Recensioni

Blackview Tab10 • Recensione tablet entry-level

Blackview-Tab10-Recensione-tablet-entry-level

Blackview è un’azienda cinese principalmente nota per la produzione di rugged phones, e che negli ultimi anni si è anche lanciata nel mercato degli smartphones, tablet e notebook.

Oggi abbiamo il piacere di testare e recensire il Blackview Tab10: un tablet economico, o almeno così è stato introdotto alla sua presentazione.

Blackview Tab10 • Contenuto confezione

Blackview-Tab10-Contenuto-confezione

All’interno della confezione del Tab10 di Blackview troviamo davvero ogni cosa che possa tornarci utile!

Ricevere determinati gadget già nella confezione è una cosa che adoro; come ad esempio la custodia esterna del tablet.

Il packaging è interessante e ben studiato. All’interno della scatola troviamo chiaramente il Tablet più vari accessori:

  • Custodia tablet
  • Cavo Type C + caricabatterie a muro
  • Adattatore USB Type C to Type A
  • Cuffiette con connettore Type C

Blackview Tab10 • Specifiche tecniche

Blackview-Tab10-Specifiche-tecniche

Come per ogni recensione che si rispetti, inevitabilmente il primo punto che va analizzato è quello riguardante le specifiche tecniche, che sebbene a volte lascino il tempo che trovano, sono sempre un indice di giudizio.

Il Tab10 di Blackview è dotato di 4 GB di memoria RAM LPDDR3 e 64 GB di spazio di archiviazione.

Il processore è un MTK8768 ad otto core, mentre la batteria, piuttosto grande, è di 7480 mAh.

Il dispositivo è disponibile in tre varianti di colore: grigio, oro e bianco.

Il tablet pesa appena 523 grammi, che aumentano leggermente se chiaramente utilizziamo la custodia inclusa fornita nella confezione.

Blackview-Tab10-Specifiche-tecniche

Le dimensioni del display sono di 10 pollici e la tecnologia di quest’ultimo è IPS: ottima per la visualizzazione di contenuti con una buon qualità. La risoluzione più alta supportata è il FullHD, sufficiente per un dispositivo di questa taglia.

Per quanto riguarda le connettività troviamo invece quelle standard: il 4G per la connessione dati, il bluetooth ed il WiFi.

La fotocamera interna è a 8 MP, mentre quella frontale 13 MP, entrambe con apertura f2.2. La risoluzione di registrazione dei video è 1080p in 30 fps.

Il cavo di ricarica ha interfaccia USB Type C.

Blackview Tab10 • Sistema operativo e fluidità

Blackview-Tab10-Sistema-operativo-e-fluidità

Il sistema operativo che “indossa” questo Tab10 è basato su Android 11.

La UI che utilizza questo tablet Blackview è chiamata “Doke_P”.

E’ pensata per semplificare le operazioni con le gesture e contiene tutte le principali funzionalità che prevede Android 11.

E’ comunque sempre preferibile adottare le versioni standard di Android, che tendenzialmente sono più snelle, specialmente sui dispositivi più economici.

Una pecca è che troviamo già diversi giochi ed applicazioni non richieste già pre-installate nel nostro dispositivo. Un usanza comune nei tablet più economici, dovuta agli accordi commerciali delle aziende produttrici.

Quanto alle performance invece non siamo rimasti né sorpresi né delusi: ci saremmo aspettati un prodotto utilizzabile tranquillamente per le maggiori attività quotidiane semplici ma leggermente lacunoso su altri termini quali la potenza grafica.

I giochi più pesanti, con grafica tridimensionale, non sono per nulla godibili; discorso che non vale per quelli invece più semplici e basici.

La fluidità nel sistema è accettabile, non impeccabile ma mai limitante.

Ho utilizzato principalmente il dispositivo per visionare contenuti su Youtube, Netflix, Twitch ed in questo contesto, merito anche del buon display, mi sono trovato bene.

Gli speaker integrati si sono comportati egregiamente durante queste sessioni, risultando sia abbastanza limpidi che potenti.

Blackview Tab10 • Design, qualità costruttiva, connettività

Blackview-Tab10-Design,-qualità-costruttiva,-connettività

Il design del Tab10 di Blackview è interessante e pulito, molto carino anche se non al livello di dispositivi ben più costosi.

Quello che forse lo penalizza sono i bordi intorno al display, per i quali ormai si va sempre più verso l’assottigliamento. Tuttavia, nulla di preoccupante, ma assolutamente legittimo per un prodotto economico.

La custodia fornita è bella, semplice ed è apprezzabile il fatto che venga inclusa nella confezione.

La qualità costruttiva complessiva è ottima. Il prodotto restituisce un feedback di affidabilità e resistenza durante l’utilizzo, il che lo rende anche eleggibile come acquisto pensato per un bambino.

Ci saremmo sicuramente aspettati che l’aspetto della solidità e della qualità costruttiva sarebbe stato infallibile poiché Blackview è specializzata nel campo dei rugged phone.

Blackview-Tab10-Design,-qualità-costruttiva,-connettività

I tasti per l’accensione ed il volume sono collocati lateralmente ed ho trovato la posizione leggermente scomoda.

Utilizzo il tablet principalmente in orizzontale in posizione coricata e nel momento in cui lo prendo ai lati per spostarlo capita spesso di premere il tasto di standby in maniera involontaria.

Non è presente un jack da 3,5mm perciò avremo bisogno di cuffie wireless/bluetooth oppure di un adattatore Type C per le cuffie con jack qualora non volessimo utilizzare quelle fornite in dotazione.

Abbiamo a disposizione la dual band per il WiFi e la tecnologia Bluetooth, ma non l’NFC.

Blackview Tab10 • Display, fotocamere

Il Display del Tab10 di Blackview, come già anticipato precedentemente, è davvero ottimo.

Non è al livello di un display AMOLED ma performa comunque benissimo: chiaramente merito della tpologia di pannello IPS e della risoluzione in FullHD che è perfettamente bilanciata per un prodotto di 10 pollici.

Blackview-Tab10-Design,-qualità-costruttiva,-connettività

Sarebbe stato perfetto avere dei bordi ancora più piccoli, ma non bisogna neanche pretendere troppo da un dispositivo economico entry-level.

I contenuti multimediali risultano molto godibili.

La qualità delle fotocamere è accettabile ma non grandiosa. E’ comunque difficile che un dispositivo di questo tipo venga acquistato per avere dei supporti fotografici di alto livello, soprattutto a queste cifre.

Quindi nonostante il comparto fotografia non sia impeccabile, il suo peso specifico su un tablet, per di più entry-level, è per noi quasi inesistente.

Siamo sempre stati dell’idea che su un tablet non servano fotocamere esageratamente prestanti bensì gesture ottimali, software veloci, connettività e supporti di ogni genere.

Blackview Tab10 • Batteria, Esperienza d’uso, Conclusioni

Blackview-Tab10-Batteria,-Esperienza-d'uso,-Conclusioni

La batteria è molto soddisfacente e non potrebbe essere altrimenti per un dispositivo con un processore relativamente poco potente, che quindi consuma poco, e con una batteria così grande.

Ricordiamo che questa batteria da 7480 mAh sarà sufficiente per utilizzare il tablet per 7-8 ore senza troppi problemi.

La ricarica non è particolarmente veloce: richiede circa 4 ore per completare il ciclo.

Complessivamente l’esperienza d’uso con questo tablet è assolutamente positiva per applicazioni non gravose.

Per navigazione, Youtube, Social è assolutamente indicato; mentre è sconsigliato per giocare con videogames più gravosi ed impegnativi o se il comparto fotografico fosse una condizione imprescindibile per l’acquisto.

Il Tab10 può essere acquistato su Banggood a circa 150 euro. Prezzo che invece diventa improponibile su Amazon allo stato attuale: circa 200 euro.

Ci auguriamo che anche su Amazon questo prodotto possa essere acquistato alla sua cifra originale quando aumenterà la disponibilità.

Se dovessimo pagarlo 200 euro allora potrebbe già iniziare indietro rispetto a qualche modello della concorrenza.

Luca Storia

Luca Storia è un professionista a tutto tondo, Co-Founder di MiglioriPc.it, al quale si dedica a tempo pieno da ormai diversi anni. Oltre a dirigere il programma editoriale dell'intera redazione è anche abile nelle pubbliche relazioni ed è uno specialista della Search Engine Optimization (SEO). Si destreggia anche magistralmente nella creazione di contenuti grazie alle sua preparazione in fotografia, grafica tradizionale o vettoriale e video-making.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button