Gaming

FIFA 23 • Recensione completa

Fifa-23-Recensione-Verdetto
Il ritorno dello sport più bello del mondo
FIFA 23 chiude la storia di EA Sports e FIFA, ma quello che abbiamo potuto vedere ci fa ben sperare per il prossimo capitolo.
Gameplay
7.5
Modalità carriera
7.5
Gioco Online
7.5
Audio
8
Grafica
8
IA della difesa migliorata
AFC Richmond
Cross platform
Pochi miglioramenti generali
Bug del 45° e del 90° ancora presenti
7.7

Siamo arrivati alla fine di settembre e, come ogni anno, EA ha rilasciato FIFA 23, un gioco di calcio che non ha bisogno di presentazioni.

Perché quindi tutta questa enfasi? Perché FIFA 23 è l’ultimo capitolo del popolare gioco dedicato al calcio prodotto da EA Sports e, se ci pensiamo, fa strano dirlo, perché dal ’94 siamo stati abituati a giocarlo anno per anno e a chiamarlo semplicemente FIFA.

Fifa-23-Recensione

FIFA 23 • Recensione del celebre titolo calcistico

Dall’anno prossimo però, visto il termine della collaborazione tra EA e la Federazione Internazionale, lo troveremo in una nuova veste, o meglio, sotto un nuovo nome: EA Sports FC, portando il brand ad entrare (probabilmente) tra i giochi free to play.

Durante tutto questo tempo abbiamo visto costanti miglioramenti di tipo grafico, (esempio: i menu delle varie modalità come Volta, Ultimate team, Carriera…) ma in questo nuovo capitolo di FIFA 23 troviamo sia cambiamenti grafici sia di game play, compreso l’inserimento della conosciutissima AFC Richmond e di tutte le varie modalità di gioco presenti.

FIFA 23 Gameplay

FIFA 23-Gameplay

Parlando di game play, negli scorsi capitoli erano presenti e criticati molto gli autoblock, ovvero il controllo dell’IA nelle difese, che consentiva ai players una sicurezza maggiore. In FIFA 23 le azioni difensive sono molto più nelle mani del giocatore.

Tra i nuovi miglioramenti dell’esperienza di gioco, troviamo un sistema di dribbling tecnico che rende i movimenti palla al piede più fluidi e naturali rispetto ai precedenti capitoli, oltre ad un miglioramento nelle accelerazioni e nei movimenti dei portieri sui duelli aerei.

FIFA 23 • Modalità di gioco

Parlando delle modalità di gioco presenti in FIFA 23, troviamo sempre i classici Ultimate Team, Carriera e Calcio d’inizio, insieme a Volta e Pro club.

Come ogni anno, una delle modalità più giocate è Ultimate Team, con l’aggiunta, introdotta quest’anno, del cross-play.

Questa novità ha portato per FIFA 23 un ampliamento della platea utenti tra piattaforme Playstation e Xbox, escludendo però Nintendo Switch e PC.

Parlando della creazione delle rose FUT, EA ha voluto cambiare radicalmente il sistema di intesa dei giocatori, che non consiste più in rette colorate ad indicare il collegamento, per nazionalità, club o campionato. Da questo capitolo troviamo degli indicatori di intesa a forma di diamante. Questi mostrano sempre l’intesa dei giocatori su una scala da 0 a 3 mantenendo però lo stesso criterio d’intesa (club, nazionalità e campionato).

Sempre per Ultimate Team, EA ha aggiunto in FIFA 23 dei cambiamenti dal punto di vista delle modalità nel cambio ruoli. Da questo FIFA possiamo far giocare un attaccante come ala, un centrocampista difensivo muoversi nei panni di un difensore centrale e un terzino giocare su entrambe le fasce semplicemente effettuando un singolo cambio ruolo.

FIFA 23 si avvale poi di una nuova modalità che si è aggiunta all’Ultimate Team: Momenti Fut. Questa si basa sul single player e offre sfide ridotte che cambieranno sempre durante la stagione in corso. Completando queste sfide si otterranno delle “Stelle”, nuova valuta di gioco, che si potranno scambiare con giocatori, pacchetti e molto altro ancora.

FIFA 23 • AFC Richmond

FIFA 23-AFC Richmond

In FIFA 23 troviamo inoltre una prima assoluta: l’inserimento della squadra inglese allenata da Ted Lasso, l’AFC Richmond. Questa squadra, proveniente dalla famosa serie tv “Ted Lasso”, sarà giocabile in modalità Carriera, Calcio d’inizio, Amichevoli Online e Stagioni Online, includendo lo stadio di casa dei Greyhounds: il Nelson Road.

Nella modalità Ultimate Team di FIFA 23 potremmo personalizzare il nostro club con oggetti come divise e oggetti tifo, oltre a poter scegliere Ted Lasso o Coach Beard come allenatore del nostro club. Tutti i contenuti dell’AFC Richmond in FUT (FIFA Ultimate Team) sono disponibili attraverso obiettivi e sfide, quindi per ottenerli dovremo darci da fare e vincere più partite possibile.

FIFA 23 • Carriera

Rispetto ai precedenti FIFA 23 vede invariata la sua modalità carriera, strutturata su 2 modalità: Calciatore e Allenatore.

Dal punto di vista della modalità Allenatore, il sistema di gestione della squadra di FIFA 23 non è cambiato rispetto l’anno scorso; ci troveremo sempre ad interpretare i panni dell’allenatore che cercherà di raggiungere i traguardi più alti possibili per il club, indipendentemente dalla serie o dalla Lega in cui milita la squadra.

Un’aggiunta interessante che troviamo in questa modalità di FIFA 23 è l’esperto del mercato. Questo ci darà delle informazioni sull’abilità delle nostre trattative e, quando avremmo acquistato un giocatore, ci verranno mostrati dei filmati inerenti al giocatore (per esempio la visita medica o l’arrivo del giocatore al centro sportivo del club).  

La carriera giocatore vede come unico miglioramento gli highlight giocabili, presenti anche nella modalità allenatore con lo stesso funzionamento. In pratica si tratta di un sistema che ci permetterà di giocare solo alcuni momenti della partita (come quelli offensivi o tutta la partita), lasciando il restante compito alla IA (intelligenza artificiale).

FIFA 23 • Comparto tecnico

FIFA 23-Comparto tecnico

Da un punto di vista grafico, questo capitolo è cambiato grazie all’Hyper Motion 2. Questa nuova tecnologia è basata su un attento studio di diversi fattori, come i dati presi da due partite complete (11 vs 11), cinque esercizi di allenamento con squadre professionistiche, insieme ad un match tra squadre femminili.

Con questi FIFA 23 ha ottenuto delle animazioni più realistiche e di qualità rispetto ai FIFA ai quali eravamo abituati. Insieme all’Hyper Motion troviamo il Machine Learning, ovvero un algoritmo che permette di introdurre un maggiore realismo.

Per farlo, questa tecnologia ha analizzato oltre 9,2 milioni di fotogrammi di riprese durante le partite per generare nuove animazioni in tempo reale e ricreare movimenti naturali nella quasi totalità di situazioni in campo.

FIFA 23 • Il nostro verdetto

Fifa-23-Recensione-Verdetto

FIFA 23 è sicuramente il gioco di calcio da giocare allo sfinimento, sia in singolo sia in multiplayer. Nonostante non ci sia nulla di sconvolgente, le animazioni, i trick, le nuove modalità di gioco e la completezza dell’impianto grafico lo rendono sicuramente un must have per gli appassionati di calcio virtuale. Il tutto con la garanzia che Electronic Arts segua costantemente il gioco con patch, novità e aggiornamenti di rose e statistiche.

Non sappiamo cosa ci riserverà il futuro visto che, per ora, questo sarà l’ultimo gioco EA Sports a portare il brand FIFA, ma per ora il fischietto trilla che è una meraviglia!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button