Recensioni

Seasonic PRIME Platinum PX750W • Recensione & Test alimentatore

Seasonic-PRIME-Platinum-PX750-Recensione-&-Test-alimentatore

Apriamo un altro capitolo su uno degli elementi principali nell’assemblaggio di un PC. L’alimentatore è certamente la vera base da cui partire per mettere insieme un computer veloce e duraturo.

A tal proposito, famose aziende come Seasonic offrono dei fantastici PSU prestanti ed affidabili, ad un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Dell’azienda stessa abbiamo avuto la possibilità di testarne il Seasonic Prime Platinum PX750, e la recensione di cui in parola ti permetterà di capire le sue grandi potenzialità.

Seasonic Prime Platinum PX750 • Unboxing & Contenuto scatola

Seasonic-Focus-Gold-GX650-Unboxing-&-Contenuto-scatola

Prima di procedere con la valutazione del pezzo in sé, uno degli aspetti da considerare è anche l’unboxing. Un ottimo prodotto, infatti, si nota anche da come si presenta al momento dell’apertura.

Quello che possiamo trovare all’interno della scatola, oltre all’alimentatore ben confezionato all’interno di un sacchetto, sono i seguenti oggetti:

  • Manuale d’istruzioni
  • Jumper 24 pin
  • Cavi modulari
  • AC Cable
  • Un sacchetto per i cavi e le fascette

Per un’analisi più attenta del prodotto e una valutazione circa quanto questo ha da offrire, ti invito a guardare la nostra recensione qui sotto.

Nel video potrai osservare la componentistica interna e l’unboxing ben curato di Seasonic.

Seasonic Prime Platinum PX750 • Specifiche tecniche

Si tratta certamente di un prodotto di fascia alta, più prestante di un altro alimentatore della stessa azienda da noi recentemente provato (ecco a te la recensione del Seasonic Focus Gold GX650 sul nostro sito).

Tornando al Seasonic Prime Platinum PX750, le specifiche sono molto interessanti ma il prezzo è di conseguenza elevato (tra i 200 e i 250 euro).

Quest’ultimo è dotato di un’efficienza 80 Plus Platinum, ossia del 94% sull’energia consumata, e di una ventola da 135mm con funzione semi-fanless.

Seasonic-Prime-Platinum-PX750-Specifiche-tecniche

Ciò vuol dire che la ventola dell’alimentatore può restare inattiva fino al superamento del 30% del carico. Per farlo, basterà premere il pulsante per la modalità Hybrid.

Inoltre, in caso di sovraccarichi di corrente o sbalzi di tensione, non dovrai temere per il tuo PC grazie al suo sistema di protezione.

Il PSU è completamente modulare, quindi avrai piena libertà nella gestione dei cavi. Ad esempio, potresti decidere di usare degli ottimi cavi sleevati, di cui abbiamo già positivamente parlato tempo fa.

Appena provato l’alimentatore ho notato il peso decisamente rilevante del pezzo, che testimonia l’alta qualità delle componenti interne.

L’intero alimentatore ha una dimensione di 140x150x86 mm e 12 anni di garanzia.

Seasonic Prime Platinum PX750 Specifiche tecniche

Per quanto concerne la distribuzione della potenza sulle rail dell’alimentatore, abbiamo un’ottima suddivisione, degna appunto di un modello di questa fascia.

Come riportato dalla tabella amperometrica sono infatti ben 744 i Watts sulla rail principale da 12V sulla quale sono dunque forniti 62 Ampere.

È bene tuttavia ricordare che non sempre una distribuzione ottimale sulle rail è sinonimo di alimentatore affidabile in toto. Ovviamente però non è questo il caso.

Dedichiamoci adesso ad una veloce esplorazione degli interni!

Seasonic Prime Platinum PX750 • Analisi interni

Questo alimentatore, come ormai la maggior parte di quelli appartenenti alla fascia alta, ha una suddivisione in due blocchi per l’erogazione della corrente.

Seasonic-Prime-Platinum-PX750-Analisi-interni

La prima parte è quella che prevede appunto di trasferire tramite il filtro (ellisse gialla), la corrente alternata all’interno del PSU.

Quest’ultimo è, a sua volta, suddiviso in due sezioni: la prima da esaminare è un PCB attaccato alla presa posteriore, chiaramente visibile in foto, con 2 Y caps, 1 X caps ed 1 CM02X.

La seconda è sul PCB principale e su di essa è installato un MOV (Metal Oxide Varistor), che si occuperà di salvare l’alimentatore ad un passo dalla frittura se dovessero arrivare delle scariche di sovravoltaggio provenienti dalla rete domestica.

Subito dopo si passa dal ponte per arrivare all’APFC (cerchio verde), al fianco del quale troviamo il nostro condensatore principale giapponese da 820µF quotato a 105° di temperatura operativa.

Si passa poi tra il cerchio viola per arrivare a quello blu tramite i FETs principali e si giunge quindi al trasformatore principale.

Le tensioni da 3.3V e 5V saranno invece ricavate dal convertitore DC/DC (cerchio rosso) a partire da quella di 12V.

Tutti i condensatori secondari presenti sulla board (spille in foto), sono di alta qualità e prodotti in giappone.

Complessivamente la struttura interna è ordinata, arieggiata e pulita.

Le fasciature sulle componenti permettono un perfetto raffreddamento e fuggono alla problematica del coil whine.

Seasonic Prime Platinum PX750 • Efficienza energetica

Passiamo adesso in rassegna i test svolti su questo modello di Seasonic Prime Platinum PX750 W iniziando da quello più semplice ed immediato ovvero l’efficienza energetica.

Questo alimentatore con efficienza 80 plus platinum rispetta in pieno gli standard ATX che si propone di offrire all’acquirente.

Al 50% di carico raggiunge quindi il 94.05%, un risultato, come previsto, davvero buono.

Complessivamente, inoltre, si mantiene vicinissimo ed oltre la soglia del 90%.

Seasonic Prime Platinum PX750 • Test

Seasonic-Prime-Platinum-PX750-test

Durante la fase di test con carico lineare sono state messe alla prova le tensioni da 3.3, 5 e 12 V in maniera progressiva e scalare fino al raggiungimento della potenza massima indicata per etichetta e non oltre.

Carico lineare in DC+3.3 V+5 V+12 V
∓75 W (10%)3.335.0312.13
∓187 W (25%)3.325.0212.10
∓375 W (50%)3.345.0412.08
∓562 W (75%)3.325.0512.05
∓750 W (100%)3.315.0311.97

Quanto emerge dai test di carico effettuati è che il Seasonic Prime Platinum PX750 si destreggia abilmente nell’erogazione delle tensioni in maniera quanto più limpida possibile, rientrando appieno nelle specifiche previste dallo standard ATX.

Ripple in mv+3.3 V+5 V+12 V
∓ 75 W (10%)555
∓ 187 W (25%)5515
∓ 375 W (50%)5515
∓ 562 W (75%)5520
∓ 750 W (100%)101020

Anche per quanto concerne i ripple, questo alimentatore prevede una trasmissione chiarissima delle tensioni in uscita.

Questo risultato nello specifico è davvero estremamente positivo.

Ma ce lo saremmo aspettati da un alimentatore di questa caratura.

Seasonic Prime Platinum PX750 • Galleria fotografica

Seasonic Prime Platinum PX750 • Considerazioni generali

Seasonic-Prime-Platinum-PX750-Considerazioni-generali

Non è mai semplice la scelta dell’alimentatore ideale per il nostro PC. Seasonic, però, riesce da tempo a creare dei prodotti molto validi, come il Prime Platinum PX750, che facilitano la nostra ricerca.

La qualità di un alimentatore si nota dalle componenti utilizzate e dalle prestazioni che riesce ad offrire anche con grandi carichi. In tal senso, il prodotto in questione non ha assolutamente deluso le nostre aspettative.

Un’ottima configurazione di fascia alta non può negarsi un PSU prestante come questo. Nonostante il costo non sia dei più bassi, vale la pena investire su un pezzo del genere.

Questo perché, non smetterò mai di ripeterlo, un computer duraturo e prestante necessita di un alimentatore altrettanto potente ed affidabile.

Luca Storia

Luca Storia è un professionista a tutto tondo, Co-Founder di MiglioriPc.it, al quale si dedica a tempo pieno da ormai diversi anni. Oltre a dirigere il programma editoriale dell'intera redazione è anche abile nelle pubbliche relazioni ed è uno specialista della Search Engine Optimization (SEO). Si destreggia anche magistralmente nella creazione di contenuti grazie alle sua preparazione in fotografia, grafica tradizionale o vettoriale e video-making.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button