Recensioni

Seasonic Focus Gold GX650 • Recensione & Test alimentatore

Seasonic-Focus-Gold-GX650-Recensione-&-Test-alimentatore

Uno dei principali elementi da considerare quando si assembla un computer è l’alimentatore.

A tal proposito, un brand come Seasonic fornisce da tempo ottimi prodotti, affidabili e ad alte prestazioni.

Questo vale anche per il Seasonic Focus Gold GX650, di cui abbiamo avuto la possibilità di testarne la qualità e l’efficienza.

Seasonic Focus Gold GX650 • Unboxing & Contenuto scatola

Seasonic-Focus-Gold-GX650-Unboxing-&-Contenuto-scatola

Un ottimo prodotto si nota anche nei dettagli e Seasonic in questo è sempre molto attenta.

Infatti, dall’unboxing è chiaro come anche la presentazione ed il packaging siano ben curati dall’azienda.

Nella scatola troverai, ovviamente, tutto l’occorrente per utilizzare la PSU e per organizzare al meglio i cavi all’interno del case. A tal proposito, insieme all’alimentatore modulare saranno presenti i seguenti oggetti:

  • Manuale d’istruzioni
  • Cavo Motherboard
  • 2 cavi CPU
  • 4 cavi PCIe
  • 3 cavi SATA
  • Cavo Molex
  • Cavo SATA 3.3
  • AC Cable
  • Un sacchetto per i cavi e le fascette
  • PSU tester

Per scoprire di più riguardo ciò che è contenuto all’interno del PSU, ti invito a guardare la video recensione qui sotto.

Potrai vedere le componenti interne del dispositivo e osservare insieme a noi l’ottimo lavoro fatto da Seasonic per realizzare questo progetto.

Seasonic Focus Gold GX650 • Specifiche tecniche

Seasonic Focus Gold GX650 Specifiche tecniche

Si tratta di un articolo molto valido, ossia un alimentatore modulare molto prestante, venduto ad un prezzo abbastanza alto giustificato dalla qualità dell’alimentatore.

A proposito di prestazioni, il Seasonic Focus Gold GX650 ha un’efficienza 80 Plus Gold. Questo significa che quest’ultima si può spingere fino al 90% (Da specifica ATX standard).

Una migliore efficienza vuol dire possedere un prodotto più silenzioso, che consuma meno corrente e produce meno calore. In più, l’alimentatore in questione possiede anche un’utilissima funzione.

Si tratta del cosiddetto semi-fanless, che riguarda l’utilizzo esclusivo della ventola solo quando il carico di lavoro è superiore al 30%.

Ciò significa che in caso di un utilizzo leggero del computer, la ventola non inizierà a girare (con sufficienti guadagni in favore della silenziosità).

Ovviamente, il tutto è possibile grazie alla progettazione dell’alimentatore stesso e alla qualità delle sue componenti. Infatti, riesce ad ottenere una buona circolazione di aria interna e una buona dissipazione anche senza la ventola.

Infine, come anticipato in precedenza, si tratta di un pezzo modulare, ossia avrai la piena libertà di gestione dei cavi da utilizzare all’interno del tuo PC.

Potresti anche ad esempio installare dei cavi sleevati fissi come quelli che abbiamo recensito qualche settimana fa!

La ventola è da 120 mm e l’intero alimentatore ha una dimensione pari a 140x150x86 mm.

Prima di dedicarmi agli interni, mi dedicherei ancora un attimo alla tabella amperometrica riportata nel retro della confezione e del PSU.

Seasonic Focus Gold GX650 - tabella amperometrica

Tutto perfettamente in regola infatti su di essa: i 650 W dichiarati come potenza nominale per la 12V sono infatti distribuiti con 54 Ampere per un totale di 648 W sulla rail principale.

Nulla da ridire quindi sulla carta per quanto riguarda la distribuzione della potenza.

E’ bene ricordare tuttavia, nonostante non sia assolutamente questo il caso, che non è mai sufficiente fidarsi delle tabelle ma è sempre consigliato prendere visione dei test in carico per assicurarsi che il prodotto sia effettivamente in capacità di erogare quel quantitativo di energia.

Ed è quello che potrai verificare tu stesso tra due paragrafi.

Dedichiamoci adesso ad una veloce esplorazione degli interni!

Seasonic Focus Gold GX650 • Interni

Seasonic-Focus-Gold-GX650-Recensione-alimentatore

Ricordiamo che quanto abbiamo effettuato noi aprendo l’alimentatore per visionarne gli interni è altamente sconsigliato poiché questa operazione invalida la garanzia messa a disposizione dal produttore.

La piattaforma Focus è un refresh di qualcosa di già visto in passato in casa Seasonic: questa vanta dei miglioramenti specie sotto il punto di vista della spaziosità e dell’ordine.

Queste modifiche nel corso degli anni hanno portato a perfezionare la piattaforma di topologia full bridge rendendola fruibile anche per un sistema semi-fanless come quello adattato dal gioiellino in questione.

La struttura è infatti oltre che molto ordinata anche abbastanza arieggiata e permetterà un flusso naturale per la dissipazione al suo interno.

Questa è una piattaforma ovviamente interamente OEM Seasonic.

Il primo blocco da trattare chiaramente è quello del filtraggio della corrente nonché quello presente in alto a destra nell’ellisse verde.

All’interno di questa sezione troviamo esattamente dietro la il connettore della corrente un PCB e 4 condensatori di tipo Y, 2 di tipo X e due induttori di filtraggio.

E’ inoltre presente un MOV (Metal Oxide Varistor) che serve a proteggere il sistema dall’eventuale arrivo di scariche elettriche (ragionevoli).

Dopodiché due raddrizzatori a ponte condividono il dissipatore ad alta densità presente sulla freccia verde.

Subito dopo troviamo l’APFC nel cerchio giallo, ampiamente dissipato anche lui.

Seasonic Focus Gold GX650 - condensatore primario rubycon

Il nostro condensatore primario è invece un Rubycon (se non hai grande esperienza ti assicuro che è il top tra i condensatori giapponesi) da 470 µF, 400V e 105°.

Anche gli altri condensatori segnati con puntine viola sono tutti di produzione giapponese. Dovrebbero essere dei Nippon Chemi-con ma per via delle dimensioni contenute non ho avuto modo di accertarmene con totale certezza.

Si arriva infine al convertitore DC-DC (cerchio rosso) dove le tensioni di 3,3 V e 5 V sono ricavate partendo da quella da 12 V.

Seasonic Focus Gold GX650 • Efficienza energetica

Il primo tra i test eseguiti nonché il più semplice è stato quello dell’efficienza energetica, dove il Seasonic Focus Gold non solo si è distinto con ampi e pregevoli meriti ma ha persino in determinati punti del carico (ad esempio al 50%), fatto meglio di quanto prevedessero le specifiche ATX.

L’alimentatore si comporta pertanto persino meglio di come previsto e questo è possibile esclusivamente grazie alla componentistica di alta qualità della quale è costituito al suo interno.

Seasonic Focus Gold GX650 • Test

Durante la fase di test con carico lineare sono state messe alla prova le tensioni da 3.3, 5 e 12 V in maniera progressiva e scalare.

Il test si è protratto fino al raggiungimento della potenza nominale e non oltre (nessun test di sovraccarico).

Abbiamo potuto constatare come le tensioni abbiano modificato la propria natura al variare della potenza erogata dal PSU ed il risultato è stato davvero positivo.

Il Seasonic Focus Gold ha un assoluto controllo sulle tensioni che risultano estremamente pulite e definite e rientrano comodamente negli standard ATX.

Carico lineare in DC+3.3 V+5 V+12 V
∓65 W (10%)3.335.0312.13
∓160 W (25%)3.325.0212.10
∓325 W (50%)3.345.0412.08
∓487 W (75%)3.325.0512.05
∓650 W (100%)3.315.0311.97

Anche il ripple per questo alimentatore sembra non essere un problema preoccupante poiché dimostra di saperlo gestire comodamente.

Notiamo qualche piccola sfumatura più accentuata soltanto avvicinandoci al pieno carico di regime dove sfioriamo appena i 26 mV e non oltre (sulla rail da 12V).

Ripple in mV+3.3 V+5 V+12 V
∓65 W (10%)4511
∓160 W (25%)5612
∓325 W (50%)6618
∓487 W (75%)7920
∓650 W (100%)91326

La reputazione popolare di questo alimentatore nonché l’ormai manifesta eccellenza di Seasonic nel settore lasciavano ben sperare ed i risultati dei nostri test confermano tutte queste previsioni con esito largamente positivo.

Come si suol dire il diavolo è nei dettagli; ed in questo caso la cura ad ogni minima caratteristica e componente interna non manca.

E’ solo grazie al lavoro di un’azienda che è ormai leader del mercato degli alimentatori che è possibile creare prodotti di tale affidabilità.

Seasonic Focus Gold GX650 • Galleria fotografica

Seasonic Focus Gold GX650 • Considerazioni generali

Dalla nostra attenta e scrupolosa descrizione, avrai certamente capito che abbiamo di fronte un’eccellenza di Seasonic. Il Seasonic Focus Gold GX650 può tranquillamente essere utilizzato per creare un computer di fascia alta e reggere grandi quantità di lavoro.

L’intenso e costante utilizzo dell’alimentatore non rischia di danneggiare il pezzo stesso ed i dispositivi collegati.

Inoltre, il sistema di protezione integrato permette di preservare le componenti del PC anche in caso di cambi di tensione o sovraccarichi di corrente.

Talvolta alcuni utenti trascurano l’importanza del PSU, ma acquistare un prodotto efficiente ed affidabile come questo assicura la durata e le prestazioni del proprio computer per un lasso di tempo longevo.

Luca Storia

Luca Storia è un professionista a tutto tondo, Co-Founder di MiglioriPc.it, al quale si dedica a tempo pieno da ormai diversi anni. Oltre a dirigere il programma editoriale dell'intera redazione è anche abile nelle pubbliche relazioni ed è uno specialista della Search Engine Optimization (SEO). Si destreggia anche magistralmente nella creazione di contenuti grazie alle sua preparazione in fotografia, grafica tradizionale o vettoriale e video-making.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button