Guide informatiche

Come disattivare Windows Defender su Windows 10 • Guida

disattivare-windows-defender

Come forse saprai, Windows Defender è un sistema di sicurezza anti-spyware integrato da Microsoft a partire da Windows Vista e 7 (Microsoft AntiSpyware). Oggi è presente di default in ogni computer con sistema operativo Windows 8 o successivo e possiede anche funzioni anti-malware.

Sebbene sia ritenuto il più efficace e conveniente software anti-malware, spesso si verificano inconvenienti che, per forza di cose, inducono l’utente a voler rinunciare al servizio, anche solo temporaneamente.

Accade spesso che l’antivirus di Microsoft entri in conflitto con altre applicazioni, causando crash improvvisi o problemi con l’installazione di software di terze parti rilevate come minacce.

In caso di simili problematiche, esistono delle alternative a Windows Defender che potrai scegliere tra i migliori antivirus per Windows.

Detto questo, vediamo in che modo puoi disattivare Windows Defender per risolvere i problemi sopracitati o puoi adoperare un software antivirus differente.

Disattivare Windows Defender: Protezione in tempo reale

Devi sapere che è possibile, in ogni momento, disattivare il servizio di protezione di Windows Defender e potrai disabilitarlo sia definitivamente che solo temporaneamente. In questo modo, potrai svolgere quei processi bloccati dal software, senza rinunciare permanentemente alla protezione dell’antivirus.

Per disattivare Windows Defender temporaneamente puoi utilizzare il metodo standard proposto dal programma stesso:

  • Accedi alle impostazioni
  • Seleziona la casella Aggiornamento e sicurezza
  • Seleziona la voce Sicurezza di Windows
  • Seleziona la voce Protezione da virus e minacce
  • Cambia lo stato degli slider di Protezione in tempo reale e di Protezione fornita dal cloud in Disattivato
  • Conferma la modifica apportata

Essendo solo una disattivazione temporanea, dopo una decina di minuti circa il sistema tornerà ad essere operativo, ma volendo puoi agire manualmente per ripristinare la copertura anche prima che il lasso temporale finisca. Ti basterà fare il procedimento inverso, ossia attivando lo stato degli slider citati e confermando nuovamente la modifica.

Disattivare Windows Defender: Protezione in tempo reale

Disattivare Windows Defender definitivamente: Antivirus

Una possibilità poco impegnativa per disattivare definitivamente il servizio di Windows Defender è quello di installare sul tuo PC un nuovo antivirus, in tal modo Windows noterà la compresenza di due software e autonomamente disattiverà la protezione di Windows Defender per dare spazio al programma installato.

Questa operazione, però, non sempre va esattamente a buon fine e nei prossimi paragrafi ti indicheremo cosa fare per rimediare.

Disattivare Windows Defender definitivamente: Registro

Nel caso volessi disattivare definitivamente Windows Defender, ma il processo precedente non ha portato buoni risultati, devi sapere che c’è una soluzione meno convenzionale con la quale potrai forzare la disattivazione del servizio accedendo al Registro di sistema.

Per accedere al registro procedi con le seguenti indicazioni:

  • Premi la combinazione di tasti Windows+R per accedere alla finestra Esegui
  • Digita il comando regedit e conferma
  • Cerca il percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE> SOFTWARE > POLICIES > Microsoft > Windows Defender
  • Clicca col tasto destro sullo spazio vuoto e crea nuovo: Valore DWORD (32 bit)
  • Rinomina la chiave creata con DisableAntiSpyware
  • Clicca due volte sulla chiave e assegnale il valore 1
  • Conferma e riavvia il sistema

Dopo aver fatto ciò se vai sulle impostazioni di Windows Defender come indicato nella guida per Disattivare Windows Defender temporaneamente, noterai che il servizio sarà disabilitato e che non sarà nemmeno modificabile.

Anche in questo caso, in qualunque momento potrai riattivare la protezione cancellando dal registro la chiave DisableAntiSpyware o assegnandole nuovamente il valore 0.

Tieni a mente che dopo aver eseguito delle modifiche nel registro dovrai effettuare un riavvio del sistema affinché vengano realmente apportate.

Disattivare Windows Defender definitivamente: Criteri di gruppo

Se disponi delle versioni di Windows 10 Pro o Enterprise è possibile forzare la disattivazione di Windows Defender anche attraverso i Criteri di gruppo.

Per fare ciò dovrai:

  • Premere la combinazione di tasti Windows + R per avviare l’interfaccia Esegui
  • Digitare gpedit.msc e confermare
  • Seguire il percorso esposto di seguito dal pannello di sinistra: Configurazione Computer > Modelli Amministrativi > Componenti di Windows > Windows Defender
  • Trovare ed avviare il criterio “Disattiva Windows Defender

Una volta fatto ciò basterà selezionare la casella “Attivata” in alto a sinistra e applicare la modifica. A questo punto, Windows Defender sarà finalmente disattivato e per ripristinare lo stato dell’antivirus basterà disattivare l’opzione e confermare le modifiche.

Disattivare Windows Defender definitivamente: Criteri di gruppo

Disattivare Windows Defender su Windows 10: Esclusioni

Se vuoi mantenere attiva la protezione dell’antivirus, ma al contempo ci sono alcuni file, cartelle o processi che non vuoi che vengano indagati dall’anti-malware, potrai sempre utilizzare le esclusioni.

Ti basterà accedere alle impostazioni come indicato nel trafilo inerente a Disattivare Windows Defender temporaneamente ed aggiungere delle nuove esclusioni nell’apposita sezione.

Da qui infatti potrai decidere quale tipo di esclusione vuoi aggiungere (File, Cartella, Tipo di file, Processo), nel caso volessi escludere file o cartelle dovrai inserire la posizione in cui sono allocate, con l’ausilio del pannello di navigazione Esplora risorse.

Se, invece, si tratta di un Tipo di file dovrai aggiungere l’estensione che non vuoi venga segnalata. Nel caso del Processo dovrai inserire quale processo vuoi escludere e confermare l’aggiunta successivamente.

Come sempre, qualora volessi eliminare le esclusioni potrai farlo accedendo sempre alla stessa posizione ma rimuovendo le esclusioni aggiunte in precedenza e confermando le modifiche.

Disattivare Windows Defender su Windows 10: Esclusioni

Disattivare Windows Defender su Windows 7 e Vista

Come anticipato all’inizio dell’articolo, il software anti-malware utilizzato prima di Windows 8 è Microsoft Security Essentials. Per disattivarlo ti basterà seguire i seguenti passi:

  • Clicca su Start e cerca Microsoft Security Essentials
  • Vai su Impostazioni
  • Seleziona Protezione in tempo reale
  • Rimuovi la spunta sull’attivazione della protezione in tempo reale
  • Salva e clicca SI

Per disattivare esclusivamente il servizio anti-spyware di Windows Defender puoi procedere come segue:

  • Vai su Start e cerca Windows Defender
  • Clicca su Strumenti
  • Vai su Opzioni e clicca la voce Amministratore
  • Togli la spunta su Usa il programma
  • Salva e clicca SI
disattivare-windows-defender-windows-7-vista

Matteo Dei maddalena

Mi chiamo Matteo Dei Maddalena, ho 23 anni, abito a Mestre (VE), laureando in Economia e Commercio presso Università Ca' Foscari Venezia, ho la passione per il marketing, per la creazione di contenuti digitali e per il mondo dell'elettronica e PC hardware

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button