Recensioni

Viper V770 • Tastiera meccanica di Patriot Memory!

Viper-V770-Tastiera-meccanica-di-Patriot-Memory!

Patriot memory è un brand emergente che sta prendendo piede in maniera consistente negli ultimi anni.

Se stai cercando di assemblare un pc da gaming avrai certamente già visto come le memorie ram di Patriot siano tra le migliori rapporto qualità/prezzo su Amazon.

Oggi proviamo prodotti differenti: delle periferiche da gaming, in particolare una tastiera, la V770 Viper.

Recensione Patriot Memory Viper V770 • Specifiche tecniche

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V770-Specifiche-tecniche

La V770 di Viper è una tastiera meccanica dotata di switch rossi, i Kailh red.

Non è dotata di un layout italiano bensì la possiamo acquistare esclusivamente in versione internazionale, come molti altri prodotti della sua tipologia.

Tipologia di switchKailh Red switch
Forza di attuazione del tasto45g
Corsa del tasto3.7 mm
Punto di attuazione del tasto1.9 mm
Informazioni riguardo la tipologia di switch installati

Gli switch Kailh red hanno una forza di attuazione di 45g, molto simile a quella della concorrenza, o persino uguale. La corsa del tasto è poi abbastanza veloce per l’utilizzo del prodotto per il gaming.

La tastiera è chiaramente dotata di un software, del quale parleremo successivamente.

Sulla tastiera troviamo gli ingressi per una connessione USB e per i jack audio da 3,5mm.

L’illuminazione RGB messa a disposizione è piuttosto standard: 16,8 milioni di colori disponibili e tanti diversi giochi di luce o impostazioni.

Lunghezza cavo USB1.8 metri
Peso1398 g
Ampiezza tastiera (Asse X)23 cm
Lunghezza in profondità (Asse Y)49.5 cm
Informazioni riguardo le dimensioni

La tastiera è una full-size quindi con tastierino numerico e form factor del 100% con tutti i suoi 104 tasti.

La compatibilità è assicurata con sistemi operativi Windows o MacOS, non si hanno indicazioni riguardo l’utilizzo con Linux/Ubuntu.

Recensione Patriot Memory Viper V770 • Esperienza d’uso

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V770-Esperienza-d'uso

L’esperienza d’uso con questa V770 di Viper è uno dei più importanti fattori da tenere in considerazione per l’acquisto.

Questa è rappresentata da molteplici fattori, alcuni dei quali verranno approfonditi successivamente più dettagliatamente.

La comodità, la comaptibilità, il software, le funzionalità, la qualità costruttiva e non solo; sono tante le variabili da tenere in considerazione.

Nonostante la tastiera meccanica V770 di Viper abbia un grande potenziale a disposizione, credo che questo non sia stato sfruttato a pieno.

La tastiera pecca sotto alcuni punti di vista molto importanti: la qualità costruttiva non convince del tutto, il software è assolutamente bocciato (non siamo persino riusciti a scaricarlo dal sito ufficiale utilizzando Chrome, su due dispositivi diversi).

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V770-Esperienza-d'uso-2

Per quanto concerne i tasti multimediali, questi sono molto interessanti e danno quel qualcosa in più, che però non può bastare poiché ci sono delle mancanze evidenti che oscurano i pochi pregi.

La tastiera meccanica si trova attualmente su Amazon ad un prezzo di circa 150 euro, ma oscilla tra questa cifra ed i 130 euro.

Inutile dire che in questa fascia di prezzo la concorrenza sia assolutamente spietata, e se dovessi scegliere, questa non rientrerebbe tra le papabili scelte.

Vediamo ogni considerazione più nel dettaglio nei prossimi paragrafi!

Recensione Patriot Memory Viper V770 • Ergonomia e qualità costruttiva

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V770-Ergonomia-e-qualità-costruttiva

Il Design di questa V770 non dispiace, l’illuminazione RGB è ottima e contribuisce a conferirle un aspetto piacevole.

Il problema però sorge quando non si utilizzano gli occhi bensì le mani: sebbene la tastiera sia bella, non è costruita con i materiali che ti aspetteresti di trovare su un prodotto di questa cifra.

La tastiera pesa quasi 1400 grammi, quanto una Corsair K95 Platinum, ma non è paragonabile in termini di qualità costruttiva.

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V770-Ergonomia-e-qualità-costruttiva

Sebbene Patriot memory indichi che la tastiera sia costituita di alluminio è anche vero che questo oltre a risultare poco consistente, non è alluminio spazzolato o aeronautico, come si vede su altri prodotti di fascia alta.

Il resto della struttura, soprattutto nel retro è costituito da plastica di qualità accettabile, ma certamente nulla di affidabile come l’alluminio che troviamo su altri modelli.

La qualità costruttiva, concludendo, è accettabile ma non all’altezza di un prodotto che costa quasi 150 euro.

Per quanto concerne la comodità, questa non dispiace. Patriot fornisce un poggiapolsi RGB che può essere montato velocemente, ma che non troviamo particolarmente comodo.

In generale l’ergonomia va bene, il problema è rappresentato dalla qualità costruttiva.

Recensione Patriot Memory Viper V770 • Software e retroilluminazione

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V

Uno dei punti deboli, probabilmente il peggiore, di questa V770 è il Software.

Abbiamo avuto difficoltà a scaricarlo utilizzando Chrome in due in redazione, abbiamo poi verificato come con Mozilla Firefox il problema fosse stato risolto.

Una volta installato ecco la prima questione: ogni dispositivo ha una suo versione Software e non esiste un unico Software che gestisca ogni dispositivo Patriot bensì ce ne saranno di diversi, per ogni prodotto.

Inutile sottolineare come questa soluzione sia folle per i tempi che corrono.

Ma andiamo dunque al software: questo è esteticamente terribile, dal punto di vista funzionale permette di svolgere ogni funzione che è proposta dal produttore.

Il Software è rudimentale, un pugno in un occhio per una tastiera da circa 150 euro.

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V770-Software-e-retroilluminazione

Sulla tastiera sono presenti 5 tasti macro che possono essere impostati appunto tramite software.

L’illuminazione RGHB è sufficientemente potente, sono disponibili diversi giochi di luce ed un buon numero di profili.

Tuttavia ci appare assolutamente insensato insistere sull’illuminazione RGB quando i capisaldi di questa tastiera sono assenti.

Questo è senza ombra di dubbio il Software peggiore che abbia provato in oltre 6 anni di esperienza.

Recensione Patriot Memory Viper V770 • Conclusione

Recensione-Patriot-Memory-Viper-V770-Conclusione

Ci dispiace assolutamente che un prodotto a noi inviato per la recensione ci lasci così insoddisfatti.

Ma il nostro mestiere è fatto anche di questo; e per il rispetto dei nostri lettori, nonché di chi cerca il prodotto che fa al caso suo, siamo tenuti ad evidenziare le pecche e specificare quando un prodotto può essere una pessima scelta.

Ci auguriamo che Patriot possa impegnarsi per mettere a disposizione del mercato articoli ben più interessanti e studiati di quello che abbiamo testato oggi.

Siamo certi che Patriot abbia tutte le carte in tavola per riuscirci, dal momento che le loro memorie sono prodotti assolutamente validi.

Luca Storia

Luca Storia è un professionista a tutto tondo, Co-Founder di MiglioriPc.it, al quale si dedica a tempo pieno da ormai diversi anni. Oltre a dirigere il programma editoriale dell'intera redazione è anche abile nelle pubbliche relazioni ed è uno specialista della Search Engine Optimization (SEO). Si destreggia anche magistralmente nella creazione di contenuti grazie alle sua preparazione in fotografia, grafica tradizionale o vettoriale e video-making.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button