dei colori più intensi e dei pannelli qualitativamente migliori.

Il tutto va a discapito però dei tempi di risposta spesso un pizzico più alti.

A fare i conti con la tecnologia di pannelli IPS sarà anche il nostro portafoglio: questi particolari monitor costano mediamente più delle altre 2 alternative.

 

Monitor per pc a tecnologia pannello VA

I monitor per pc VA (Vertical Alignment) offrono un buon angolo di visione e un buon contrasto, offrono delle prestazioni intermedie tra IPS e TN: resa dei colori migliore di un pannello TNneri profonditempi di risposta contenuti.

La riproduzione della gamma dei colori non appare perfetta quanto per i monitor IPS nonostante ciò il monitor VA è un’ottima via di mezzo per chi vuole ottimi colori e tempi di risposta simili ai monitor con pannello TN.

Proprio mentre sto scrivendo questa guida utilizzo un monitor VA, che a breve presenterò anche, e posso assicurarti che sono un’ottima piattaforma sia per giocare che per creatività (su di esso pratico video-editing e grafica e non posso lamentarmi).

 

Monitor da gaming a tecnologia pannello TN

Un monitor per pc TN (Twisted Nematic) presenta la caratteristica di aver il minor tempo di risposta (anche sino a 1ms) e un costo contenuto.

Risultano perfetti per la visualizzazione in 3D di videogiochi.

Nonostante i bassissimi tempi di risposta vi è una resa del colore molto meno appetibile rispetto ad un pannello IPS VA, pertanto in molti videogiocatori preferiscono le altre due tecnologie.

Si consideri che se un pannello TN possiede un tempo di risposta di 1 ms un buon pannello IPS possiede anche 4 ms di tempo di risposta pertanto per giocatori non competitivi la differenza è quasi impercettibile e superflua.


 

Quale oltre alla tipologia di pannello è una specifica importante da tenere in considerazione?

Beh sicuramente il supporto alle tecnologie FreeSync, Freesync 2 e G-Sync.

Esse permetto ai videogiocatori di esprimere al meglio le loro potenzialità nei videogames grazie all’annullamento di fenomeni grafici estremamente fastidiosi come tearing e stuttering.

Tuttavia mentre la tecnologia FreeSync non comporta un sostanziale aumento del costo del monitor il G-Sync fa lievitare i prezzi molto.

Se possiedi una scheda video AMD allora dovrai acquistare un monitor possibilmente con tecnologia FreeSync, se sei possessore di una scheda video Nvidia invece dovrai acquistare un monitor con G-Sync.

 

Naturalmente altre specifiche tecniche concorreranno a spingerci ad un acquisto piuttosto che ad un altro: dimensioni del pannello, tecnologie supportate, refresh ratetempi di risposta e quant’altro.

Vediamo quindi più nel dettaglio cosa ci offre il mercato in materia di monitor per pc e, in questa guida, considereremo quelli a 27 pollici.

Ricorda sempre di effettuare una spesa equilibrata all’utilizzo che farai del prodotto.

 

Migliori monitor per pc da 27 pollici

Vediamo subito quali sono i migliori monitor da 27 pollici da gaming e non solo!

I prodotti saranno ordinati per prezzo crescente: ciò implica che via dicendo gli articoli saranno sempre migliori e di maggiore qualità.

Passeremo dal semplice FullHD 60Hz al più maturo 1440p 144Hz fino ad arrivare ai mitici monitor 27 pollici 4K!

Non perdiamoci però in ulteriori chiacchiere!

 

Samsung C27F396 monitor curvo 27″, VA, 60Hz, 4 ms, FreeSync

Samsung-C27F396-monitor-curvo-27,-VA,-60Hz,-4-ms,-FreeSyncIl primo monitor che prendiamo in considerazione è un tradizionale FullHD 1080p della Samsung con un refresh rate di 60Hz.

Nulla di eclatante: il nastro da tagliare per aprire le danze, un monitor con specifiche che quasi tutti hanno posseduto o posseggon, con l’aggiunta però di una chicca interessante per i videogiocatori: il Freesync per le schede video AMD.

Il monitor da gaming in questione è un 27 pollici con pannello VA che offre colori piuttosto accettabili e un contrasto statico che genera neri molto piacevoli.

Il tempo di risposta del monitor è di 4ms: ottimo per chi gioca al pc senza alcuna particolare esigenza.

Per terminare il pannello curvo che offre un ottimo angolo di visione molto coinvolgente.

Puoi trovare il seguente prodotto ad un prezzo speciale di seguito: non fartelo scappare!

 

AOC G2790PX, TN, 144Hz, 1 ms, FullHD, FreeSync

miglior monitor 27 pollici AOC G2790PXIl secondo monitor da gioco che inseriamo all’interno di questa guida è un’affidabile AOC dotato anch’esso di Tenclogia Freesync.

Anche in questo caso la risoluzione nativa è il FullHD: 1920 x10809 pixels. Tuttavia il refresh rate nel modello G2790 sale fino ai 144Hz e il tempo di risposta scende a 1 ms.

E’ un monitor esteticamente valido, i bordi sono portati all’estremo e la scocca metallica è robusta e resistente, tuttavia il prodotto è dotato di un solo connettore per HDMI ed uno solo per Display Port.

Come facilmente percepibile dalle informazioni fornitevi stiamo parlando di un monitor con pannello TN quindi più adatto al gioco che alla produttività.

Il pannello può essere regolato in tutte e tre le direzioni.

Trovi l’AOC G2790PX ad un prezzo veramente competitivo di seguito:

 

MSI Optix MAG27CQ WQHD, 1 ms, 144Hz, FreeSync

monitor da 27 pollici MSI Optix MAG27CQPortiamo adesso la qualità ad un livello superiore passando ai monitor da 27 pollici WQHD da 2560 x 1440 pixels di risoluzione nativa.

L’MSI Optix è dotato di un pannello Samsung VA che come abbiamo già detto sfonda il muro della risoluzione FullHD.

Il refresh rate si spinge fino ai 144Hz e il monitor da gaming possiede 1 ms di tempo di risposta.

Anche questo monitor è dotato di Adaptive-Sync, che in altri termini sarebbe il FreeSync di AMD nominato con lo standard VESA.

Il monitor offre un rapporto qualità/prezzo interessante che sinceramente mai ci saremmo aspettati di trovare su un prodotto MSI.

L’articolo infatti dotato perfino di pannello curvo offre alla concorrenza tutto ciò che gli altri non hanno e per di più lo fa ad un prezzo molto contenuto.

Ciò lo rende secondo noi il miglior monitor da gaming WQHD con FreeSync.

 

Samsung C27HG70

monitor gaming 27 pollici wqhd, hdr, freesync 2, Samsung-C27HG70Questo monitor della Samsung da ben 27 pollici con risoluzione WQHD è il mio attuale monitor.

Le differenze con il precedente non sono enormi ma fanno comunque la differenza: sebbene prima fossi orientato nell’acquistare lMSI poi ho optato per questo pannello VA Samsung trovato in sconto ad un ottimo prezzo.

Esso oltre ad offrire 144Hz di refresh rate e 1 ms di tempo di risposta è dotato di tecnologia FreeSync 2 con LFC (Low framerate compensation) e tecnologia HDR.

Il Samsung C27HG70 è stato infatti il primo monitor da gaming ad implementare questa funzione (che tuttavia non funziona bene su windows perché è ancora una piattaforma giovane).

Potrete utilizzare l’HDR nei giochi che lo supportano ed ottenere un buon miglioramento delle immagini.

Il cattivo funzionamento dell’HDR non è dovuto al monitor bensì a chi lo implementa: videogames o sistemi operativi, applicazioni e quant’altro.

Il monitor è dotato infine di pannello VA curvo e local dimming a 8 zone (funzione molto particolare sulla quale ti consiglio di soffermarti e approfondire).

Tuttavia molti dei pannelli della serie in questione sono fallati e presentano macchie o problemi di backlight bleeding e clouding, quindi trovare il giusto monitor è una lotteria.

Inoltre il Freesync se utilizzato in modalità Ultimate Engine (48-144Hz) soffrirà di un problema di overdrive se si gioca a frame rates bassi. Esso creerà un effetto grafico simile ad un glithc: un overshoot (ghosting inverso) che lo renderà quasi inutilizzabile.

I materiali di costruzione sono apprezzabili e nonostante non si tratti di metallo la plastica è di ottima qualità.

 

AOC AGON AG271QG, WQHD, 165Hz, G-Sync

monitor 27 pollici g sync AOC-AGON-AG271QGCome avevamo precedentemente anticipato i monitor da 27 pollici dotati di G-SYNC sono relativamente pochi ed estremamente costosi.

Questo AOC AGON supporta una risoluzione massima di 1440p ovvero WQHD, con un refresh rate da ben 165 Hz e un tempo di risposta di 4 ms.

Il pannello in questione è un IPS che garantisce grande resa dei colori. La luminosità è da 350cd/m2.

Il prezzo non è certamente dei più accessibili tuttavia che ci crediate o meno è tra i più bassi per questo genere di prodotto.

Questo monitor grazie al G-SYNC offre una coinvolgente esperienza di gioco priva di tearing e stuttering.

 

Asus Pg27VQ WQHD, 165Hz, G-Sync

miglior monitor wqhd g-sync asus-pg27vqDi questo modello di monitor da gaming ne abbiamo parlato in lungo e in largo in una recensione specifica.

Si tratta di un 27 pollici WQHD con una buona densità di pixels per pollice.

I materiali costruttivi sono di qualità premium e l’illuminazione del piedistallo nonché delle luci posteriori è completamente customizzabile.

La curvatura del pannello di 1800R offre un buon angolo di visione che garantisce ottimo coinvolgimento.

Con l‘overclock di fabbrica il pannello TN raggiunge i 165HZ ad 1 ms di tempo di risposta.

Acquistare un prodotto dell’Asus Republic Of Gamers significa sfruttare le tecnologie annesse tra cui tra tutte Aura Sync splende di luce propria!

Nella recensione del monitor Asus PG27VQ puoi approfondire ulteriormente le caratteristiche del prodotto della ROG!

 

Asus MG28UQ Monitor 27 pollici 4K, 1 ms,

monitor pc 27 pollici - Asus-PB287Q-Monitor-27-pollici-4K-1-msEntreremo ora nella fascia 4k per la categoria dei monitor da pc con un pannello TN.

Asus presenta un monitor UHD (Ultra High Definition) adatto al lavoro quanto al gioco. Il grado di realismo delle immagini è garantito da ben 8 milioni di pixel e con una risoluzione 4 volte superiore al Full HD.

Il livello di luminosità in questo monitor da pc risulta davvero rilevante: un miliardo di colori, ovvero un numero di colori 64 volte superiore rispetto ai monitor tradizionali.

Il monitor da gaming offre solo 1 millisecondo come tempo di risposta nonché una risoluzione UHD a 60 Hz.

Si tratta di un prodotto eccezionale, un must per i gamers che possiedono schede video molto potenti e vogliono sfruttarle al massimo.

La resa dei colori è ottima e come al solito Asus non delude mai le aspettative!

Questo monitor ha l’intento di incontrare il favore dell’acquirente, risponde alle esigenze lavorative tanto quanto a quelle di puro svago.

Offre un elevato livello di luminosità, pari infatti a 300 cd/m².

E non solo! Con questo articolo vi è la possibilità di giocare col supporto del FreeSync!

 

Acer Predator XB271H, 4K, 60Hz, G-Sync

Acer-Predator-XB271HKbmiprz-Monitor,-27-pollici-IPS-UHDUno dei monitor più costosi di questa guida è certamente l’Acer Predator XB271H con risoluzione 4K.

Si parla di un monitor high end dotato perfino di tecnologia G-Sync con un fantastico pannello IPS per una resa dei colori strabiliante. Il contrasto è pari a 300cd/m2.

Il tutto sacrificando un poco i tempi di risposta che su questi modelli sono pari a 4ms (standard per un IPS buono).

Dotato delle varie tecnologie per la protezione degli occhi come l’anti sfarfallio (flickering), e la low blue light.

Non c’è molto da aggiungere: questo è il meglio che si possa cercare su un monitor con risoluzione 3840x2160p dotato di tecnologia G-Sync.

 

Conclusioni circa i migliori monitor per pc da 27″

Nella guida redatta si sono considerati alcuni fra i modelli di monitor per pc che potessero incontrare e coniugare le diverse esigente di un acquirente.

Abbiamo visto che non si tratta solo di sostituire il nostro vecchio monitor o di comperarne il primo disponibile e magari al costo che riteniamo congruo.

Come detto ogni monitor ha una sua destinazione d’uso ottimale e questo va tenuto presente, per esempio, se ce ne serviremo per il lavoro o lo studio.

Non resta che dedicarsi, ora, alla ricerca del prodotto offerto dal mercato per compiere una scelta adatta.

 

Per qualuqnue dubbio o domanda non esitare a lasciare un commento di seguito.

Il team MiglioriPc.it sarà tempestivo nel darti una risposta completa ed esaustiva!

Monitor per pc da 27 pollici: migliori tra Full HD e 4K ultima modifica: 2018-08-02T11:57:48+00:00 da Luca Storia

1 Response

  1. 28 giugno 2018

    […] monitor da 27 pollici è molto aggressivo ma allo stesso tempo curato per non sfociare nel […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *