Processori AMD • Confronto e differenze con Intel • Guida all’acquisto (Novembre 2019)

PROCESSORI AMD

Quali sono i migliori processori AMD attualmente presenti in commercio? Quali sono le differenze tra le CPU AMD?

E soprattutto perché acquistare un processore AMD e non un modello dell’azienda rivale Intel?

Sono solo alcune tra le numerose domande alle quali andremo a trovare risposta nella seguente guida sui processori AMD composta dai seguenti paragrafi:

 

 

Processori AMD Ryzen • Introduzione

Bene,  avrai sicuramente sentito parlare delle nuove architetture di processori AMD la cui nuova generazione prende il nome di Ryzen.

Oggi siamo qui per approfondire la questione e analizzare più nello specifico quello che ci offre l’azienda produttrice di microprocessori con sede a Sunnyvale, California.

 

Come ben saprai l’ultima generazione di processori AMD ha segnato un grande passo avanti nel mondo dell’hardware per pc.

Se prima infatti l’unica detentrice della maggioranza delle vendite sul mercato era intel sembra invece che ora AMD stia proprio riprendendosi quanto le era stato sottratto in questi anni.

 

I vecchi processori AMD scaldavano molto, erano buoni in produttività con applicazioni grafiche e programmi che sfruttassero più core ma erano piuttosto indietro rispetto alla concorrenza in ambito gaming.

Ebbene a quanto pare con i nuovi processori Ryzen AMD è riuscita a dare vita a delle CPU con un ottimo rapporto qualità/prezzo e che potessero essere una valida alternativa alle proposte di intel.

 

Ryzen sono basati su architettura Zen, un progetto a cui AMD ha lavorato con costanza per molto tempo, e che sembra aver dato i suoi frutti in termini di ritorno economico.

Il processo produttivo a 14 nanometri FINFET ha permesso di aumentare non solo le prestazioni dei componenti ma anche di diminuirne i consumi e le temperature ( punti deboli della precedente architettura Bulldozer).

Dopo ben 4 anni di lavoro AMD ha dato vita a Ryzen riuscendo ad aumentare sensibilmente l’IPC (istructions per clock) di queste CPU di oltre il 50%.

 

Cos’è rimasto uguale a Bulldozer di AMD?

Tutte le nuove CPU AMD Ryzen hanno moltiplicatore sbloccato, il che significa senza ulteriori giri di parole che si potranno overclockare tutti i modelli presenti sul mercato. Anche i più economici.

processori Ryzen inoltre non possiedono alcune scheda video integrata (ad eccezione di alcuni modelli specifici che elencheremo), pertanto vi sarà la necessità di acquistarne una esterna per poter avviare la vosta macchina in tutta tranquillità.

Per ulteriori informazioni sull’argomento consulta il nostro articolo sulle migliori schede video da gaming e approfondisci!

 

Cosa invece è cambiato nei nuovi Ryzen?

Certamente a differenza della vecchia generazione AMD ha introdotto un socket completamente nuovo intorno al quale sono stati strutturati chpiset per nuove mobo.

Puoi consultare il nostro articolo sulle schede madri  dove troverai le migliori proposte anche per processori AMD Ryzen.

Ovviamente non vi è alcune retrocompatibilità tra socket AM3+ e AM4.

Pertanto bisognerà verificare inoltre anche l’eventuale compatibilità tra le nuove mobo AM4 e i dissipatori per CPU.

Ovviamente con questa nuova generazione vi sarà il completo supporto per le memorie RAM DDR4.

 

Processori AMD • Differenze con intel

Quali sono le differenze attualmente tra i processori AMD e i processori Intel?

 

Come abbiamo già stabilito in precedenza i divario prestazionale si è decisamente attenuato per quanto concerne il gaming.

Infatti dai rilievi e numerosi test presenti sul web è emerso che i processori Ryzen siano quasi all’altezza delle controparti intel, eppure c’è ancora qualche precisazione da fare.

Ovviamente rimanendo in ambito gaming: a risoluzione 1080p i processori Ryzen perdono qualche frame rispetto alle controparti intel, ma salendo di risoluzione fino al 4k la situazione si normalizza e non vi è più alcun tipo di divario.

 

La differenza comunque non è mai esageratamente marcata, eppure gli intel rimangono più forti in single-core, anche per via di frequenze più elevate.

A dirla tutta però molti benchmarks sono da prendere con le pinze poiché alcuni giochi non sono mai stati ottimizzati per la nuova architettura dell’Advanced Micro Devices.

 

Per quanto riguarda invece la produttività i nuovi processori Ryzen si comportano veramente molto bene e riescono ad ottenere risultati più interessanti nella maggior parte dei casi rispetto ai rivali rimanendo pur sempre sulla stessa fascia di prezzo.

 

Basti pensare che alla stessa cifra di un i7 7700K si potrà acquistare un R7 1700X il quale possiede il doppio di core threads, il che comporta una maggiore forza bruta e potenza su applicazioni multi-core.

 

In sintesi se il tuo obiettivo è esclusivamente quello di giocare al pc allora potrai acquistare tranquillamente un i5 intel stando sereno, mentre qualora tu abbia la necessità di assemblare un pc per editing video, fotoritocco, modellazione tridimensionale e/o altre attività inerenti alla produttività o alla grafica allora un Ryzen 5 o 7 farà al caso tuo.

 

Processori AMD Ryzen • Guida all’acquisto

 

Alcuni dei processori che andremo a vedere di seguito possederanno il suffisso “X” dopo il numero del modello. Questo starà ad indicare la presenza della tecnologia XFR (eXtended Frequency Range) che permetterà di raggiungere, ove possibile e ove si avrà un buon dissipatore che raffreddi la CPU, delle frequenze più alte.

 

Il tutto avverrà in automatico, senza che l’utente posa accorgersene, a patto che comunque possegga un buon dispositivo di raffreddamento.

Cià è stato possibile grazie all’implementazione delle tecnologie SenseMI delle quali l’XFR rappresenta solo un’importante ma minima parte.

 

processori AMD Ryzen sono stati suddisivi in tre “sottocategorie”: Ryzen 3, Ryzen 5, Ryzen 7.

Come facilmente intuibile i Ryzen 3 sono le CPU entry-level che presentano un prezzo contenuto mentre Ryzen 7 è la classificazione top di gamma.

Infine Ryzen 5 costituisce un ottimo compromesso tra le due precedenti.

Vedremo adesso più nel dettaglio cosa hanno da offrire queste differenti sottocategorie con i rispettivi prodotti.

 

Processori AMD Athlon & Ryzen 3

Le CPU Ryzen 3 sono le entry-level di AMD che si propongono di offrire discrete prestazioni ad un prezzo economico.

Sono stati gli ultimi ad uscire sul mercato e sono decisamente i meno interessanti tra tutti i nuovi processori AMD (perché mai dovrebbero esserlo quelli meno potenti?)

 

Con questa particolare proposta di CPU AMD tenta di strappare dai Core i3 di intel quella fetta di mercato nella quale rientrano i pc preassemblati ed economici.

A differenza dei Core i3 però i Ryzen 3 posseggono moltiplicatore sbloccato che concede un certo margine di OC nonché anche un maggior numero di core allo stesso prezzo (ad esempio prendendo come riferimento l’i3 7100 di intel).

Vediamo adesso più nel dettaglio specifiche dei singoli prodotti.

 

AMD Athlon 200GE

AMD Athlon 200GE migliori processoriL’ AMD Athlon 200GE è il punto di partenza del marchio con sede a Sunnyvale.

Un processore economico, e non si fa per dire. Questo articolo si troverà negli shop ad un prezzo davvero patetico che difficilmente supererà i 70 euro.

Ovviamente le prestazioni sono molto contenute e non è un prodotto pensato per giocare o svolgere attività di un certo livello.

E’ la proposta più economica della casa, a lui segue un modello potenziato che già offre qualcosina in più, ma nulla di eclatante.

Processore amd economico pensato per l’uso d’ufficio, ovviamente è un’APU dotata di scheda grafica integrata.

 

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.3 GHz Frequenza Turbo: –
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 2/4 TDP: 35 W
Grafica Integrata: Radeon Vega 3

 

AMD Athlon 240GE

AMD Athlon 200GE migliori processoriQuesto 240GE è una versione migliorata e potenziata del precedente.

Acquistabile davvero con uno sforzo economico irrilevante rispetto al pezzo di silicio che abbiamo visto prima.

E’ per questo che consigliamo di acquistare un 240GE per le configurazioni extra economiche da ufficio o per muletti.

Anche questo dual core con supporto alle memorie RAM DDR4 fino a 2667 mhz.

Ideale per chi vuole assemblare un PC per navigazione in internet e visione di film, ma nulla di più.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 Processo Produttivo: 14 nm
Frequenza operativa: 3.5 GHz Frequenza Turbo: –
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 2/4 TDP: 35 W
Grafica Integrata: Radeon Vega 3

 

AMD Ryzen 3 3200G

amd ryzen 3 3200GPer fare decisamente il salto di qualità rispetto ad i prodotti precedenti bisogna andare su un Ryzen 3200G.

Anche questa è un APU ovvero un processore con scheda grafica integrata.

Con questo articolo tuttavia possiamo già imbastire il discorso “gaming”.

Nonostate l’ideale sarebbe puntare ad un Ryzen 5 anche con questi prodotti ci si può fare qualcosa di interessante.

Questo quad core si presta decisamente già di più al gaming ed è un validissimo processore per una build economica.

Questa è l’ultima proposta AMD nel campo dei ryzen 3.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 2933 Mhz Processo Produttivo: 7 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: 4.0 GHz
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 4/4 TDP: 65 W
Grafica Integrata: SI  Dissipatore: Wraith Stealth

 

Processori AMD Ryzen 5

Abbiamo sempre a che fare con Ryzen ma questa volta facciamo il salto prestazionale che ha permesso ad AMD di presentare sul mercato processori dalle grandi prestazioni.

In questa fascia troveremo CPU ben fatte e prestanti, che saranno obiettivo principalmente di tutti coloro che fanno del gaming la loro attività principale quando si è davanti ad un monitor ma anche per coloro che vogliono avvicinarsi a dei calcolatori più potenti ma senza esagerare.

Ryzen 5 possiedono un ottimo rapporto qualità/prezzo che gli consente di soddisfare i videogiocatori ma anche gli aspiranti grafici e tutti coloro che hanno giornamente a che fare con programmi che sfruttino il multi-core.

Ovviamente tutte le proposte AMD possiedono moltiplicatore sbloccato che permette un buon margine di OC.

Sono presenti 4 proposte all’interno di questa macro sezione: si partirà dal più contenuto R5 1400 fino a giungere all’ R5 1600X, top di gamma di questa piccola sotto sezione.

Questi processori rappresentano la porzione di mercato prettamente “mainstream” e possiamo confrontarli ai Core i5 di intel.

Al bando le ciance! Diamo inizio alle danze!

 

AMD Ryzen 5 3400G

amd-r5-2400g

Il Ryzen 5 3400G è il primo processore di questa sezione di cui andremo a parlare.

Anche questa è un’APUAccelerated Processing Unit, dotata di scheda grafica integrata.

Il mostriciattolo è dotato di multi-threading che consente di spingere i 4 core fino ad una potenza sdoppiata in 8 threads.

Le frequenze opertative sono già abbastanza alte da consentire il gaming in totale tranquillità.

Ottimo per chi vuole assemblare un pc in maniera progressiva: potresti acquistare questa APU e giocare con l’integrata con basse pretese fin quando non avrai abbastanza denaro per acquistare una scheda video dedicata.

Questa CPU è infatti abbastanza potente da consentire di svolgere in totale tranquillità non solo sessioni di gaming ma anche lavoretti di grafica o con applicazioni che richiedano buona potenza bruta.

Scelta consigliatissima!

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 2933 Mhz Processo Produttivo: 7 nm
Frequenza operativa: 3.7 GHz Frequenza Turbo: 4.2 GHz
Socket: AM4 CacheL3 4 MB
Core/Thread: 4/8 TDP: 65 W
Grafica Integrata: SI  Dissipatore: Wraith Stealth

 

AMD Ryzen 5 3600

processori amd amd-r5-2600x

Se invece hai abbastanza denaro da poterti permettere di acquistare della componentistica di fascia medio-alta allora la scelta ricadrà sul Ryzen 3600.

Un processore sprovvisto di scheda grafica integrata che perciò dovrà per forza essere accompagnato da una scheda video per permettere al sistema di avviarsi.

Il Ryzen 3600 è la proposta più interessante forse di tutta la nuova gamma Ryzen 3xxx.

Dotato di ben 6 core e 12 thread ad un prezzo mai visto prima e con frequenze operative degne di nota.

Potenza pura: per applicazioni o per gaming. Ad un prezzo da far girare la testa.

Il processo produttivo a 7 nanometri ha portato rilevanti innovazioni anche per quanto concerne i consumi energetici.

Questo è il Best buy AMD!

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 3200mhz Processo Produttivo: 7 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: 4.2 GHz
Socket: AM4 CacheL3 16 MB
Core/Thread: 6/12 TDP: 65 W
Grafica Integrata: -/-  Dissipatore: Wraith Spire Cooler

 

AMD Ryzen 5 3600X

processori amd amd-r5-2600x

Il Ryzen 3600X condivide con il prodotto precedente la maggior parte delle specifiche tecniche.

E’ dotato tuttavia di una frequenza operativa e di turbo più elevata che concede del margine in più in gaming.

La cache ed il numero di core rimangono i medesimi ma il prezzo del secondo è molto più elevato del primo.

Motivo per cui sarebbe preferibile acquistare un Ryzen 5 3600 ed effettuare dell’overclock oppure se proprio si ha la necessità di spingere al massimo si può sempre guardare ai Ryzen 7 e Ryzen 9.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 3200mhz Processo Produttivo: 7 nm
Frequenza operativa: 3.8 GHz Frequenza Turbo: 4.4 GHz
Socket: AM4 CacheL3 16 MB
Core/Thread: 6/12 TDP: 95 W
Grafica Integrata: -/-  Dissipatore: Wraith Spire Cooler

 

 

Processori AMD Ryzen 7

Abbandoniamo il versante R5 per dirigerci verso i più potenti e costosi Ryzen 7.

Stiamo parlando dei top di gamma della proposta mainstream di AMD, ovviamente in seguito avremo modo di analizzare più nel dettaglio i threadripper che sono invece di fascia enthusiast!

In questa sezione potremo trovare 3 microprocessori AMD, rispettivamente: 1700, 1700X e 1800X.

Come vedremo il primo sarà una proposta allettante perché con un buon lavoro sulla frequenza in OC ci si può avvicinare al successivo 1700X che possiede un prezzo però più elevato.

Nonostante gli iniziali problemi che queste architetture hanno presentato ultimamente con il rilascio dei nuovi firmware AMD ha ampliato la compatibilità tra i banchi di RAM DDR4 e le mobo.

A volte è richiesto un aggiornamento del BIOS dell’ultima.

Non perdiamo in ulteriori chiacchiere ed analizziamo nello specifico questi magnifici prodotti!

 

AMD Ryzen 7 – R7 3700x

classifica processori AMD Ryzen 7 - R7 1700XIl Ryzen 7 3700x è il processore di approccio alla fascia dei Ryzen 7.

Infatti nella terza generazione di CPU AMD non ha inserito un modello denominato “3700” sprovvisto di “X” finale.

Il Ryzen 7 3700X è già un prodotto pensato per chi vuole il massimo, nessun compromesso.

Il prezzo rispetto ai modelli precedenti è sostanzialmente lievitato ma ciò è comprensibile dal momento che questa CPU è una belva sia un gaming che in applicazioni per produttività.

8 core e 16 thread di pura potenza, frequenze operative maggiorate e cache aumentata.

E’ sicuramente una CPU top di gamma che non lascia spazio a dubbi; ma per chi vuole di più basti guardare al prossimo box.

 

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 3200 Mhz Processo Produttivo: 7 nm
Frequenza operativa: 3.6 GHz Frequenza Turbo: 4.4 GHz
Socket: AM4 CacheL3 20 MB
Core/Thread: 8/16 TDP: 65 W
Grafica Integrata: -/-

 

AMD Ryzen 7 – R7 3800x

classifica processori AMD Ryzen 7 - R7 1700XIl processore di punta della serie Ryzen 7 della terza generazione di CPU AMD è senza ombra di dubbio il Ryzen 3800X.

Un processore potente e performante sotto ogni punto di vista.

Scelta ideale per i content creators ma anche per i gamers.

Per avere qualcosa di più performante di tutto ciò bisognerà spendere abbondanti cifre e lanciarsi sui modelli Ryzen 9.

Noi siamo dell’idea che con una CPU AMD si possa fare la qualunque senza problemi particolari e le esigenze del 99% dell’utenza mainstream dovrebbero essere ampiamente coperte.

Il meglio sulla piazza AMD.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 3200 Mhz Processo Produttivo: 7 nm
Frequenza operativa: 3.9 GHz Frequenza Turbo: 4.5 GHz
Socket: AM4 CacheL3 32 MB
Core/Thread: 8/16 TDP: 105 W
Grafica Integrata: -/-

 

Processori AMD Ryzen 9

Ryzen 9 sono veramente il top della potenza di calcolo all’interno della fascia di mercato mainstream dell’azienda AMD.

Pura forza bruta e determinazione per le applicazioni di creatività ma non solo.

Questi nuovi Ryzen 9 hanno definitivamente annullato il gap prestazionale con intel in ambito gaming.

Oltre ad essere dei processori per qualunque applicazione professionale si dimostrano anche i migliori processori da gaming.

Vediamo insieme cos’ha da offrire questa fascia.

 

AMD Ryzen 9 3900X

AMD-Ryzen-9-3900X-processori-amdLa regina delle CPU Ryzen AMD della fascia di mercato mainsteam è il Ryzen 3900X.

Una CPU all around. Capace di gestire carichi di lavoro pesantissimi in applicazioni di produttività e di accorciare i tempi di lavoro.

Ottima per chi lavora frequentemente con applicazioni per produzione musicale, video, grafica bidimensionale e tridimensionale.

Per avere più di questo bisognerà lanciarsi in un mondo parallelo e puntare ai Ryzen Threadripper con numeri di core e thread impressionanti.

Ma sono sicuro che con questa CPU il 99% dell’utenza media sarebbe ampiamente soddisfatta dalle prestazioni.

Infondo il Ryzen 3900X ha ben 12 core e 24 thread ad un prezzo mai visto prima: la metà circa rispetto la controparte intel.

Ed ecco che anche le frequenze elevate permettono l’utilizzo in ambito gaming.

Questo processore è il meglio del meglio prodotto da AMD negli ultimi anni.

 

SPECIFICHE TECNICHE
RAM: DDR4 3200 Mhz Processo Produttivo: 7 nm
Frequenza operativa: 3.8 GHz Frequenza Turbo: 4.6 GHz
Socket: AM4 CacheL3 64 MB
Core/Thread: 12/24 TDP: 105 W
Grafica Integrata: -/-

 

Processori AMD • Conclusioni

 

Siamo giunti al termine di questa eroica guida sui processori AMD.

Abbiamo visto insieme i migliori modelli e abbiamo provato a descriverne in linea generale le caratteristiche.

Il mondo dei processori per Pc è estremamente vasto, e attualmente le proposte di AMD valgono solo la metà del mercato.

 

Per qualunque domanda o chiarimento non esitare a lasciare un commento: il team MiglioriPc.it sarà tempestivo nel darti una completa ed esaustiva risposta.

Continua a seguirci! E… grazie per la lettura!

Processori AMD • Confronto e differenze con Intel • Guida all’acquisto (Novembre 2019) ultima modifica: 2019-11-05T17:00:23+02:00 da Luca Storia

8 Responses

  1. fabio ha detto:

    Ciao a tutti, sono indeciso tra il 3600x o 3700x, affiancato alla rtx2070, solo gaming, cosa mi consigliate? Grazie

  2. Bruno Russo ha detto:

    Se acquisto un PC con processore Ryzen, non è fornita la scheda video?

    • Luca Storia ha detto:

      Salve Bruno,

      se ciò che intende è la scheda grafica integrata la risposta è no.

      Eccetto che nei modelli appositamente dotati come ad esempio 2200G o 2400G nessun processore Ryzen ha scheda grafica integrata.

      Distinti Saluti
      Luca Storia (Co-Founder MiglioriPc.it)

    • Davide ha detto:

      Mi permetto di specificare: la domanda è posta male, molto male.
      Se Bruno intende dire “acquisto un pc completo con cpu AMD” è ovvio che il pc avrà una scheda video, integrata o dedicata che sia. Cosa fanno, ti vendono un pc senza l’uscita video ?? E tu come lo usi?
      Come si spiega nell’articolo esistono sia processori amd senza scheda video che con scheda video integrata.
      Se un assemblatore o costruttore di pc sceglie di utilizzare un processore amd senza scheda video integrata, allora sarà sua cura aggiungerne una dedicata. Viceversa se il costruttore / assemblatore decide di utilizzare una cpu con scheda video integrata, allora tu avrai un pc con scheda video integrata nella cpu. Ma a te, normale utilizzatore di pc a cui interessa solo poterlo accendere e usare collegandoci un monitor, molto probabilmente la cosa non fa nessuna differenza (integrata o dedicata).
      In poche parole la scheda video ci sarà sempre, solo che sarà dedicata o integrata a seconda dei casi.

  1. 24 Gennaio 2018

    […] questa recensione ci soffermeremo su tutti i caratteri più interessanti della seguente mobo per processori AMD entrando anche nel dettaglio delle specifiche […]

  2. 25 Giugno 2019

    […] Più avanti vedremo configurazioni con migliori processori AMD! […]

  3. 1 Luglio 2019

    […] In tal caso se sei una persona particolarmente interessata al video-editing, alla grafica tridimensionale o bidimensionale ti consiglio di puntare su AMD prendendo visione del nostro articolo sui migliori processori AMD. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *