Recensioni

Recensione Sharkoon RGB Flow • Una piacevole sorpresa!

Recensione-Sharkoon-RGB-Flow

Se quello che stai cercando è un case da gaming ed il tuo budget non ti permette spese folli sei proprio capitato nel posto giusto.

Oggi infatti sto per presentarti un modello di Sharkoon che ci ha impressionati positivamente per le numerose qualità possedute.

Non perdiamoci in ulteriori chiacchiere ed andiamo a scoprire insieme questo articolo!

 

Recensione Sharkoon RGB Flow • Una piacevole sorpresa!

 

L’RGB Flow Sharkoon è un case mid tower dal prezzo contenuto ricco di innumerevoli funzionalità RGB e dotato di un design che su questa fascia di prezzo riesce a mettere timore ai brand concorrenti.

Il prodotto in questione è disponibile sul mercato dagli ultimi mesi del 2019, ed al momento in cui verrà pubblicata la recensione è una delle ultime proposte del brand emergente che sta sempre più guadagnandosi un posto tra le big del settore gaming.

 

Recensione Sharkoon RGB Flow • Specifiche tecniche

 

Il case da gaming Sharkoon RGB si presenta ad un prezzo di circa 55 euro su Amazon ed è un case ATX middle tower.

Possiede esclusivamente una ventola da 120mm preinstallata nella parte frontale ma vi è spazio per installarne delle altre all’interno.

Non è un case pensato per installare radiatori di dimensioni importanti poiché ci consentirà solo di collocare un 240mm nel pannello frontale.

Recensione-Sharkoon-rgb flow

Permette invece di installare GPU delle dimensioni massime di 35 cm e dissipatori per CPU dell’altezza di 15,7 cm.

E’ dotato di un REB controller nella parte posteriore che è il fulcro dell’intero case.

Ad esso infatti potranno essere collegate eventuali ventole o strisce led del marchio Sharkoon. Questo permetterà di gestire poi i giochi di luce essendo tra l’altro compatibile con tutti i programmi proprietari delle maggiori case produttrice di schede madri.

Il controllo manuale permette di gestire ben 14 giochi di luce.

 

L’RGB flow permette di installare fino a 2 unità ottiche da 3,5″ e 6 da 2,5″.

Nel pannello superiore oltre ai classici tasti di accensione, riavvio ed audio avremo a disposizione ben 3 connettori USB di cui 2 USB 3.0.

La finestra laterale è in vetro temperato ed il sistema di apertura/chiusura è semplice e funzionale.

Recensione-Sharkoon-rgb flow-Specifiche-tecniche

 

E’ presente anche il box che permette di separare l’alimentatore dal resto delle componenti escludendolo nella sezione inferiore.

Questa aiuterà notevolmente anche la gestione del cable management.

Inoltre l’RGB Flow possiede un filtro anti-polvere nella parte superiore di altissima qualità e un altro in quella inferiore per l’alimentatore.

 

SPECIFICHE TECNICHE
Peso: 6,0 Kg Massimo HD da 3,5″: 2
Ventole pre-installate: 1 Massimo HD da 2,5″: 6
USB: 2 x 3.0 – 1 x 2.0 Dimensioni: 42,4 x 20,6 x 48,1 cm
Altezza max Cooler: 157mm Colori disponibili: RGB
Lunghezza massima GPU: 350m

 

Recensione Sharkoon RGB Flow • Esperienza  d’uso

 

Il case è costituito di materiali di buona qualità, sorprendentemente!

Ti ricordo infatti che siamo in una fascia di prezzo ove generalmetne la costruzione dei prodotti lascia un po’ a desiderare.

I 3 filtri sono di alta qualità, il pannello in vetro temperato laterale oltre che molto bello è installato con un sistema semplice e veloce.

 

Recensione-Sharkoon-RGB FLOW-Aspetto-e-conclusione

Purtroppo abbiamo solo una ventola pre-installata ma a giudicare dal prezzo direi che è anche logico.

E’ uno dei migliori, se non il migliore case, che abbia mai avuto il piacere di testare in questa fascia di prezzo.

Recensione-Sharkoon-RGB-Flow-Aspetto-e-conclusione

E’ un consiglio spassionato per chi non vuole spendere più di 60 euro ed avere tra le mani un piccolo gioiellino!

Acquisterei poi una ventola aggiuntiva da installare nel posteriore per migliorare un po’ l’airflow generale interno.

E’ molto semplice gestire il cable management per via della paratia inferiore che ci consente di nascondere i cavi.

E l’assemblaggio al suo interno non si presenta per nulla difficoltoso o imbarazzato.

 

Recensione Sharkoon RGB Flow • Aspetto e conclusione

 

Lo Sharkoon RGB FLow è esteticamente molto valido, specie nella facciata frontale.

La striscia diagonale RGB che caratterizza il case da gaming non lascia sicuramente indifferenti quando il pc viene acceso.

Altrettanto vale per il logo Sharkoon in bella vista sempre nella parte frontale.

 

Inoltre la finestra laterale in vetro temperato nonché anche i materiali che costituiscono tutto l’articolo partecipano nel conferire una veste elegante ed accattivante.

Un case che merita di entrare di diritto nella best buy della fascia media!

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close