Recensione Sharkoon TG6 • Case da gaming RGB

Recensione Sharkoon TG6 • Case da gaming RGB

Stai cercando un case da gaming che valorizzi l’estetica delle tue componenti interne? Probabilmente lo Sharkoon TG6 potrebbe attirare la tua attenzione!

Oggi scopriremo insieme più nel dettaglio quali sono le caratteristiche fondamentali di questo case.

Non perdiamoci quindi in ulteriori chiacchiere e dirigiamoci subito alla recensione dello Sharkoon TG6!

 

Recensione Sharkoon TG6 • Case da gaming RGB

 

Partiamo innanzi tutto dalle considerazioni generali: questo case mid tower fa parte di una fascia di prezzo davvero interessante ma allo stesso tempo ricca di concorrenza.

Vedremo come si comporterà Sharkoon in questo frangente e se riuscirà a guadagnarsi un posto di rilievo.

Recensione Sharkoon TG6 • case da gaming

Sharkoon è una marca emergente che specialmente negli ultimi anni ha iniziato a fare sul serio sfornando prodotti davvero molto interessanti.

Abbiamo già avuto a che fare in precedenza con il brand e siamo rimasti soddisfatti della qualità dei loro prodotti.

Andiamo ora a studiare il caso specifico.

 

Recensione Sharkoon TG6 • Specifiche tecniche

 

Il case da gaming Sharkoon TG6 si presenta ad un prezzo di circa 90 euro su Amazon e rientra nella categoria dei case ATX middle tower.

E’ un case particolarmente luminoso: è dotato infatti  di ben 4 ventole da 120mm RGB incluse che si possono collegare ad un comodo controller posto nella paratia laterale.

La finestra laterale è ovviamente in vetro temperato e il sistema di apertura/chiusura è piuttosto veloce e resistente.

Recensione Sharkoon TG6 • Specifiche tecniche

Nel case si possono comodamente installare 3 unità da 3,5″ e 4 unità da 2,5″.

E’ presente la struttura che separa la parte inferiore (dove viene installato l’alimentatore) dal resto degli interni. Essa permetterà di nascondere l’alimentatore e i cavi in eccesso risparmiandoci quindi sgradevoli accorgimenti estetici.

Sempre su essa inoltre si possono installare due delle quattro unità da 2,5″ (quelle per SSD, per intenderci).

Recensione Sharkoon TG6 • case da gaming rgb con vetro temperato

Dietro la paratia laterale è collocato l’RGB controller che permette di connettere oltre le 4 ventole incluse anche delle eventuali ventole Sharkoon opzionali o strisce led in modo da poter controllare in maniera uniforme i giochi di luce.

Sono supportate schede grafiche di una lunghezza massima di 400 millimetri.

Sulla parte superiore sono disponibili 4 connettività USB: 2 di tipo USB2.0 e 2 di tipo USB3.0.

Il case è dotato di un filtro anti-polvere collocato nella parte superiore e di uno inferiore per l’alimentatore.

 

SPECIFICHE TECNICHE
Peso: 8,9 Kg Massimo HD da 3,5″: 2
Ventole pre-installate: 4 Massimo HD da 2,5″: 4
USB: 2X3.0 Dimensioni:45,2 x 21,5 x 46,5 cm
Altezza max Cooler: 165mm Colori disponibili: RGB
Lunghezza massima GPU: 400m

 

Recensione Sharkoon TG6 • Esperienza  d’uso

 

Il case si presenta con i “pin” per installare la scheda madre con le viti già installati, un accorgimento che personalmente potrebbe fare comodo.

Non è quindi sicuramente un case pensato per la costruzione di custom loop o impianti a liquido di grandi dimensioni.

Si dimostra invece all’altezza per equipaggiare dissipatori a liquido all in one o dissipatori ad aria anche di dimensioni abbastanza imponenti.

Recensione Sharkoon TG6 • controller rgb

Recensione Sharkoon TG6 • Aspetto e conclusione

Recensione Sharkoon TG6 • case rgb

Nell’assemblaggio il case risulta abbastanza maneggevole e “user friendly”. Non ci sono grandi operazioni preliminari da effettuare prima di dover iniziare la fase di assemblaggio.

Le viti sono di ottima fattura e altrettanto vale per le 4 ventole RGB incluse. Esse inoltre quando attive forniscono una buona areazione interna.

E’ semplicissimo gestire il cable management per via dello scomparto inferiore che permette di nascondere i cavi comodamente e non solo.

Le gommine anti scivolo del case da gaming aiutano durante l’assemblaggio quel poco che basta.

 

 

Recensione Sharkoon TG6 • Aspetto e conclusione

Recensione Sharkoon TG6 • esperienza d'uso

Il case della Sharkoon TG6 si presenta esteticamente molto valido. Il design è minimal, pulito ed elegante. Il case da gaming è ricchissimo di funzioni RGB compatibili con tutti i brand produttori di schede madri attualmente in commercio.

Ciò è solo consentito dal controller appositamente pre-installato.

Il pannello in vetro temperato laterale è estremamente ben fatto. Altrettanto vale per tutta la struttura del case: è quasi assente la plastica. Tutta l’armatura interna ed esterna è costituita di metallo di alta qualità.

In quanto a rapporto qualità/prezzo questo case da gaming si dimostra ampiamente sopra le aspettative.

In questa fascia di prezzo lo Sharkoon TG6 è una scelta decisamente interessante, che non ha molto da invidiare alla concorrenza.

Il case si presenta benissimo infatti sia dal punto di vista estetico che funzionale.

 

Ringraziamo nuovamente Sharkoon per averci fornito il sample da testare.

 

Recensione Sharkoon TG6 • Case da gaming RGB ultima modifica: 2019-11-26T02:29:07+02:00 da Luca Storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *