Recensione Sharkoon TG4 • Case da gaming RGB

Recensione-Sharkoon-TG4-•-Case-da-gaming-RGB

Se stai cercando informazioni riguardo al case da gaming Sharkoon TG4 sei proprio nel posto giusto!

Il suddetto case da gaming rilasciato da Sharkoon va ad occupare una fascia di mercato alla quale si affaccia un grande pubblico.

Andando così a fare concorrenza a prodotti che si sono imposti ormai da tempo e che sarà quindi difficile spodestare.

 

Senza perderci in ulteriori chiacchiere andiamo a vedere subito nello specifico questo case.

 

Recensione Sharkoon TG4 • Case da gaming RGB

Ci tengo a sottolineare innanzitutto che le informazioni riportate di seguito, come anche le considerazioni, sono esclusivamente conseguenza dell’esperienza d’uso che ho avuto in prima persona con il prodotto che Sharkoon ci ha gentilmente inviato per il testing.

Appurato quindi che questa guida è stata scritta con il prodotto al mio fianco possiamo lanciarci nella prima sezione: quella delle considerazioni generali.

 

Recensione Sharkoon TG4 • Considerazioni Generali

 

Il case da gaming Sharkoon TG4 è acquistabile ad un prezzo tutto sommato per nulla esigente sullo Shop di Amazon.

Il punto forte di questo articolo è appunto questo: il rapporto qualità/prezzo.

Se siete in cerca di qualcosa di veramente affidabile e carino senza dover spendere un occhio della testa questo prodotto potrebbe fare al caso vostro.

I meriti e i demeriti di un case da gaming acquistabile a questa cifra sono quasi sempre identici su tutti i modelli eccetto rari casi particolari.

sharkoon-tg4

Se state acquistando questo prodotto con l’idea di avere tra le mani un articolo di estrema qualità mi dispiace deludervi ma non è così.

E’ un articolo perfettamente conforme allo standard imposto dalla fascia di prezzo all’interno della quale risiede.

Ciò che ho imparato negli anni è che la qualità di ciò che acquistiamo sarà sempre proporzionale alla cifra spesa.

 

Lo Sharkoon TG4 è un case da gaming che è sufficientemente spazioso per permettere l’installazione al suo interno di configurazioni di fascia bassa e media.

Non si potrà pretendere assolutamente di installare un dissipatore ad aria di dimensioni ingenti, come non consiglierei di installare un sistema di raffreddamento a liquido custom.

Considerazioni piuttosto banali e scontate direte, ed ammetto che non avete tutti i torti.

 

La qualità dei materiali utilizzati per il prodotto è buona, la scocca è in metallo, i pannelli sono entrambi in vetro temperato e come facilmente intuibile vi è una colossale differenza rispetto ad un pannello in plastica.

Il case da gaming è dotato di gommine antiscivolo alla sua base e di filtri anti-polvere removibili.

 

Nell’articolo sono incluse ben 4 ventole RGB, e notate, non è semplice trovare in commercio case dotati di 4 ventole incluse RGB che abbiano una qualità almeno apprezzabile.

Questo è uno dei punti di forza del cabinet.

Le prese d’aria frontali sono molto ampie e permettono effettivamente alle ventole di pescare l’aria in maniera efficace.

Ciò che manca è la parete superiore con prese d’aria per l’eventuale installazione di ventole (che tutto sommato non servono poiché ne abbiamo già 4).

Potrebbe interessare però a qualcuno poter installare un dissipatore a liquido AIO nel top del case. In questo caso non è possibile.

Il cable management non è un problema nella maggior parte dei casi ed è in linea con gli altri prodotti della stessa fascia di prezzo.

Lo spazio è poco, organizzandolo bene si ottiene un vantaggio, ma resterà pur sempre vero che lo spazio è comunque poco.

L’airflow è sufficiente grazie alle 4 ventole incluse e non è per nulla preoccupante in questo case.

 

Nonostante si abbia a che fare con un prodotto studiato per una fascia di prezzo raggiungibile da chiunque non mancano dettagli e chicche interessanti.

 

Recensione Sharkoon TG4 • Aspetto ed interni

 

La scocca realizzata in metallo e i pannelli realizzati in vetro temperato consentono di conferire al case da gaming un aspetto molto invitante nonostante sia un prodotto di fascia entry level.

Il pannello laterale non vetrato è dotato di bombatura per consentire un migliore cable management.

Non si può installare alcun lettore CD o DVD a causa della conformazione del prodotto, ma questo è facilmente intuibile guardando delle semplici foto.

Quando acceso ed in funzione il case offre 14 modalità di illuminazione RGB delle ventole.

Molto carine, fanno la loro figura. Le ventole si potranno poi controllare tramite controller per le colorazioni statiche.

Esistono inoltre due colorazioni Blu e rossa ad un prezzo sensibilmente più basso.

case sharkoon tg4

L’installazione di dispositivi di archiviazione all’interno del case è semplificata e funzionale.

La parete interna è priva di alcun bay di installazione di Hard Disk che vada ad occupare tanto spazio e ad infastidire l’occhio.

Vi sarà  solo un piccolo alloggio per gli Hard Disk tradizionali, mentre gli SSD potranno essere installati sulla stessa parete dove viene collocata la scheda madre.

 

Non vi è un separatore che permetta di nascondere l’alimentatore e meglio organizzare il cable management ma è tutto sommato pressoché impossibile farlo in un case di dimensioni così limitate.

Sul pannello di accensione troviamo i tasti di: Avvio, riavvio, 2 porte USB 3.0, jack microfono e jack cuffie.

 

Personalmente trovo il case di bell’aspetto considerando la cifra con cui possiamo portarlo a casa.

Mi lascia un po’ perplesso

il top completamente chiuso, ma questa scelta conferisce un’aspetto più minimal e classico all’articolo.

 

Recensione Sharkoon TG4 • Conclusione

Recensione Sharkoon TG4

Lo Sharkoon TG4 è sicuramente un case da gaming che ha tanto da offrire e dimostra di essere all’altezza dei concorrenti sulla stessa fascia di prezzo.

Esteticamente valido, un poco strettino, ma con un fantastico pannello in vetro: lo Sharkoon TG4 è un case che fa il suo dovere.

Le pecche che abbiamo trovato sono pressoché presenti in tutti gli articoli della stessa fascia di prezzo.

Per eliminarle bisognerà uscire qualche banconota in più dal portafogli.

 

Vediamo adesso insieme quali sono le Specifiche teniche più importanti da prendere in considerazione in merito allo Sharkoon TG4.

SPECIFICHE TECNICHE
Peso: 5,3 Kg Massimo HD da 3,5″: 2
Ventole pre-installate: 4 Massimo HD da 2,5″: 4
USB: 2X3.0 Dimensioni: 45,5 x 20,0 x 43,0 cm
Altezza max Cooler: 160mm Colori disponibili: Blu, rosso, RGB
Lunghezza massima GPU: 375m

 

Recensione Sharkoon TG4 • Case da gaming RGB ultima modifica: 2019-05-24T02:41:46+00:00 da Luca Storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *