Migliori cuffie in ear • Guida all’acquisto • 2019

Migliori Cuffie In-ear guida all'acquisto

Quali sono le migliori cuffie in ear? È davvero difficile da dirsi perché, almeno apparentemente, sembrano tutte uguali.

Le cuffie in ear sono l’evoluzione delle migliori cuffie per ascoltare la musica, ed hanno, tra l’altro, decisamente creato una grande rivoluzione nel settore.

Se prima si pensava alla cuffia solo come un oggetto che si appoggia al padiglione, con l’arrivo di questa tipologia, è possibile anche inserire parzialmente l’auricolare all’interno del canale uditivo.

Cosa ne consegue?

La prima cosa che salta subito all’occhio è sicuramente la grande compattezza di questi modelli, che si possono anche infilare tranquillamente in tasca per dirti.

Ma non solo compattezza, perché anche la versatilità e l’efficienza sono caratteristiche intrinseche delle cuffie in ear.

Se sei capitato in questo articolo significa che stai cercando un modello che risponda perfettamente alle tue esigenze.

Probabilmente hai anche già dato un’occhiata al mercato e ti sarai reso conto di quanti modelli esistano nel mercato.

Difficile barcamenarsi in mezzo ad una tale quantità di cuffie in ear se non si hanno delle basi sulle caratteristiche tecniche e strutturali.

Ma non avere timore, perché siamo proprio qui per aiutarti in questa scelta.

 

Come scegliere le cuffie in ear?

 

Prima di procedere con le diverse caratteristiche e parametri da considerare, vogliamo anche darti qualche informazione in più a riguardo.

Le cuffie in ear sono le classiche cuffiette per la musica che vengo spesso date in dotazione anche con l’acquisto di uno smartphone per esempio.

Sono estremamente comode, e soprattutto hanno due funzionalità importanti:

  • riducono notevolmente i suoni esterni
  • regalano una qualità del suono davvero ottima nella maggior parte dei casi

Nonostante la loro grande qualità generale, però, è importante tenere conto di alcuni aspetti che tra poco andremo ad esaminare.

Fortunatamente, questo settore, ha avuto una notevole crescita e miglioramento portando, dai primi modelli in cui la qualità era davvero bassa, a modelli davvero eccellenti che possono soddisfare anche le persone più esigenti.

Ma ora basta generalizzare, ed entriamo nello specifico.

 

Cuffie in ear: le diverse tipologie

La prima cosa che ti vogliamo far conoscere, è la diversità che esiste tra le diverse tipologie di cuffie in ear.

Questo mondo, potrebbe essere diviso in due grandi macro gruppi:

  • cuffie in ear con cavo
  • cuffie in ear senza cavo

Le differenze tra le due sono abbastanza evidenti già solo leggendo, ma esaminiamo il tutto nello specifico.

Le cuffie in ear con cavo solo le prime apparse nel mercato per quanto riguarda questo tipo di cuffia.

Hanno una qualità del suono decisamente ottima, e potremo dire anche decisamente migliore rispetto alle cuffie senza cavo.

Tuttavia devi tenere conto che il cavo potrebbe esserti d’intralcio in alcuni casi.

Le cuffie in ear senza cavo, invece, sono davvero comode e versatili. Grazie all’assenza di un filo di collegamento ti offrono una grande comodità di movimento, per questo sono perfette per chi fa sport, ad esempio.

La qualità del suono, però, è un po’ più bassa, e devi tenere conto anche del fatto che la batteria ricaricabile deve essere caricata ogni 5-6 ore di utilizzo circa.

La tipologia migliore o peggiore non è facilmente definibile, perché tutto dipende dalle tue esigenze effettive.

 

Cuffie in ear: gli aspetti tecnici

Soffermiamoci ora sulle cose più importanti in assoluto, ovvero sulle informazioni tecniche specifiche delle cuffie per la musica.

Per sapere davvero se una cuffia è valida o no, bisognerebbe provarla prima dell’acquisto.

Sappiamo molto bene che questo non è possibile, quindi bisogna ovviare a questo problema con la valutazione dei seguenti parametri.

  • Risposta in frequenza (Hz). Per capire questo dato devi sapere, prima di tutto, che l’orecchio umano arriva a coprere un lasso di frequenze che va da 20 a 20.000 Hz. Ovvio quindi che, per essere valido, un modello dicuffie deve per lo meno coprire questo range.

 

  • Impedenza. Con questo termine si indica la resistenza che la cuffia ha verso il segnale audio. Maggiore è questo valore e maggiore sarà la qualità del suono finale trasmesso. Ma attenzione perché, il volume del suono, è indirettamente proporzionale a questo dato.

 

  • Sensibilità. È la caratteristica che sicuramente avrai più volte sentito già nominare visto che si tratta, in pratica, dei decibel. Maggiore è questo dato, maggiore sarà anche il volume del suono trasmesso.

 

  • Rumori esterni. Come potrai ben immaginare, la qualità del suono eccellente non basta se poi vi sono rumori di sottofondo a disturbare e rovinare il tutto. Ecco il motivo per cui è bene considerare anche quelle funzioni in più attive per eliminare totalmente rumori e fastidi che possono derivare dall’ambiente esterno. Di base, comunque, le cuffie in ear hanno un ottimo isolamento acustico.

 

  • Microfono integrato. Molto utile se si desidera usare le cuffie anche per rispondere alle chiamate. Ad esempio quando si è in macchina si potrebbe tranquillamente parlare senza incorrere in sanzioni importanti. Controlla, però, che il microfono sia di buona qualità.

 

  • Gommini. Questo tipo di cuffie per la musica sono sempre forniti da dei gommini che si inseriscono sugli auricolari. Solitamente, in una confezione base, vengono forniti gommini di diverse taglie per garantirti la possibilità di utilizzare quella perfetta per le tue esigenze.

 

  • Resistenza e durabilità. Infine controlla che le cuffie in ear siano resistenti alla polvere ed all’acqua. In special modo se le userai anche durante i tuoi allenamenti sportivi.

 

Cuffie in ear: ultimi consigli utili

Come vedi le caratteristiche da valutare non sono a milioni, tuttavia ognuna ha la sua importanza.

Se poi vogliamo essere fiscali, ecco che potremo aggiungerci anche il fattore estetico.

In commercio, ormai, esistono modelli di diversi colori, e perfino con colori intercambiabili.

Sono fattori secondari ma che per molti possono anche fare la differenza.

Inoltre, ci sembra giusto anche farti sapere che esistono dei modelli avanzati che vengono venduti con una custodia con batteria integrata.

Visto proprio in uno dei paragrafi precedenti ti avevamo parlato della scarsa durata della batteria nei modelli senza cavo, questo soluzione potrebbe essere quella giusta per te se desideri questo tipo di cuffie in ear, ma il fattore batteria ti frenava.

 

Cuffie in ear • I migliori auricolari

Ora hai sicuramente le idee più chiare, ed una conoscenza globale che ti permette di poter gestire al meglio i diversi modelli in commercio.

Abbiamo, comunque, selezionato per te alcuni dei migliori modelli di cuffie in ear.

Troverai il tutto in ordine crescente di prezzo.

 

AGPTEK Auricolare in-Ear

AGPTEK Auricolare cuffie in-EarPartiamo con un modello molto basico ed economico, tuttavia che può tranquillamente rispondere alle esigenze medie di chiunque.

Ha la caratteristica di avere gli auricolari con una particola forma incurvata.

Questo dettaglio ti consente di avere una perfetta vestibilità delle cuffie e di evitare di perderle durante magari un allenamento o corsa.

Potremo definirle come cuffie per lo sport visto che ogni sua singola parte è perfettamente resistente all’acqua ed al sudore.

I gommini che vanno a coprire gli auricolati sono molto morbidi e si adattano perfettamente alla forma interna del canale uditivo.

Hanno una risposta di frequenza che va da 20 a 20.000 Hz ed una sensibilità di 89 dB.

Il cavo è lungo 115 cm ed inclusi nella confezione troverai ben 5 auricolari di diverse dimensioni.

Il costo è di 10,99 euro.

 

Xiaomi Mi QTER01JY

Xiaomi Mi QTER01JY cuffie in earEcco un altro modello economico, ma allo stesso tempo piuttosto valido per diverse esigenze.

Si tratta sempre di un modello con cavo.

Ha una risposta di frequenza con un range che va da 20 a 20.000 Hz, e quindi perfettamente in norma con l’udito umano.

L’impedenza è di è di 32 ohm e la sensibilità di 101 dB.

Insomma la qualità del suono è ottima, ed anche l’isolamento dai rumori esterni è più che valida.

Ha un microfono integrato ed anche dei tasti per gestire le diverse funzioni in modo pratico e veloce.

Nella confezione troverai diversi gommini intercambiabili per assicurarti un’aderenza ed una versatilità perfetta.

Il costo è di 29,95 euro.

 

Syllable D900p TWS

cuffie in ear Cuffie senza fili Bluetooth 5.0,Syllable D900p TWSQui andiamo già un altro livello di qualità e versatilità.

Si tratta di un modello di cuffie in ear senza cavo che sfrutta la tecnologia Bluetooth.

Vogliamo essere chiari fin da subito, la qualità del suono non è eccelsa ma vista le sue tecnologie e la sua versatilità possiamo dire che ha un rapporto qualità-prezzo davvero ottimo.

Il suo punto di forza, poi, è anche la presenza di una custodia con batteria integrata che ti offre la possibilità di avere altre 3 ore di ricarica incluse anche quando sei in giro.

Queste cuffie hanno anche microfono integrato e ricevono il segnale Bluetooth fino a 10 metri di distanza.

Volume, brani ed altre funzioni possono essere impostate grazie a dei comandi touch negli auricolari.

Comode e versatili sono compatibili sia con iOS, Android e Microsoft.

Il costo è di 35,99 euro.

 

Aukey Auricolari Bluetooth

Migliori cuffie in ear aukey auricolari bluetoothQuesti auricolari wireless Bluetooth di Aukey mi accompagnano ovunque da qualche settimana.

Assomigliano molto al prodotto precedente, ma il divario qualitativo è marcato.

Ad un prezzo di circa 50 euro riusciremo a portarci a casa delle cuffiette bluetooth touch screen.

Ebbene si, perché questo modello è dotato di controlli touch screen su entrambi i lobi auricolari.

I controlli touch screen saranno utili per aumentare il volume o abbassarlo, cambiare tracciaaccettare telefonate e tanto altro.

La comodità inoltre è rassicurante, dopo pochi minuti che le si indossano vanno a rendersi impercettibili e formano con l’orecchio un’unica cosa.

La qualità riproduttiva del suono è fedele e il prodotto ha un rapporto qualità/prezzo eccezionale.

 

Plantronics Backbeat Go 2/A Cuffia

Plantronics Backbeat Go 2/A Cuffie in earContinuiamo con un modello di cuffie in ear senza cavo, anche questa volta con una tecnologia Bluetooth.

Hanno una qualità del suono davvero ottima di cui sicuramente sarai soddisfatto.

Ha una risposta di frequenza con un range da 20 a 20.000 Hz.

L’impedenza invece è di 82 oHM e la sensibilità è di 104 dB.

La batteria è abbastanza durevole visto che ti permette di ascoltare fino a 5 ore non stop con una ricarica intera.

Nella confezione troverai tre diverse dimensioni di gommini che potrai intercambiarle senza problemi.

Sono resistenti alla polvere ed anche all’acqua.

Il costo è di 86,90 euro.

 

Aukey Auricolari Bluetooth da corsa

migliori cuffie in ear- Aukey Auricolari Bluetooth da corsaSe avete già degli auricolari di differente genere ma non volete rischiare di utilizzarli quando andate a fare sport allora potrebbe darsi il caso che questi auricolari bluetooth da corsa di Aukey vi possano interessare.

Gli auricolari Bluetooth si possono ricaricare molto velocemente: 10 minuti di ricarica circa equivalgono ad 80 minuti di riproduzione attestati dal marchio Aukey.

Ovviamente gli auricolari da corsa sono impermeabilizzati e resistenti al sudore.

Pensati per essere utilizzati anche nelle condizioni più movimentate: sono cuffiette che difficilmente perderanno la presa una volta messe.

La riproduzione e la qualità del suono è ottima. Il prodotto complessivamente è costoso, ma ha molto da offrire.

 

Sony WF1000X Cuffie In-Ear

Sony WF1000X Cuffie In-EarEcco un modello di fascia alta.

Qui la qualità del suono è davvero indiscussa.

Hanno una funzione di isolamento dai rumori esterni attiva che davvero alza notevolmente la qualità del suono reale della musica.

Sono un modello senza cavo e la confezione è con custodia con batteria integrata per darti una versatilità ancora più alta.

Risposta di frequenza con range da 20 a 20.000 Hz.

La connessione tra cuffie e dispositivo avviene tramite tecnologia wireless ed è compatibile praticamente con qualsiasi tipologie tecnologica presente nel mercato.

Il costo è di 220 euro.

 

Aukey auricolari Wireless

Aukey auricolari Wireless

Aukey auricolari su base di ricarica Wireless

Questo prodotto Aukey, vincitore del premio design award 2019 è di altissima qualità.

Gli auricolari wireless consentono una riproduzione dei file multimediali per 7 ore consecutive prima di essere ricaricate.

Possono essere ricaricate tramite cavo USB-C oppure base di ricarica Wireless.

Brevettati IPX5 per l’utilizzo anche sportivo in quanto resistenti all’acqua e comodi da utilizzare durante le sessioni di allenamento per via delle funzioni touch implementate.

Leggeri, comodissimi ed eleganti, sono diventati la mia scelta principale per ascoltare la musica fuori casa.

Migliori cuffie in ear • Guida all’acquisto • 2019 ultima modifica: 2019-05-23T16:11:33+02:00 da Monia Uliana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *